-2°

Blitz parmigiano

Truffa del commercialista: arrivano le Iene

Truffa del commercialista: arrivano le Iene
Ricevi gratis le news
23

Le Iene avvistate in tour a Parma: ovviamente in incognito, ma non abbastanza.

Il servizio andrà in onda prossimamente su Italia Uno, ma il motivo del tour non è più un segreto: nel mirino un commercialista senza scrupoli.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la rivolta di atlante

    19 Febbraio @ 19.19

    la rivolta di atlante

    SOLO per Poter Essere meglio capito. L'anonimato e' prezioso in quanto permette di esprimere concetti sentiti senza doversi esporre a battaglie infruttuosamente pesanti. Chi le scrive ha vissuto nella politica della città e ha visto in prima persona naufragare progetti e persone di alto valore morale. In un regime distorto e falsamente elogiato come spesso accade quando la città viene tradita da chi riceve una eredità immeritata Alcuni si schifano della politica ed è da questa particolare posizione che mando i miei messaggi. A volte volutamente provocatorii ma è per allenare i pensieri più pigri a essere più vigili e più disincantati. Per quanto riguarda il mio nickname Veda ... Oggettivismo.it Le si aprirà un mondo migliore. Saluti e buon lavoro. La rivolta di atlante Ayn Rand Il libro più letto , sul pianeta , dopo la Bibbia.

    Rispondi

    • 19 Febbraio @ 19.27

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Altra precisazione con molta chiarezza: io non ho mai contestato a nessuno il diritto (peraltro diffusissimo nel web) di avvalersi di un nickname. Allo stesso tempo, mi sento libero di dire che chi commenta salendo in cattedra diventa un po' meno credibile se quella cattedra resta anonima (il che non impedisce che dica cose giuste, sia chiaro). Ancor meno efficace mi sembra il tentativo di paragonare quell'anonimato al nostro "redazione gazzettadiparma.it", che infatti si trasforma in none e cognome in 2 secondi. Il resto è legittimo o comunque opinabile: la differenza fra metterci o non metterci la faccia no. (Gabriele Balestrazzi)

      Rispondi

      • la rivolta di atlante

        19 Febbraio @ 20.44

        la rivolta di atlante

        A VOLTA LA FACCIA NON LA SI PUO' METTERE , MA RIMANGONO LE IDEE . CHE SONO LA PARTE PIU' IMPORTANTE IN POLITICA E NELLA SOCIETA' E INFATTI IN QUESTI TEMPI SI SENTE MOLTO LA MANCANZA DELLE IDEOLOGIE . TROPPO RUMORE E POCA MUSICA . IL RICHIAMO AL SUO ANONIMATO ERA UNA PROVOCAZIONE NON CI CASCHI , SO' BENISSIMO CHE E' IMPOSSIBILE PER UN GIORNALISTA ESSERE ANONIMO. ANCHE SE ABBIAMO AVUTO 2-3 CASI EPICI ... FORTEBRACCIO , KEISER SOZIER E CRAXI CHE SI FIRMAVA COME UN BANDITO ... NON RICORDO , CERTO NON GLI HA PORTATO MOLTA FORTUNA. COMUNQUE CARO GABRIELE , NESSUNA CATTEDRA DA CUI FARE SCENDERE DIVINE LEGGI HO SOLO ESPERIENZE DI VITA E QUALCHE ANALISI MALIZIOSA. P.S. SI CHIEDA COME E' STATO POSSIBILE SPENDERE O FAR SPARIRE 97 MILIONI PER UNA SQUADRETTA ,NON E' IL REAL MADRID E CHE TUTTA LA CITTA' SI SVEGLI BASITA. FORSE NON PROPRIO TUTTA , QUALCUNO DOVEVA SAPERE. PENSO CHE SIA ORA DI COLTIVARE UNA MORALITA' DI SOSTANZA E DI FERMEZZA ANDIAMO OLTRE RUBY E C.

        Rispondi

  • paolo gando

    19 Febbraio @ 13.50

    Salve, sono paolo gandolfi. Sicuramente durante il servizio delle iene che trasmetteranno, sarà menzionato il nome, dato che quel tipo di trasmissione ha alle spalle anche l'ufficio legale e quindi sanno come muoversi in tal senso. Dall'articolo della Gazzetta si legge che il commercialista aveva già alcune denunce, quindi alcuni atti sono stati resi pubblici per legge dalla procura competente. ..P.S. Non ho voluto rimanere anonimo per non fare l'errore che ho commesso durante una polemica con il signor "redazione" sul mercato della droga a parma in cui il redattore stesso mi accusava di "stupidità intellettuale".Saluti

    Rispondi

    • 19 Febbraio @ 14.30

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - per curiosità, davvero era quello il termine usato da noi ?

      Rispondi

      • paolo gando

        19 Febbraio @ 17.08

        Purtroppo si. Probabilmente la nostra divergenza di idee sul tema dei pusher a parma era notevole. Comunque, sig. Balestrazzi rimane un caso chiuso, per mé. Cordiali Saluti

        Rispondi

  • Luca Tegoni

    19 Febbraio @ 13.07

    quando mi capita di incappare nei servizi delle Iene, che non reputo giornalisticamnente interessanti ma solo spettacolari, non ricordo che vengano fatti nomi e cognomi (almeno non sempre) e spesso si fa ricorso all'anonimato video e audio.

    Rispondi

  • Sergio

    19 Febbraio @ 12.56

    beh dai, guardiamoci sto' servizio delle iene e fine della storia

    Rispondi

  • Vercingetorige

    19 Febbraio @ 11.54

    PERO' SECONDO ME , SAREBBE ORA DI USCIRE DA QUESTO EQUIVOCO DELL' "ANONIMATO" , CHE VIENE RINFACCIATO AD OGNI PIE' SOSPINTO . La facoltà di usare un "nick name" è concessa , se non erro , dal "regolamento" del "forum" . TUTTI SCRIVIAMO SOTTO "NICK NAME" , salvo qualcuno , che si conta sulla punta delle dita , che si firma con nome e cognome ( e bisogna poi vedere se son quelli veri.....) . Si tratta spesso i "bloggers" , o esponenti di Partiti , Associazioni , Movimenti , alla ricerca di visibilità . C' è chi , prima , metteva nome e cognome , e , adesso , è passato allo pseudonimo. QUESTA , DEL RESTO , MI SEMBRA ESSERE LA SITUAZIONE DI TUTTI I "SOCIAL NETWORKS" DEL MONDO. ALLORA , IO VORREI ASTENERMI DALL' ENTRARE NEL MERITO . A ciascuno il suo mestiere , e, quello dl Giornalista , non è il mio . Dico però che si può facilmente chiarire la cosa : si faccia obbligo a chi scrive di firmare con nome e cognome , verificando che siano veritieri , perchè , a firmarci Buzzurro Buzzurrelli siamo capaci tutti , oppure si continui a consentire l' uso del "nick name" . Poi ciascuno di noi deciderà se continuare a scrivere o no, ma , avvalendosi della sua facoltà di usare uno pseudonimo , non deve sentirsi un vigliacco . Scusate se sono stato un pò "brusco"...........So bene che non mi posso certo lamentare dell' accoglienza sul "forum"................

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5