15°

29°

crisi

Il Parma sprofonda

Il Parma sprofonda
Ricevi gratis le news
30

Da Manenti anche ieri solo chiacchiere, i giocatori sono sul piede di guerra e il sindaco incontra i vertici del calcio nazionale per prepararsi all'eventualità del fallimento. Con l'Udinese domenica si potrebbe giocare a porte chiuse.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • RENZ

    20 Febbraio @ 17.11

    R E N Z

    VENDERESTE la vostra macchina usata a uno cosi?

    Rispondi

  • eugenio

    20 Febbraio @ 13.40

    @alb: ma basta con questa storia, in serie A ci sono squadre come Chievo, Sassuolo, Empoli, Verona, presto il Carpi.. Veramente basta.

    Rispondi

  • Caronte

    20 Febbraio @ 12.50

    Inutile aggiungere altre illazioni a una situazione così catastrofica. Spero solo che alla fine di tutto questo scempio non paghino solo i tifosi e tutto il tessuto sociale con retrocessioni/punti di squalifica e altre penalizzazioni varie ma anche tutti i farabutti che negli anni hanno portato a questa situazione nonchè a chi ha consentito loro di arrivare a tanto senza controllarli adeguatamente. Mi sbaglierò ma qui se qualcuno incomincia a parlare ne viene fuori la cosiddetta gamba.....

    Rispondi

  • Vercingetorige

    20 Febbraio @ 12.24

    SULLA "GAZZETTA DELLO SPORT" DI OGGI , Alessandro Catapano dice che il "Parma FC" avrebbe ottenuto un prestito da una Banca tedesca , dando in garanzia un presunto credito verso la "Erreà " , la Ditta che fornisce le maglie. Il credito sarebbe stato attestato da una dichiarazione della stessa "Erreà" . Ma Catapano dice che la firma su quella dichiarazione sarebbe falsa e la "Erreà" non avrebbe , in realtà , nessun debito col "Parma FC" .

    Rispondi

  • alb

    20 Febbraio @ 12.01

    Sta semplicemente succedendo quello che doveva succedere 7 anni fa... nulla di nuovo... E questa volta nessuna legge ad hoc come quella che ha salvato Tanzi e Cragnotti... Il bacino di utenza di Parma è formato si e no dalla Curva Nord... tutti gli altri tifano le grandi... E non preoccupatevi... Lucarelli e compagni anche se non prenderanno i soldi non moriranno di fame... anche perchè se anche facessero la rescissione quale squadra di serie A li contrattualizzarebbe??? Nemmeno il Cesena alla fine l'unico che ha avuto dignità e stato Cassano... tenetevi i vostri soldi e addio !!!! Sinceramente le uniche persone per cui mi dispiace di questa situazione sono i magazzinieri, gli addetti alla manutenzione dei capi e tutti quelli a cui questi soldi servono per arrivare a fine mese... Io non sono convinto che i giocatori non sapessero nulla... o quantomeno non lo immaginassero... La situazione è critica già da qualche anno e tutti lo sapevano...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti