12°

il caso

Sicurezza, il Pablo non "molla"

Sicurezza, il Pablo non "molla"
Ricevi gratis le news
15

17 persone identificate dalle forze dell'ordine nella zona di via Savani. I cittadini del comitato Pablo, che da giorni pattugliano le strade a rischio del quartiere, si sono ritrovati al fianco degli uomini in divisa nella lotta allo spaccio. Così il grido di allarme della gente ha avuto una risposta. Ma i cittadini ora chiedono alle forze dell'ordine di non abbandonarli. Il racconto del blitz e dei risultati sulla Gazzetta.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Wait

    22 Febbraio @ 19.48

    Bravi! Mi inchino agli abitanti del Pablo! Un esempio da seguire!

    Rispondi

  • Sandrino

    22 Febbraio @ 15.34

    finche' ci saranno consumatori di droga ci saranno anche gli spacciatori. Se gli abitanti del Pablo resisteranno e' probabile che lo spaccio si sposterà' in un'altra zona. Se mollano, ritorneranno. In ogni caso e' giusto che i cittadini escano dalle loro tane e si riappropriano del proprio territorio. X il resto non credo che i gruppi antagonisti faranno una contro manifestazione è il pensiero di don s accaglia e' ben altro. Infine i parmigiani dovrebbero smetterla di lamentarsi del sindaco. L'hanno votato e ricordo che nel movimento 5 stelle il problema della sicurezza non è' mai stata una priorita'. Alle prossime elezioni ne voteranno un altro, piu vicino ai poteri forti, come sempre e' stato a Parma.

    Rispondi

  • rottamepr

    22 Febbraio @ 12.40

    Noi abitanti del Pablo facciamo il possibile x rendere il nostro quartiere sicuro. Le forze dell'ordine che pattugliano la zona riconosco il nostro impegno ma vorremmo che anche il prefetto e i magistrati facessero il loro lavoro rimpatriando gli immigrati che vengono arrestati anziché lasciarli liberi il giorno dopo

    Rispondi

  • Annalisa

    22 Febbraio @ 11.28

    Bravi, siete l'esempio che non bisogna farsi spaventare ma difendere le proprie case e le proprie strade!!! Chissà se l' assessore quando è' andato in piazzale della pace a piantare i semini si è' reso conto che il fulcro artistico e turistico simbolo della nostra città' e' nelle mani esclusive di neri che spacciano droga, vendono abusivamente e bivaccano con le birre?? Chissà' se pensa di fare qualcosa?? In più bisogna combattere anche contro rispettabili cittadini che frequentano la Parma Bene (anche facce note della tv!!) che affittano appartamenti vecchi a prezzi esorbitanti ad orde di nigeriani che distruggono la vita di interi condomini!!

    Rispondi

  • Rufus49

    22 Febbraio @ 11.22

    Andate in p.le Pablo alla sera e ringraziate personalmente queste persone,non dovete far nulla di più. .

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica, sorrisi e divertimento al Primo Piano

FESTE

Serata di festa al Primo Piano: ecco chi c'era Foto

X-Factor - Lite Fedez-Agnelli

televisione

Lite mai vista a X-Factor: Fedez insulta Agnelli e se ne va

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

Procura

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Ascanio Celestini al Parco e Otello a Noceto

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

IL CASO

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

DROGA E UBRIACHI

Parco Ducale, la rabbia dei parmigiani

6commenti

Weekend

Il sabato in provincia? Tutti gli eventi in agenda

CALCIO

Il Parma a Carpi vuole rimanere in testa alla classifica Diretta dalle 15

Fidenza

Ladro di biciclette colto sul fatto

APPENNINO

Schia, lo skilift Prato Grosso riaperto a breve

Fidenza

Defabiani, il tenore che aveva esordito con il liscio

Imprese

Gea Niro Soavi «Factory of the year»

Palanzano

E' morto Ugolotti: durante la guerra venne graziato da un tedesco

Sorbolo

Domenica ponte sull'Enza chiuso, i percorsi alternativi

GAZZAREPORTER

Impressioni di novembre: Parma nella nebbia Fotogallery

Foto del lettore Ruggero Maggi - Scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video

METEO

Nel weekend arrivano piogge in Emilia e neve in Appennino

Allerta gialla per l'Emilia occidentale

via Bixio

Imbrattato il linguistico del Marconi Gallery

5commenti

PARMA

Lei non lo ama, lui la minaccia e dà coltellate al portone per entrare

Serata di follia in via Pedretti: denunciato un 31enne

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

1commento

CARABINIERI

Furto con esplosione a Piacenza: i banditi fuggono verso Parma 

Presa d’assalto cassa continua uffici, autori fuggiti con denaro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'autonomia regionale e quel ponte chiuso

di Stefano Pileri

AUTOSTRADA

A1: caselli chiusi per lavori a Parma e Fidenza

ITALIA/MONDO

CRIMINALITA'

Ecco come i ladri entrano nei nostri appartamenti Video

TORINO

Incinta a 11 anni dopo lo stupro: arrestato vicino di casa

SPORT

Moto

Biaggi non torna indietro: "La mia carriera è finita"

SERIE B

Empoli-Frosinone 3-3 rocambolesco. Il Parma sempre primo

SOCIETA'

IL DISCO

Seconds Out, la leggenda dei Genesis dal vivo

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

5commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A 2018, svelati gli interni

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R