10°

18°

influenza

Mezza città a letto con la febbre

Mezza città a letto con la febbre
1

Stomaco e intestino in subbuglio, nausea, vomito, diarrea e, talvolta, alcune linee di febbre. E' il virus che ha messo a letto mezza città. I consigli per guarire in fretta.

Patrizia Celi

Per un’influenza che ci lascia, ecco una gastroenterite che arriva. Provati e spossati dalla febbre, la tosse e il raffreddore, non abbiamo il tempo di riprenderci che compare il virus gastrointestinale, in questi giorni in rapida diffusione nel parmense tra persone di ogni età. Stomaco e intestino in subbuglio, nausea, vomito, diarrea e, talvolta, alcune linee di febbre.

Nella forma più diffusa si incomincia con il vomito nel primo giorno, poi permane per un po’ la nausea e in seguito compaiono i fastidi intestinali.

I rimedi? Pochissimi: innanzitutto il riposo e la giusta alimentazione e poi la pazienza, perché al massimo in 3 o 4 giorni tutto passa. «In presenza di virus non occorre prendere farmaci, tranne i fermenti lattici come sostegno – spiega il medico di base Roberto Gallani – È bene invece seguire una dieta adeguata, che per i primi 2 o 3 giorni consiste essenzialmente in riso bianco e patate lesse condite con olio e, come frutta, la mela. Consiglio inoltre di bere solo acqua e, naturalmente, evitare il latte».

E se prevenire l’infezione non è possibile nelle nostre vite di comunità, rimane una buona norma lavarsi spesso e con cura le mani.

«È anche giusto stare a riposo, per aiutare l’organismo a combattere l’infezione - conclude Gallani – in quanto le uniche terapie a disposizione sono sintomatiche, mirano cioè a ridurre sintomi come la febbre e non hanno effetto sulla guarigione». Invece, se dopo pochi giorni non si sta meglio, è bene contattare il proprio medico curante. Il riposo e la tranquillità domestica sono indicate soprattutto per i bambini, particolarmente colpiti da questa nuova ondata virale.

«Quando il bambino vomita o ha diarrea è bene mantenerlo sempre idratato, offrendogli acqua a piccoli sorsi e costantemente, ogni 5 o 10 minuti, e non insistere se non vuole mangiare” spiega Osvaldo Borrelli, direttore del reparto di Pediatria generale e d’urgenza dell’Ospedale dei Bambini di Parma. E se il malessere non si risolve in poche ore, il consiglio dello specialista è di ricorrere alle soluzioni reidratanti disponibili in farmacia, ricche di sali minerali e con sapore fruttato per renderle maggiormente gradite ai più piccoli, da assumere anch’esse a piccoli sorsi e ripetutamente. «Se compare la febbre e il bambino e particolarmente abbattuto e poco reattivo - consiglia Borrelli – bisogna portarlo dal pediatra di famiglia, che valuterà il grado di disidratazione e l’eventuale necessità di ricovero ospedaliero».

«La gastroenterite è presente tutto l’anno – conclude il pediatra – ma durante l’inverno se ne registrano di più anche in conseguenza delle diffuse infezioni alle alte vie respiratorie, i cui agenti virali agiscono anche a livello intestinale».

E così è anche negli adulti, per i quali la grande diffusione di gastroenteriti acute che si rileva in questi giorni, può essere considerata una conseguenza dell’epidemia stagionale di influenza, in netto calo attualmente, ma che è stata così pesante da debilitare il fisico ed esporlo maggiormente a strascichi di altre infezioni batteriche o virali, tra cui gastroenteriti e anche meningiti, in aumento in questo inverno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    28 Febbraio @ 11.50

    E l'altra metà, con chi è a letto, eh? Birbaccioni...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery