-2°

E c'è un video

Pugni in faccia: nuovo caso

Pugni in faccia: nuovo caso
14

Il picchiatore seriale colpisce ancora: una nuova aggressione - questa volta in piazzale Salvo D'Acquisto - allunga l'allucinante sequenza degli agguati a tradimento. La vittima è ancora una donna, ma questa volta ha visto bene in faccia l'aggressore. E c'è anche un video, al vaglio dei carabinieri: ecco i militari contano di incastrare il picchiatore.

 

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Sandrino

    01 Marzo @ 19.26

    Credo anch'io che in questo caso non si tratti del ko game. Con ko game spesso usano dei tirapugni e non è' difficile ammazzare una persona. Questo qua mi sembra più che altro un isterico inc...to con il mondo.

    Rispondi

  • Annalisa

    01 Marzo @ 10.56

    in questi ultimi anni l'amministrazione non ha dato nessun valore alle tematiche sulla sicurezza e questo e' uno dei tanti risultati che hanno ottenuto!!! purtroppo invece la sicurezza e' strettamente legata alla qualità della vita quotidiana dei cittadini!!!

    Rispondi

    • Michele E

      01 Marzo @ 17.13

      Sei la moglie di Michele struzzolotto? spesso queste mode del c... nascono in usa, australia, inghilterra... luoghi dove la qualità della vita è ben superiore che in italia. Questa non è microcriminalità, è demenza!

      Rispondi

      • Davide

        01 Marzo @ 17.50

        Questo a mio parere non è un caso del 'gioco' imbecille chiamato "KO game" dove intervengono almeno due persone, una che sferra il pugno ed una che filma per poi pubblicare il nobile gesto su qualche social network. Il divertimento consiste proprio nel diffondere in rete la sua stupida impresa. Qui si tratta invece di una singola persona, probabilmente con problemi psichici, che l'aggressione la mette in atto per il solo gusto di farlo. Il suo comportamento è più simile, sempre a mio parere, a quello di un serial killer che a quello di un seguace di una moda demenziale.

        Rispondi

  • filippo

    01 Marzo @ 09.36

    Se è italiano non andrà in galera, se è straniero non verrà neanche espulso

    Rispondi

  • Lavapiatti

    01 Marzo @ 09.19

    Ma io mi chiedo il motivo dei gesti..per colpa di un deficiente di un cretino dei passanti devono essere presi a pugni in faccia?? Concordo con Michele e Corra

    Rispondi

  • xxl

    01 Marzo @ 08.41

    nilus75

    anni fa un idiota come questo sarebbe stato chiuso in manicomio e trattato come una bestia per il resto della vita, oggi ci scommetto che non gli accadrà nulla... si stava megli quando si stava peggio.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

11commenti

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

15commenti

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

16commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017