11°

Calcio

Il Parma è costretto a fallire per salvarsi

Il Parma è costretto a fallire per salvarsi
Ricevi gratis le news
8

Il 19 marzo, data dell'udienza fallimentare per il Parma calcio, è ormai dietro l'angolo. E mai come in questo caso il paradosso è lampante: occorre fallire per «salvarsi». Un ossimoro. Sembra assurdo ma è proprio così. A meno che il presidente Manenti (amministratore unico di una società che non ha neppure un cda...) tiri fuori dal cilindro una montagna di soldi o riesca a convincere il tribunale a concedere un concordato in bianco, sarebbe infatti la dichiarazione di un crac a dare la possibilità di nominare un curatore fallimentare. Figura chiave, quest'ultima. Anzi imprescindibile per poter chiedere al tribunale stesso l'esercizio provvisorio

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gianni Cesari

    11 Marzo @ 19.11

    giannicesari

    Ma che razza di presidente ha il Parma? Sono tre giorni che a Collecchio, sulla recinzione del centro sportivo, è esposto lo striscione "MANENTI VATTENE". Un presidente con le palle lo avrebbe rimosso o fatto rimuovere. A questo qui non gliene importa nulla del Parma, probabilmente avrà qualche altro non meglio precisabile affare o mansione da compiere.

    Rispondi

  • Andrea

    11 Marzo @ 18.37

    Davide quoto in toto la tua idea, ma.fai prima a smettere di seguire il calcio, perché quel che dici non è purtroppo lontanamente poasibile, ci mangiano.dentro in troppi in questo sport

    Rispondi

  • allucinante

    11 Marzo @ 18.20

    Anche io ho sognato che vinciamo lo scudetto.....MA PER FAVORE......ormai siamo alla fine di una magnifica verità che è stato il Parma negli anni d'oro. Ricominciare da zero con giocatori che hanno veramente voglia di vincere e di giocare per tornare alla gloria di un tempo.

    Rispondi

  • Gino

    11 Marzo @ 17.47

    L'ideale sarebbe ripartire dalla B con una squadra di giovani (Cerri, Mauri, Haraslin, Ciano, ecc) con qualche esperto (Lucarelli, Mariga, ecc)

    Rispondi

  • DAVIDE

    11 Marzo @ 10.32

    La B vi fa proprio schifo, vero ?? Visto come sta andando il calcio italiano, io proporrei di sospendere il campionato e non assegnare lo scudetto. Fare un controllo capillare delle situazioni societarie delle varie squadre di A (come a detto quel "sant'uomo" -ah,ah,ah,ah- di Lotito, almeno 12/13 squadre non potrebbero neanche iscriversi) e ripartire in maniera pulita e decente. Ma la "fantascienza" è meglio andarla a vedere al cinema......

    Rispondi

    • Vercingetorige

      11 Marzo @ 11.38

      DAVIDE CARO , il tuo amore per il Parma Calcio è commovente , ma vieni giù dal pero ! Per potersi iscrivere al Campionato di serie "B" il Parma ha bisogno di trovare un nuovo e solido proprietario . Il "Fondo Americano" potrebbe anche andar bene , ma certamente non tratterà con Manenti e Proto. Poi, questo nuovo proprietario dovrà pagare , entro il 30 giugno , tutti i debiti sportivi della stagione 2014 - 2015 ( gli altri finirebbero nella procedura fallimentare ) , per un ammontare , più o meno , di 50 milioni di euro , da sborsare "sull' unghia". Se poi vogliamo raccontarci i sogni di stanotte , io ho sognato che arrivava un nuovo padrone , con tanti soldi da volerne buttar via un pò , e che la squadra , in un sussulto d' orgoglio , risaliva la classifica a tappe forzate , restando in serie "A" .

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS