Iniziativa

Un sondaggio per costruire insieme la Parma del futuro

I risultati nel convegno del 28 marzo «A partire da Adriano Olivetti». Iniziativa di Fondazione Chiesi, Unione industriali e Gazzetta di Parma

Un sondaggio per costruire insieme la Parma del futuro
Ricevi gratis le news
0

Ultimi giorni per partecipare al sondaggio sul futuro di Parma lanciato da Fondazione Chiesi, Unione parmense degli industriali e Gazzetta di Parma e i cui risultati saranno resi noti nel corso del convegno “A partire da Adriano Olivetti”, in programma sabato 28 marzo alle ore 9 all’Auditorium Bodoni. Per rispondere alle domande del sondaggio e dare il proprio contributo di idee è sufficiente accedere al sito http://visionparma2020.com.  
Con il convegno, l’Associazione “Etica, Sviluppo, Ambiente – Adriano Olivetti” e la Fondazione Chiesi vogliono proporre alla città di Parma un progetto culturale che vede protagonisti i giovani delle scuole superiori impegnati in un percorso di riflessione ispirato al pensiero del grande imprenditore sul rapporto tra economia, etica e bellezza del territorio.
“Il mondo moderno deve accettare il primato dei valori spirituali se vuole che le gigantesche forze materiali alle quali esso sta rapidamente dando vita, non solo non lo travolgano, ma siano rese al servizio dell’uomo, del suo progresso, del suo operoso benessere”. In queste parole è come racchiusa l’originalità del pensiero di Olivetti, artefice, nell’Italia del secondo dopoguerra, di un grandioso progetto neo-rinascimentale, che vedeva la fabbrica farsi motore di una riorganizzazione del territorio sotto l’insegna di valori come la solidarietà e la bellezza.
A questo progetto si riferisce il titolo del convegno, nato per discutere di “impresa, dialogo tra cultura tecnico-scientifica e cultura umanistica, valori morali e spirituali, tutela del territorio” con i giovani e con alcuni rappresentanti dell’imprenditoria del territorio.
Il convegno è il compimento finale di un itinerario che ha avuto come tappe, tra la fine di gennaio e i primi di marzo, gli incontri con varie scuole superiori di Parma e della provincia, in cui gli ideatori e organizzatori del convegno hanno parlato di Adriano Olivetti e della sua attualità a docenti e studenti. Si tratta del liceo paritario delle scienze umane Porta, dell’istituto Giordani, del liceo scientifico, musicale e sportivo Bertolucci”, dell’Itc Melloni, del liceo scientifico Marconi e dell’Iis Gadda di Fornovo.
Un’iniziativa, questa, che è stata possibile grazie al fattivo ruolo di coordinamento svolto dall’Ufficio scolastico regionale di Parma, al sostegno dei dirigenti scolastici dei singoli istituti e alla collaborazione della Fondazione Chiesi.
Al lavoro preparatorio, con cui insegnanti delegati dalla scuola hanno sensibilizzato gli studenti proponendo loro letture di testi e anche proiezioni dello sceneggiato “Adriano Olivetti - La forza di un sogno” recentemente apparso in tv, ha fatto seguito, in ogni istituto, un incontro in cui il professor Luciano Valle ha tenuto a varie classi una lezione incentrata sulla presentazione della figura di Adriano Olivetti e sulla verifica dell’attualità del suo messaggio nel contesto storico, sociale, culturale dei nostri giorni. Dovunque la partecipazione, sia degli insegnanti sia degli studenti, è stata motivata e intensa, con interventi, da parte dei giovani, ricchi di osservazioni, riflessioni e domande.
Colloqui, quelli intercorsi tra il docente Luciano Valle, gli insegnanti e gli studenti, che si sono inseriti nel “filo rosso” dell’impostazione olivettiana, in cui la cultura e l’adesione ad essa del mondo giovanile fossero motore decisivo per la rinascita della civiltà italiana.
Questo processo di partecipazione, dei giovani e della scuola, troverà la sua espressione più compiuta nei lavori del convegno, attraverso un momento specifico in cui rappresentanti delle classi coinvolte nel lavoro di preparazione porteranno il loro contributo di riflessione.
Un messaggio, quello di Adriano Olivetti, particolarmente attuale e stimolante per il nostro territorio, in cui la comunitá è chiamata oggi più che mai a impegnarsi attivamente per trovare una risposta alle criticitá e disegnare un futuro sostenibile.
In tal senso il convegno sarà anche l’occasione per vedere insieme i risultati del sondaggio dedicato a Parma ideato da Fondazione Chiesi, Upi e Gazzetta di Parma e promosso dal nostro sito web. Il sondaggio, ancora disponibile all’indirizzo visionparma2020.com, vuole approfondire le criticità percepite da chi vive il territorio, le aree prioritarie su cui basare lo sviluppo del territorio e, allo stesso tempo, vuole raccogliere qualsivoglia stimolo utile a capire come costruire una progettualità futura.
Il contesto economico e sociale del territorio (e più in generale del Paese) impongono a chi vive, lavora e studia di riflettere su come migliorare il territorio e porsi come parte attiva del cambiamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

Orietta Berti in una foto d'archivio

Par condicio

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Intervista

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era

PGN

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

INSERTO

In edicola lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Sarcone, il nuovo re della cosca che tentava di intimidire i testimoni dell'affare Sorbolo

'NDRANGHETA

Sarcone, il nuovo re della cosca che tentava di intimidire i testimoni dell'affare Sorbolo

POSTALLUVIONE

Ponte della Navetta, appalto all'impresa Buia

Lutto

L'ultimo viaggio di Cavatorta

Colorno

Rubata l'auto a servizio di un malato di Sla

Avis

Izzi: «Pochi disposti a tenere gli stili di vita sani necessari per donare»

ODONTOIATRI

Falsi dentisti, c'è l'app per stanarli

NOCETO

Addio a Mario Reverberi, colonna del volontariato

Appello

Il sindaco di Collecchio: «Cerchiamo padroni per 15 cani»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

san leonardo

Commerciante straniero permette di fermare il ladro d’auto italiano

2commenti

OSPEDALE

Day hospital oncologico al Cattani: lavori verso la conclusione. Ecco come sarà: foto

Intervento da 1,3 milioni di euro. Parcheggi riservati ai pazienti in cura

FATTO DEL GIORNO

Giovanni Reverberi, parmigiano prigioniero a Dachau: la sua storia in un libro toccante Video

La nipote di Reverberi, Natalia Conti, è fra coloro che tengono viva la memoria di quanto accadde in quegli anni

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

14commenti

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

7commenti

TG PARMA

Le elezioni 2018 costeranno 584mila euro al Comune di Parma Video

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'indispensabile ruolo di Silvio l'ineleggibile

di Vittorio Testa

1commento

L'ESPERTO

Un immobile in successione? Si può vendere. Ecco come

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Tenta di gettarsi dal ponte, i carabinieri lo salvano

Salute

Le sigarette elettroniche pericolose per gli adolescenti

SPORT

Tuffi

Tania Cagnotto è diventata mamma

Tg Parma

Di Cesare: "Con il Novara sarà dura, vengono da una vittoria" Video

2commenti

SOCIETA'

GUSTO

Carbonara: ecco la vera ricetta romana  Video

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

2commenti

MOTORI

novita'

Honda Civic, finalmente il diesel. Il 1.6 spiegato in tre mosse

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video