15°

28°

Maxi inchiesta

Grandi opere: Peri tra gli indagati

Grandi opere: Peri tra gli indagati
Ricevi gratis le news
23

Maxi inchiesta sulle grandi opere, tra gli indagati anche l'ex assessore regionale Alfredo Peri: concorso in tentata induzione indebita, il reato contestato. Sotto inchiesta, per concorso in traffico di influenze illecite, anche il presidente di Autocisa, Giulio Burchi.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maurizio

    18 Marzo @ 10.30

    Anche se mi piace Piazzarotti e odio il M5S, anche se mi piaceva come politica la lorenzin, ieri ho visto una scena (non guardo mai le trasmissioni politiche, solo un attimo) una scena che però mi ha dato molto da pensare, penso su Di martedì, riguardo gli appalti un politico del M5S che dice cose interessanti sulla vicenda lupi, sui parenti consulenti o assunti, sui regali, su chi ha scritto il suo discorso alla camera per difendere personaggi ora indagati, su vari precedenti ma soprattutto quando dice che gli italiani sono stanchi di questo, oppure che un contratto di 2 mila euro al mese se li sognano e tante altre cose, bene la lorenzin era inquadrata e almeno io vedevo imbarazzo ma anche odio verso questa persona che metteva a nudo il politico medio italiano… la lorenzin poi continuava a difendere lupi che non è indagato per carità ma che ha commesso troppi errori…. Si è parlato anche di differenza con l’estero, all’estero un lupi qualsiasi si sarebbe dimesso... Per la cronaca la lorenzin parla di norme stringenti sulla corruzione fatte da questo governo.... si peccato che poi imputati indagati per le grandi opere o grandi appalti vengano assolti..... e le intercettazioni? e i bonifici? perchè uno viene assolto?

    Rispondi

  • Enzo

    18 Marzo @ 00.43

    non date più il premio per il commento più simpatico del giorno? con la battuta su Peri asfaltato avrei stravinto, direttore!

    Rispondi

  • Medioman

    18 Marzo @ 00.33

    Proviamo a guardare le cose sotto un'altra angolatura. In un Paese "normale", le aziende che pagano provvigioni o consulenze LE METTONO A BILANCIO! E i "procacciatori" o "consulenti" SI VANTANO di avere redditi elevatissimi, tanto di mettersi in competizione (ci sono vari tipi di classifiche), perché, se guadagni tanto, probabilmente VALI TANTO! In Italia, invece, vige l'ipocrisia, per cui i partiti si sostengono con i tesserati e i "contributi volontari" (non vi fa ridere??? ci crede ancora qualcuno????) e si fanno pagare solo i RIMBORSI SPESE (questa, poi, è spassosissima! con il loro "misero stipendio", devono frasi rimborsare il panino!!). Addirittura, hanno inventato la buffonata delle "primarie", per raccattare qualche milioncino (ovviamente, esentasse). Beh, se vi piacciono così, GODETEVELI TUTTI e continuate a votarli. E, mi raccomando! NON PAGATE IN CONTANTI, E CONTROLLATE GLI SCONTRINI DEI BARISTI (Così disse Bersani). INGRASSATE LE BANCHE DEI COMPAGNI!!

    Rispondi

  • federicot

    17 Marzo @ 17.21

    federicot

    @Redazione perchè non scrivete che Incalza fu nominato da UBALDI nel CDA di Metro Parma? Cosa doveva farci in quel CDA? E meno male che Vignali, ne imbroccò almeno 1 giusta ( tutto il resto no) cancellando la metro.

    Rispondi

  • fortunato

    17 Marzo @ 16.41

    però se risultasse che PERI è veramente colpevole( come gli altri )....... sequestro di tutti i loro beni, e fargli fare lavori socialmente utili.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

4commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

8commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

1commento

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

17commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

francia

Auto contro due fermate dell'autobus a Marsiglia, un morto. "Pista psichiatrica"

dai video

Barcellona, ci sono le immagini del terrorista in fuga dopo strage

1commento

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti