10°

18°

GIOVANI

WhatsApp, la nuova droga dei ragazzi

WhatsApp, la nuova droga dei ragazzi
13

L'allarme, lanciato con una lettera aperta, dei presidi delle scuole e l'opinione di ragazzi, psicologi e sociologi

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cellcell

    15 Aprile @ 12.18

    E gli insegnanti? lo tengono acceso o spento il telefono durante le lezioni?

    Rispondi

  • Agata

    14 Aprile @ 17.04

    I social sono strumenti, a Langhirano stiamo conducendo una interessante esperienza grazie a un progetto cofinanziato anche dalla Regione. Siamo partiti dall'idea di chiedere aiuto ai ragazzi per migliorare la comunicazione e l'informazione nella comunità residente. Siamo al terzo mese di un'esperienza che si fa ogni giorno più interessante. Scuola, famiglie e altre realtà frequentate come oratori e società sportive, Comune, tutti insieme per usare i social insieme ai bambini e ai ragazzi, per mostrare loro qual'è il modo positivo di farlo. Partiamo dalla 5a elementare fino alla terza media, gli incontri sono al pomeriggio e partecipano una trentina di ragazzini divisi in 3 gruppi e guidati da educatori accompagnati da ospiti che condividono la propria esperienza professionale maturata nel giornalismo, nella regia e fotografia, nel disegno, nella comunicazione e nella geografia locale. La comunità di riferimento è quella dell'Unione Montana Est che comprende 8 Comuni e 27.000 abitanti sparsi nell'Appennino. Per ora siamo entusiasti, per questo mi sono permessa di segnalarvi il progetto, penso che la risposta non sia vietare o dire che è pericoloso, sappiamo che quasi sempre questa modalità rende ancor più interessante la cosa proibita. Siamo a disposizione per confrontarci sul tema e anzi sarebbe fantastico mettere in relazione anche altri ragazzi con i nostri, infatti il progetto Megafono 2.0 è stato pensato per essere condiviso e allargato a una comunità più grande. Un'occasione concreta potrà essere l'INVASIONE DIGITALE che i ragazzi di Megafono stanno organizzando per il prossimo Primo Maggio a Torrechiara e alla quale gli invitati principali saranno i loro coetanei ! Per saperne di più, Megafono 2.0 è anche una pagina pubblica di Facebook. Grazie per la vostra attenzione.

    Rispondi

  • Labandieraitaliana

    14 Aprile @ 13.08

    Meglio drogati di messaggini che di cocaina! I ragazzi devono solo capire che quando sono a scuola devono ascoltare le lezioni perchè l istruzione è la base del loro futuro

    Rispondi

  • Wait

    13 Aprile @ 15.36

    Nell'era del "non ho tempo", del "devo andare in palestra e poi dall'estetista", dei fast-food, dei supermercati e dell'usa e getta la possibiltà di rimanere in contatto con le persone è fondamentale.. altrimenti ci accorgeremmo di quanto, in realtà, siamo soli nella nostra frenetica routine.

    Rispondi

  • Gio

    13 Aprile @ 15.06

    Giorgio R.

    Una società basata su cose virtuali e non sulla realtà. Non ho WhatsApp e non sono su facebook e sto bene ugualmente. Troppe chiacchiere e mancanza di cose vere oltre che essere poco sicuro. Poi troppa gente non va a trovare nessuno perché non hanno tempo......sono impegnati con i telefonini con facebook !!!! Salute a tutti.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

6commenti

Parma Calcio

D'Aversa: "Ognuno di noi deve migliorare se stesso, ne gioverà la squadra" Video

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

napoli

Tredicenne violentato per anni da "branco" di 11 minorenni

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

SOCIETA'

Lutto

Morto l'economista Giacomo Vaciago. Fu sindaco di Piacenza

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery