20°

Personaggi

Mapi studia all'Università dei Nobel

Mapi studia all'Università dei Nobel
0

Ha 23 anni, è di Fidenza e frequenta il Mit, l'Università dei premi Nobel: ecco la storia di Mariapaola detta Mapi

Alessandro Merlini

Entrare al Massachusetts Institute of Technology di Cambridge (Usa), la prima università al mondo per qualità degli studi e ricerca in campo tecnico e scientifico, è tutto tranne che semplice. Provenienti da tutto il pianeta i candidati vengono attentamente passati al setaccio e a oggi il prestigioso ateneo può esibire con orgoglio ben 78 Premi Nobel: 10 nella Medicina, 20 nell’Economia, 29 nella Fisica, 15 nella Chimica e 4 per la Pace. Tra gli ex studenti più illustri si possono annoverare anche Mario Draghi (presidente della Banca Centrale Europea) e Ben Bernanke (alla guida della Federal Reserve fino al 2014). Insomma un posto dove «non solo si studia la storia ma soprattutto si fa la storia», dice la fidentina Mariapaola Testa («Mapi» per gli amici) che frequenta il Mitdal 2013. A

soli 23 anni di lei si può già dire, senza paura di esagerare, che ha accumulato esperienze di vita da ultra novantenne. Alle superiori si diploma con lode al liceo scientifico Paciolo D’Annunzio di Fidenza per poi conseguire la laurea in Ingegneria Gestionale al Politecnico di Milano. «Là ho vissuto nel Collegio di Milano - spiega Mapi - che ammette 100 tra i migliori studenti di tutte le università della città». Potreste pensare che, dopo tutto quello studiare, una volta arrivate le vacanze la 23enne si concedesse un po’ di meritato relax ma vi sbagliereste. «Tra il primo e il secondo anno della triennale sono stata per due mesi volontaria in Brasile in una comunità per bambini. L’estate successiva mi sono recata a Pechino, in un programma organizzato da Università cinesi e europee». L’infaticabile Mariapaola riparte quindi, come studente Erasmus, per Madrid. Nel 2013 si laurea con lode e inizia la laurea specialistica in Ricerca operativa al Mit. Non prima però di aver presentato il Gre e il Toefl (test di ammissione post universitario e di inglese), 3 lettere di referenza dai suoi professori, inviato i voti e motivato agli esaminatori il perché avrebbero dovuta ammetterla. L’impatto con la nuova realtà non è stato facile: la maggior parte degli studenti del primo anno vivono la sindrome dell’«impostore», pensano cioè di essere frutto di un errore del sistema e di non meritare il posto ottenuto. «Ho avuto paura e anche io mi sono sentita così. Mi sono ambientata dopo il primo semestre, quando ho visto che tutto sommato le lezioni erano alla mia portata». Certo ha aiutato anche il fatto che, negli Stati Uniti, gli studenti si spostano di migliaia di chilometri per studiare e non essendo possibile tornare a casa «i miei compagni del Campus sono diventati una seconda famiglia». In breve si lascia dunque alle spalle l’iniziale timore e inizia a ingranare con corsi (poche ore di lezione ma con consegne settimanali) e ricerca: «Sto lavorando a un progetto che si propone di migliorare il processo di estrazione di materiali riciclabili dai rifiuti urbani». La 23enne è poi attualmente in carica come vicepresidente di Mitaly, l’associazione degli Italiani del Mit, «da poco ho concluso un evento sullo sviluppo della ricerca in Italia a cui ha partecipato in teleconferenza il ministro Giannini. Penso che la ricerca sia fondamentale per il progresso, vuol dire innovazione e innovazione vuol dire crescita». Il futuro? «Mi laureo ad inizio giugno e in autunno farò un tirocinio in un centro di ricerca economica che si occupa di valutare politiche di sviluppo a Città del Messico. Poi rientrerò in Europa e inizierò a lavorare a Londra per una società di consulenza». E chissà che tra i Nobel sfornati dal Mit, di questo passo, prima o poi non ce ne sia anche uno fidentino...

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ai David trionfa «La pazza gioia»

CINEMA

Ai David trionfa «La pazza gioia»

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

Lavoro

Agricoltori contro l'abolizione dei voucher

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

sondaggio

Le cose buone e belle di Parma? Boom di voti online

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Fontanellato

L'ultimo saluto a Fernando Virgili, decano dei geometri

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

LA BACHECA

Venti offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

NUORO

Sgominata banda: progettava il furto della salma di Enzo Ferrari

La polemica

Due ragazze indossano i leggings: United nega l'imbarco

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017