18°

L'ex pugile Zennoni

«Ho combattuto e vinto il cancro come su un ring»

«Ho combattuto e vinto il cancro come su un ring»
5

Ha vinto la sua battaglia con il cancro Maurizio Zennoni, pugile e maestro di boxe. Non ha scoperto il fianco al «mostro» che albergava nel suo stomaco, ma ha lottato con ogni forza, sostenuto dalla famiglia, dagli amici e dai suoi allievi. Ecco il suo racconto.

Patrizia Celi

Ha vinto la sua battaglia con il cancro Maurizio Zennoni, pugile e maestro di boxe. Non ha scoperto il fianco al «mostro» che albergava nel suo stomaco, ma ha lottato con ogni forza, sostenuto dalla famiglia, dagli amici e dai suoi allievi. La boxe, compagna appassionata di tutta una vita, dopo un’intensa carriera da professionista, l’ha condotto a diventare fondatore e guida nella sua Boxe Parma. Il suo match più importante inizia tre anni fa, quando durante una gastroscopia in emergenza si paventa quella macchia «nera che sembrava lava», come la ricorda Maurizio.

«Non avevo avuto sintomi particolari, se non un piccolo bruciore allo stomaco ogni tanto, che ho sottovalutato» spiega il campione, aprendo a noi i suoi ricordi e i sentimenti di quell’anno trascorso a lottare con «il mostro», come lui chiama quel male silenzioso che ha stravolto la sua vita nel giugno 2012. E racconta della fatica avvertita correndo un pomeriggio una maratona insieme ai suoi ragazzi, con i quali si allena quotidianamente, perché per uomini come lui la vita è un saldo intreccio con lo sport. E quella notte la forza della moglie che reagisce all’emorragia del marito correndo nel punto più alto della collina di Montebello, l’unico punto in cui il cellulare prende, e chiama i soccorsi. Poi la volata al pronto soccorso di Parma, le cure amorevoli «di una dottoressa dall’accento straniero, una persona splendida» ricorda Maurizio, e la diagnosi terribile. Dopo una settimana l’operazione nella Clinica chirurgica dell’ospedale Maggiore, quella diretta da Mario Sianesi, che si occupa anche di trapianti. «Un posto dove ho avvertito un vero interesse nei miei confronti e un’umanità che mi ha dato grande forza» dice Maurizio con profonda riconoscenza, in particolare verso il chirurgo Paolo Dell’Abate, che ha sempre mantenuto viva in lui la speranza. «Mi assecondavano anche nella mia voglia di riprendermi subito, come quando scendevo dal reparto e andavo sotto gli alberi per “tirare a vuoto” per sentirmi ancora come sempre».

L’intervento va bene e dopo sei mesi lo chiamano dal Maggiore per un ciclo di terapia in Oncologia Medica. «Non volevo assolutamente andarci. Non ho mai avuto paura di niente, ma quella parola, “oncologia”, mi terrorizzava» spiega Maurizio. Poi lì incontra l’oncologo Vittorio Franciosi, con il quale intrattiene un grande rapporto di stima e fiducia, e con lui medici, infermieri e tutto il personale. «In quel reparto anche le donne delle pulizie hanno grande umanità e ci sono dottori che passano in borghese la domenica per salutarti e sapere come stai» racconta. «I miei ragazzi sono stati la mia forza. Non mi hanno mai lasciato solo» aggiunge Maurizio raccontando quando in Oncologia arrivavano per lui così tanti visitatori che usciva per non disturbare «con il carretto e fili tutt’intorno» racconta. «Ho pensato sempre a loro e mai a me» dice Maurizio, svelando il segreto della sua vittoria più grande: «Consiglio a tutti di non restare troppo seduti a pensare, ma di indossare le scarpette e uscire a correre o camminare, in modo da tornare a casa stanchi e dormire profondamente. Così si allontana dalla mente il pensiero di morire».

«Ora sto bene e mi è rimasta una visione diversa della vita: l’apprezzo di più e do valore a tutto ciò che prima era scontato» conclude il pugile che ha affrontato la malattia come fosse un avversario sul ring.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Matteo

    06 Maggio @ 14.27

    Siamo davanti ad una persona speciale....il MAESTRO è invincibile...grandissimo Maurizio

    Rispondi

  • baclan

    06 Maggio @ 09.32

    Grande Maurizio, sono felice per te sono Piero, amico del Boide

    Rispondi

  • Dario

    06 Maggio @ 09.31

    Bravissimo Maurizio, sei un grande. Un abbraccio

    Rispondi

  • Valter

    06 Maggio @ 07.15

    Sei un grande Maurizio!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Prostituta uccisa a Bologna, confessa un suo cliente

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

LEGA PRO

Il Parma sbanca Gubbio 4-1. Recuperati 2 punti al Venezia

In gol Calaiò, Nocciolini e Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino. Crociati terzi a 8 punti

1commento

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

20commenti

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

Parma

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

7commenti

Il commosso addio di Collecchio a Graziella

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

1commento

Dai lettori

"Borgo delle Colonne e piazzale D'Acquisto: parcheggi selvaggi ma niente multe di notte" Foto

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

1commento

commemorazione

Un anno senza Mario il clochard: il quartiere lo ricorda pensando agli "ultimi" Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

SOCIETA'

la peppa

Tartine fiorite

centro giovani

"Noi che....": così si raccontano i giovani di Parma Il video

1commento

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017