15°

29°

Consiglio

Asili, vince la linea dura

Asili, vince la linea dura
Ricevi gratis le news
13

Sei ore di dibattito infuocato, quasi otto ore di seduta, aula gremita di pubblico, decine di persone costrette a rimanere nell'atrio, una cinquantina di rappresentanti di genitori e lavoratori rimasti fino all'ultimo a seguire la seduta. Scontro durissimo e acceso sul tema degli asili, «muro contro muro» al termine del quale ha vinto la linea dura: nessuna concessione, tagliati 200 posti, esternalizzata la materna «Tartaruga».

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo Bertozzi

    13 Maggio @ 23.52

    Poi Balestrazzi si chiede perché i commenti sono sempre più violenti: davanti a questa arroganza di sindaco e giunta, l'impotenza democratica scatena istinti bestiali... Se avessi commentato appena letto l'articolo, non sarei mai stato pubblicato, tanta rabbia e desiderio di violenza fisica hanno suscitato in me l'ennesima riprova di protervia di questo pessimo sindaco e della sua banda . Mi fa schifo anche Grillo, che pur di non dover ammettere che la gestione pentastellata di Parma è un amarissimo fallimento, fa finta di niente e non lo scomunica apertamente, per aver completamente tradito il programma e il mandato affidatogli da chi ha votato lui, NON Pizzarotti. A mente fredda, credo che l'unico modo per protestare e farsi sentire davvero, è coinvolgere tutte le famiglie con figli iscritti a nidi e materne in uno sciopero della retta: dopo che ci hanno tolto il quoziente Parma ed aumentato le rette "per non abbassare il servizio", questo taglio di 200 posti e l'arroganza con cui veniamo trattati, sono intollerabili.

    Rispondi

  • rottamepr

    13 Maggio @ 13.52

    Pizzarotti e la sua compagna di partito Paci hanno deciso di tagliare sui servizi educativi e con questa nuova manovra si sono automaticamente tirati la zappa sui piedi. Esternalizzare un servizio comunale come questo e darlo in gestione ad una cooperativa che punta al ribasso sia sulla qualità del servizio che del personale impiegato è da veri incompetenti. Riorganizzare il servizio nido e scuole dell'infanzia trasferendo insegnanti di ruolo in altre strutture e togliendo un posto di lavoro a persone che da anni vivono nel precariato ma che hanno svolto sempre coscienziosamente il loro lavoro è da incompetenti. I bambini non sono degli oggetti, ma questo Pizzarotti e la Paci non lo capiscono e continueranno a non capirlo. I bambini hanno bisogno di una continuità, soprattutto ci sono situazioni talmente gravi o delicate che la presenza della stessa figura è indispensabile, ma questo Pizzarotti e la Paci non lo capiscono e continueranno a non capirlo. Finisco il mio commento con il dire che se una vice sindaco nonché assessore dei servizi educativi si permette di definire i genitori della racagni dei capricciosi dovrebbe dimettersi nell'immediato e chiedere scusa a tutta la cittadinanza ma in primis a tutti i bambini per il suo atteggiamento menefreghista e antieducativo

    Rispondi

  • filippo

    13 Maggio @ 13.39

    strano mancano i soldi, come per la scuola di Baganzola restaurata a tempo record e a spese del comune per buttargli dentro i profughi del Gambia e del Ghana....vero pizza?

    Rispondi

  • Vercingetorige

    13 Maggio @ 10.42

    E, ADESSO , I "GENITORI INFURIATI" SI SFURIERANNO , visto che , di loro , al Comune , non ne importa una cara mazza. Del resto loro stessi hanno detto che , quando , coi loro voti , è stata eletta questa Giunta , spentolacciavano di gioia sotto i Portici del Grano.

    Rispondi

  • federicot

    13 Maggio @ 10.31

    federicot

    sapete cosa vi dico? che io di tutto questo can can non ho capito nulla. Non ho capito perchè si debba tagliare, non ho capito perchè si lamentano i genitori , non ho capito ....nulla.

    Rispondi

    • gherlan

      13 Maggio @ 15.37

      allora siamo in due

      Rispondi

    • Vercingetorige

      13 Maggio @ 11.07

      NON TI PREOCCUPARE ! Non ci meraviglia !

      Rispondi

      • Fabio L

        13 Maggio @ 19.49

        copia e incolla............

        Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Magiafuoco/2

monchio

Se in Appennino arriva Mangiafuoco Video

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

7commenti

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

2commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti