20°

36°

riesame

'Ndrangheta: respinto appello Dda per arresto Bernini

Giovanni Paolo Bernini

Giovanni Paolo Bernini

Ricevi gratis le news
15

Seppur ritenendo che Giovanni Paolo Bernini abbia effettivamente promesso o almeno in parte versato una contropartita economica per ricevere l’appoggio di una 'Ndrina nella competizione elettorale per il Comune di Parma, il tribunale del Riesame di Bologna ha rigettato l'appello della Dda che ne chiedeva l’arresto nell’ambito dell’inchiesta Aemilia sulla 'Ndrangheta.
Bernini, Forza Italia (ex Pdl), ex presidente del consiglio comunale di Parma e assessore, è accusato dalla Procura di concorso esterno in associazione mafiosa. Ma il Gip Alberto Ziroldi, che a fine gennaio aveva disposto 117 misure di custodia cautelare in carcere, aveva già rigettato la richiesta per il politico. Nei giorni scorsi è stata depositata la decisione del Riesame che ha respinto l’appello del Pm Marco Mescolini per lui e per Giovanni Gangi, accusato di aver fatto da mediatore.
Per l’accusa Bernini in cambio di voti avrebbe pattuito un compenso di 50mila euro, di cui 20mila sarebbero stati versati dal politico sul conto di un prestanome di Romolo Villirillo, accusato di essere uno dei promotori dell’associazione mafiosa.
Le condotte di Bernini, secondo il Riesame «paiono dover essere qualificate come corruzione elettorale». Tuttavia, essendo la pena massima per questo reato tre anni, non sarebbe giustificata una misura. Inoltre, soprattutto, non c'è il rischio di reiterazione del reato. (ANSA)

.........................................

L'avvocato Daniele Carra afferma: "Sono soddisfatto, confido nel fatto che venga archiviata la posizione di Bernini per il fatto che non esistono i presupposti per legittimare una richiesta di rinvio a giudizio".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele E

    25 Maggio @ 18.05

    x gigiprimo: non difendo assolutamente Bernini, sia processato per tutto il resto di cui è accusato, come tutti i parmigiani che hanno depredato la nostra città. Ma dire che le mafie, soprattutto quella calabrese con "disponibilità finanziaria INFINITA" (vedi relazione dell'Antimafia), abbiano vitale bisogno di connivenze locali per infiltrarsi in una città e allargare il "mercato", è veramente DEMENZIALE. Ci sono comuni del nord dove i calabresi votanti sono più dei locali: che lavoro vengano a fare non si sa, ma hanno eletto sindaco e giunta semplicemente contandosi! Da altre parti si accontentano di qualche consigliere.

    Rispondi

  • Biffo

    25 Maggio @ 17.43

    Bernini verrà presto proposto per il Premio Sant'Ilario e per una veloce santificazione: San Giovanni Paolo martire!

    Rispondi

  • gigiprimo

    25 Maggio @ 17.25

    vignolipierluigi@alice.it

    Errata corrige: avrebbe mangiato!

    Rispondi

  • gigiprimo

    25 Maggio @ 17.24

    vignolipierluigi@alice.it

    E adesso aspettiamo la sentenza per quel che ha 'mangiato' ai bambini di Parma! Ricordate?!

    Rispondi

  • TheRedBaron

    25 Maggio @ 17.21

    Sono veramente curioso di vedere la pubblicità che Parma darà a questa notizia e a tutte quelle che seguiranno, in merito a tutte le archiviazioni e assoluzioni che stanno arrivando sul centro destra locale. I miei concittadini chiacchierano che è un piacere quando c'è da puntare il dito verso qualcuno, ma sono tutti in silenzio quando bisogna ritrarlo verso se stessi...

    Rispondi

    • 25 Maggio @ 17.22

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Per quanto ci riguarda è al primo posto, quindi con lo stesso risalto che ebbero a suo tempo le accuse e che avranno le prossime tappe della vicenda, per lui e per altri

      Rispondi

      • TheRedBaron

        25 Maggio @ 17.47

        Redazione, non avere la "coda di paglia". Quando si parla di pubblicità, si intende quanto la notizia farà "il giro" delle chiacchiere tra parmigiani. Se noti parlo di "pubblicità che Parma darà" e non di media locali. Vedo già tra partiti in campo comunque, quelli del "bhè sarà colpevole di qualcos'altro", "bhè comunque il debito del comune..." e quelli che fanno "orecchie da mercante". Aspetto domani comunque le prime due pagine di cronaca cittadina sul cartaceo della gazzetta, un opuscolo domenica e qualche approfondimento sulla procura e sulle indagini che non portano a nulla... Vedremo.

        Rispondi

        • 25 Maggio @ 17.59

          REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Nessunissima coda di paglia, ma poichè il tuo commento non era chiarissimo è sempre meglio togliere dubbi. Per il resto, le due pagine e l'opuscolo non erano dedicate certo al solo Bernini ma a un'inchiesta un po' più ampia. Che la seguiremo è ovvio, come si fa per tutte le inchieste: da Tommy (per restare a oggi) a Aemilia. Infine, visto il tono e l'ironia sulla coda di paglia, io mi chiamo Gabriele Balestrazzi. E tu, anonimo "professore"?

          Rispondi

        • TheRedBaron

          25 Maggio @ 18.19

          Non so chi tu abbia in mente, ma non sono io. Visto che oramai sono un semplice cittadino, lasciami il beneficio dell'anonimato. E comunque, davvero, il primo post non era una critica a voi, dal secondo in poi permettimi l'ironia.

          Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

AMICHEVOLE

Stasera il Parma affronta l'Empoli al Tardini

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Lavori in corso

Tutti i cantieri nelle strade della città

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti