20°

34°

Occupazione

Borgo Bosazza, le ragioni dei proprietari

Borgo Bosazza, le ragioni dei proprietari
Ricevi gratis le news
28

«I problemi della città non deve risolverli il cittadino».

Occupazione di borgo Bosazza: i rappresentati dei proprietari dei due edifici fanno sentire le loro ragioni e chiedono che venga interrotta l'erogazione dell'acqua.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lella

    08 Giugno @ 09.49

    perdonerete spero la mia ignoranza ma, ho altro purtroppo a cui dovermi dedicare non ultimo una persona disabile italiana anziana alla ,quale per erogare un "diritto" sono io che mi sbudello. Questa Katia che perora i diritti .... (dei quali PAGO) abbondantemente come si sostenta? lavora? Se non manteniamo pure lei? Grazie

    Rispondi

  • giuseppe

    06 Giugno @ 16.15

    Vogliamo solo il ripristino della legalità. Per il resto, Katia può scrivere quel che vuole. Già sono note le sue simpatie e le sue collusioni.

    Rispondi

    • Katia

      07 Giugno @ 11.21

      collusioni...miii katia savastano sono!

      Rispondi

    • Katia

      07 Giugno @ 11.20

      la legalità è stata ripristinata,togliere l'acqua a disabili e minori è vietato per legge,visto,è stato accontentato ,ora l'acqua c'è

      Rispondi

    • Vercingetorige

      07 Giugno @ 10.33

      Se è per questo , son note anche le sue..............

      Rispondi

  • Vercingetorige

    06 Giugno @ 16.09

    OHHHH! KATIA TORRI , A DIFFERENZA DI MARIRHUGO , UN CONTENUTO NEL CRANIO SEMBRA AVERCELO ,e comincia a rispondere a ragion veduta. Ho già detto che , come Socialista , nel rispetto del Lavoro , sono disposto ad ammettere anche un interesse all' investimento di Capitale , purchè non si dimentichi che il Capitale ha anche una funzione sociale. Allora , se è vero che i Signori di cui Katia , finalmente , comincia a fare i nomi , hanno 380 alloggi vuoti , mentre abbiamo gente che dorme in macchina , due chiacchiere può essere il caso di farcele. Katia sta sfiorando un altro problema grosso e taciuto : quello dell' area ex anagrafe .

    Rispondi

    • marco850

      07 Giugno @ 08.29

      mi permetta; la Torri dice che hanno 380 appartamenti e basta, non che ne hanno 380 vuoti. Ciò premesso, anche se io sono un povero diavolo che possiedo solo due terzi di appartamento, secondo me il fatto che uno abbia 380 immobili non legittima l'occupazione arbitraria; se poi diciamo che chi è preposto deve verificare se le denunce dei redditi di questi signori sono congrue è un altro discorso, ma la loro proprietà privata dei 380 appartamenti è inviolabile tanto quanto sono i miei due locali in croce; se viene meno questo principio allora da domani aspettiamoci di tutto...

      Rispondi

      • Vercingetorige

        07 Giugno @ 10.44

        MI SCUSI , ma , se i 380 alloggi fossero tutti regolarmente locati , Katia Torri li denuncerebbe pubblicamente e li andrebbe ad occupare ? L' equilibrio sociale è basato sul rapporto tra Capitale e Lavoro . Il Lavoro deve godere dei suoi diritti ed essere dignitosamente retribuito. Il Capitale deve ricavare il suo utile dagli investimenti , tuttavia anche il Capitale ha la sua funzione sociale , altrimenti diventa Feudalesimo. Allora , se qualcuno ha 380 appartamenti vuoti , mentre c' è gente che dorme in macchina , due chiacchiere bisogna farcele . La stessa Costituzione , laddove riconosce il diritto alla proprietà privata , prospetta anche la possibilità di requisizioni per ragioni di pubblica necessità .

        Rispondi

        • marco850

          07 Giugno @ 22.27

          Tutto quello che vuole, ma resta il fatto che i 380 appartamenti (che poi come fa la Torri a saperlo? mah!) siano tutti sfitti mi sembra follia pura: pensi solo all'imu che ci dovrebbero pagare.... sicuramente alcuni sono sfitti come quelli che sono stati occupati (a me hanno insegnato che questa non si chiama occupazione bensì violazione di domicilio); quello che volevo dire io è che nessuno può arbitrariamente invadere la proprietà altrui, a prescindere dal fatto che uno possideda mezza, dieci o cento case; un intervento a norma di legge come quello da lei citato è ben altra cosa da quello a cui stiamo assistendo con il placet di un'amministrazione sempre più latitante

          Rispondi

  • Katia

    06 Giugno @ 14.19

    Rodolfo ha letto l'articolo sul cartaceo?gli stessi proprietari dicono che le utenze non son state staccate per il mancato pagamento ma per l'art 5 del piano casa...controlli e riprovi,sarà più fortunato

    Rispondi

    • Rodolfo

      06 Giugno @ 16.52

      La sua mi sembra una politica di parte ossia a suo favore, lei è la tipica persona che predica la povertà e viaggia in Mercedes.

      Rispondi

      • Katia

        07 Giugno @ 11.17

        no,ho un'auto vecchia,piccola e faccio l'operaia,ancora una volta verifichi prima di sparlare a caso

        Rispondi

        • lella

          08 Giugno @ 09.56

          scusa ma la ditta presso la quale presti un po' del tuo tempo fai un nome e dicci se non ha nulla da opporre perché immagino che anche durante le ore di "lavoro" tu sia contattata da persone

          Rispondi

  • Katia

    06 Giugno @ 14.16

    i frutti della loro fatica? i Tegoni hanno quasi 380 appartamenti tant'è che in via Bosazza oltre al 6 e 22 c'è un altro palazzo di loro proprietà interamente vuoto all'8 ....alla faccia della fatica,hanno svuotato l'ocano atlantico con un cucchiaio e poi l'han messo al posto del pacifico?non scherziamo,son palazzinari e basta ed è ridicolo che per finte problematiche di sicurezza degli occupanti si voglia toglier loro l'acqua...vi ricordo che ci son bambini e disabili....siamo al paradosso di milionari che vogliono togliere i beni indispensabili alla vita ai più poveri...poi però tutti in chiesa a pregare e alla caritas a fare i buoni,mi raccomando!sull'art 5,è palesemente incostituzionale,negare l'acqua non si può per legge per motivi di salute pubblica e negare la residenza vuol dire negare diritti fondamentali,dalla scuola,al medico a,per gli italiani,il diritto di voto diritto che non perdono neppure i condannati per mafia...e allora chiedo ai commentatori di fare un passaggio logico in più,perchè la speculazione è tutelata più dei diritti?avrebbero speso tanti soldi per la vostra sicurezza?han fatto leggi ad hoc per chi vede la propria proprietà svalutata dalla vicinanza di edifici fatiscenti?no,ma per i Tegoni e i loro simili si...perchè?domanda aperta...

    Rispondi

    • Biffo

      07 Giugno @ 10.38

      Katia, tu hai ragione, ma non penso che sia l'occupazione l'unica strada percorribile per risolvere il problema che tu denunci, e che è reale e molto fastidioso. Sarebbe come se tu mi andassi rubare una delle tante Ferrari o Lamborghini di uno strariccone, per il fatto che esistono dei poveracci che non posseggono nemmeno un Ciao usato. I ricchi sono ... ma io credo che, per sconfiggerli, il metodo da te usato ed abusato, serva solo ad irriitarli e far intervenire, iml oro soccorso, CC, PS, GdF, PM, magistrati, VIP, clero e tutte le forze del dis-ordine e dell'in-giustizia, tutti a stracciarsi vesti, braghe e mutande.

      Rispondi

      • Katia

        07 Giugno @ 11.13

        no Biffo,non è l'unica,ci sarebbe la requisizione,atto legale e temporaneo previsto per gravi necessità sociali o stato d'emergenza che può dichiarare il prefetto..lo fece La Pira a Firenze negli anni 50,sindaco democristiano e ciò permise al Comune di avere il tempo di affrontare un'emergenza abitativa enorme.per la cronaca La Pira vinse tutte le cause intentatogli dai vai vari palazzinari e potenti di turno,Andreotti compreso..vedi,la differenza è che del ciao e della ferrari puoi fare a meno,della caso no...in quella casa oltre a famiglie c'è un ragazzo che ha appena subito un trapianto di rene ed era in mezzo a una strada,questo dovrebbe sconvolgere i commentatori

        Rispondi

    • Rodolfo

      06 Giugno @ 16.49

      Mi dica una cosa, le dà forse fastidio che ci sia una famiglia che possiede molte abitazioni? Le ha forse prese dalle sue tasche?

      Rispondi

      • Katia

        07 Giugno @ 11.15

        in parte si perchè se il potere d'acquisto degli stipendi si è dimezzato e gli affiti tutt'altro è grazie alle manovre speculative che lo hanno permesso

        Rispondi

    • 06 Giugno @ 15.37

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Pubblichiamo le opinioni di tutti, come già sapete. Ma ho tolto qualche passaggio perchè mi sembrava a rischio querela. Mi spiace, ma è lo scrupolo che applico sempre a tutti i commenti, cercando comunque di salvaguardare il succo di quello che ci viene scritto

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

calestano

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Amici e centro d'accoglienza di Cianica sotto shock per la morte di Diawara

BORGOTARO

Annegato dopo un tuffo: amici e operatori sotto shock per Diawara Video

Si cerca di contattare i parenti in Costa D'Avorio

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

ANTEPRIMA GAZZETTA

Il suicidio di Samuele Turco: aperto un fascicolo per omicidio colposo Video

La Gazzetta di Parma di domani: le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Lutto

Addio al medico Giovanni Mori

PARMENSE

Incendio vicino ai binari: disagi sulla ferrovia tra Parma e Fornovo Foto

Le foto dei nostri lettori

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

Tg Parma

Ferragosto a Parma, qualche turista e città chiusa per ferie. San Paolo compreso Video

1commento

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

2commenti

acqua

Guasti alle tubature: Fontevivo e Berceto senz'acqua

Lucchi: "Chi innaffia è un criminale. Farò piombare i contatori ai trasgressori"

2commenti

gazzareporter

Ferragosto: "picco" di materassi abbandonati vicino ai cassonetti Foto

Segnalazioni e foto su via Nello Brambilla (zona Montebello) ma anche viale Duca Alessandro e strada Sant'Eurosia

Carabinieri

Parma malata di sballo, parla chi lotta contro la droga

6commenti

Parlamento

OpenPolis, Pagliari guida la top ten della produttività

Il senatore il più presente, al voto il 97,41% delle volte

incidente

Caduta in moto: paura per marito e moglie a Viazzano

2commenti

storia

Quei benzinai di una volta... Foto

incendio

Sterpaglie a fuoco a Noceto vicino alle case

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

1commento

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

roma

Donna fatta a pezzi: trovati busto e testa in cassonetto. Il fratello confessa

giallo

Modella rapita e messa all'asta: un arresto in Gran Bretagna

SPORT

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Gossip Sportivo

Diletta Leotta, anche il compleanno è social

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

montanara

«D(io)», la web series dell'ottimismo: un inno alla passione

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti