USA

Investì italiana in California: condannato per omicidio

Investì italiana in California: condannato per omicidio

Nathan Louis Campbell

Ricevi gratis le news
0

Quando il prossimo 5 agosto a Los Angeles sarà letta la sentenza con la pena per Nathan Campbell, giudicato colpevole di omicidio di secondo grado, saranno da poco passati due anni dal giorno che ha spezzato la vita alla famiglia Gruppioni. Il 3 agosto 2013 Alice, imprenditrice e dirigente della Sira Group di Pianoro, nel Bolognese, era in viaggio di nozze in California con il marito Christian Casadei. La luna di miele fu distrutta da una Dodge piombata sull'affollata e celebre passeggiata lungomare di Venice Beach.
L’auto travolse Christian che rimase ferito, insieme ad altre 16 persone. Alice Gruppioni, 32 anni, morì quasi subito davanti all’uomo che aveva sposato due settimane prima.
L’investitore, un pregiudicato di 39 anni del Colorado, oltre che di omicidio di secondo grado, la seconda tipologia per gravità del 'murder' nell’ordinamento statunitense, è stato ritenuto colpevole di 17 capi di imputazione per 'assalto con arma mortalè, cioè la sua auto, e per essere fuggito. L’accusa ha chiesto la pena di morte. La giuria ha indicato al giudice, che il 5 agosto dovrà emettere la sentenza, il carcere a vita per l’omicidio e 35 anni per il resto.
Alice morì per 35 dollari: secondo quanto sostenuto dal procuratore distrettuale Victor Avila nel processo, Campbell era arrabbiato perchè aveva pagato una dose di metanfetamine ad uno spacciatore, ma l’altro sarebbe scappato. Campbell lo avrebbe riconosciuto tra la folla e avrebbe cercato di andargli contro con la Dodge. O forse, come ha riferito un clochard, voleva investire tutti per la rabbia. «Diglielo, ci passo sopra a quelli lì», gli avrebbe detto Campbell. Per la difesa, invece, non voleva investire la gente.
«Siamo grati al lavoro del procuratore generale Victor Avila e riguardo l’assassino ci concentriamo sulla perdita di Alice, che è il solo vero incubo che non terminerà mai», dice oggi il padre, Valerio Gruppioni, in passato anche vicepresidente del Bologna Calcio. Ma la famiglia non si ferma qui: «Per quanto possibile, coi mezzi che ci sono dati per farlo - prosegue Gruppioni - la giustizia non avrà fatto il suo corso fino a che non avranno pagato tutti quelli che hanno permesso questo omicidio». E in particolare chi lo ha permesso «non mettendo in sicurezza il luogo del delitto. Sicurezza minima che un’amministrazione deve garantire per i suoi cittadini e per le tante persone che vanno negli Stati Uniti, pensando ad un paese che garantisce la loro incolumità».
Su questi temi la famiglia bolognese ha fatto causa alla Contea e alla città di Los Angeles, a settembre è fissata un’udienza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

PARLAMENTO

Approvata la legge sul biotestamento. Le novità punto per punto Video

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPORT

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS