11°

17°

SERIE D

Parma 1913: sì a Minotti, no a Melli

Parma 1913: sì a Minotti, no a Melli
Ricevi gratis le news
21

Il mercato del Parma Calcio 1913 entra nel vivo. Probabile il ritorno di Lorenzo Minotti. Sandro Melli invece non farebbe parte del progetto. Per la porta si pensa a Pisseri e non è l'unica novità voluta dal presidente Scala ...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Selene

    09 Luglio @ 17.53

    Allora Luigi Apolloni prima di diventare bandiera del Parma ha militato appena di la dell'Enza !!!!! Giudichiamo le persone per quello che possono dare ora. Melli al Parma serve ora come ora ? Non sta a me dirlo, ma se diamo fiducia alla nuova dirigenza e proprietà diamogliela in modo incondizionato. Se no saremmo peggio di prima.

    Rispondi

  • Giorgio

    09 Luglio @ 16.28

    Io nel Parma 1913 vedrei bene tutta la rosa di quei tempi,ovviamente non è possibile, per cui mi pare che le scelte che farà il buon Nevio debbano essere rispettate e anzi incoraggiate visto quello che è stato capace di fare a suo tempo. Mi pare di ricordare che Melli e Scala non si fossero lasciati in buona armonia (o sbaglio Balestrazzi ?) di conseguenza.............

    Rispondi

    • 09 Luglio @ 18.03

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Sicuramente fra Melli e Scala ci fu un periodo di attriti, però è anche vero che il loro sodalizio (prima richiesta al nuovo tecnico del compianto presidentissimo Ceresini) fu tra i pilastri dello straordinario periodo 1989-1993 (Wembley). Inoltre credo che Sandro, che potrà avere mille difetti ma alla fine è un sanguigno genuino che non si può non apprezzare per la sua sincerità in un mondo spesso ipocrita, proprio in questi anni da dirigente sia cresciuto e maturato rispetto agli anni, a volte un po' troppo istintivi, da calciatore. (G.B.)

      Rispondi

  • SILENZIOSO

    09 Luglio @ 16.22

    Io penso che la D non sia come la A e ci sono ruoli che in D è difficile sostenere anche perché il budget è quello che è. Tutti noi vecchietti che abbiamo seguito il Parma da ormai tanti anni sappiamo qual è l'affetto di Scala per Sandro Melli. L'ha preso, lanciato e rilanciato in B, poi lanciato in A, poi ripreso dopo che Sandro se ne era andato, poi ancora insieme a Perugia....Credo anche che Sandro si sia molto esposto negli ultimi mesi e forse oggi c'è bisogno di calma e moderazione...quella pacatezza che Apolloni e Minotti hanno sempre mostrato. Con questo mi piacerebbe che, quanto prima, si trovasse un posto anche per Sandro Melli.

    Rispondi

  • Paolo

    09 Luglio @ 16.11

    Melli cos'è? Una tassa obbligatoria per il Parma Calcio? Maldini, Bergomi o Del Piero non hanno mai lavorato neppure un minuto per i loro club (a parte quando giocavano) e quì sembra non si possa stare senza Melli! Vi sono situazioni più difficili fra gli ex dipendenti che quella di Melli. La vita va avanti lo stesso.

    Rispondi

  • marco850

    09 Luglio @ 13.50

    Credo che il presidente Scala abbia tutto il diritto di scegliersi i collaboratori che preferisce.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Arrestato cittadino dominicano residente nella città termale per violenza e resistenza a pubblico ufficiale

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

9commenti

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

Rubiera

Rubava le bici agli anziani: denunciato pensionato 80enne

SPORT

SERIE A

Bonucci espulso con lo "zampino" della Var: è il primo cartellino rosso con la videoassistenza

Calcio

Parma, tre punti d'oro

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va