17°

Via Imbriani

Aggredito volontario della mensa

Aggredito volontario della mensa
14

Il telefono squilla all'ora di pranzo, è una voce di donna: «Pronto Gazzetta? Chiamo dalla mensa di padre Lino. Un immigrato ha aggredito il marito della cuoca, ha scatenato un macello, c'è anche la polizia. Venite a vedere cosa sta succedendo».

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • BETTA

    13 Luglio @ 17.16

    POVERA ITALIA......

    Rispondi

  • ANONIMUS

    13 Luglio @ 10.56

    Poveri disperati! Picchiano chi li aiuta,rubano,spacciano e non pagano autobus,rifiuti,ospedale! E ovviamente sfornano figli per avere la casa del comune e assegni famigliari. POVERINI. Se vuoi aiutarli portali a casa tua a mangiare.

    Rispondi

  • BETTA

    12 Luglio @ 18.52

    La stragrande maggioranza degli italiani ne ha le scatole piene. E' inutile ostinarsi e voler credere il contrario. Basta accendere la tv e dare un'occhiata ai tg e ai programmi di approfondimento per rendersene conto..... E' inutile nascondersi dietro a false illusioni e a un inutile buonismo. L'Italia sta andando a rotoli! Ormai non è più possibile nemmeno uscire di sera in certi quartieri.....spaccio, prostituzione, furti e rapine (a quasiasi ora del giorno e della notte). E chi è, purtroppo, che ne paga giornalmente le conseguenze?? La brava gente! Il governo CI OBBLIGA ad accettare tutto questo. Se probabilmente, chi ci governa facesse veramente gli interessi dell'italia e smettesse di continuare a far finta di niente ostinandosi a voler credere che 'va tutto bene', queste non sarebbero le conseguenze!

    Rispondi

  • Katia

    12 Luglio @ 16.24

    sapete la cosa ridicola?è che coi vostri commenti carichi d'odio state offendendo per primi i tanti volontari e volontarie che alla mensa e ai poveri che tanto disprezzate han dedicato la vita...sapete quante persone vanno ogni giorno in quella mensa? uno,uno,non 30,di questi ha commesso un atto indifendibile e schifoso...uno...e voi ne approfittate per attaccare cosa? la violenza ? no ,la fratellanza verso i più deboli quella stessa umanità che spinge i volontari a lavorare ogni giorno...invece di accanirvi fate come loro,restate umani o non sarete molto diversi dall'aggressore

    Rispondi

    • Vercingetorige

      12 Luglio @ 17.35

      NO KATIA ! PARLI COI VOLONTARI E LE DIRANNO che gli atteggiamenti prepotenti , violenti , minacciosi , sono all' ordine del giorno.

      Rispondi

      • Katia

        12 Luglio @ 20.58

        da parte di gente disperata,può essere,invece come si giustifica la cattiveria gratuita di chi scrive sul forum?i volontari continuano a fare i volontari i parolai i parolai

        Rispondi

        • Vercingetorige

          13 Luglio @ 18.23

          CI SONO ANCHE I "PAROLAI" CHE HANNO FATTO ANCHE I "VOLONTARI" , e che , da tale esperienza , hanno imparato a diffidare dei pietismi fuori luogo . Intanto , lei impari a non confondere i "i "disperati" coi delinquenti , chè son mica la stessa cosa !

          Rispondi

  • Vercingetorige

    12 Luglio @ 12.37

    ALLORA , BISOGNEREBBE : 1 ) revocare all' energumeno i buoni-pasto per usufruire della mensa . 2 ) verificare che abbia documenti validi per rimanere in Territorio italiano , in caso contrario inviarlo immediatamente ad un CIE per l' espulsione . MA STATE TRANQUILLI , NON SI FARA' NIENTE DI TUTTO QUESTO ! Oggi sarà di nuovo alla mensa a picchiare il marito della cuoca . Peraltro i gestori della mensa ( che non sono i volontari ) , vengono pagati per i pasti che distribuiscono. QUANDO PARLIAMO DI IMMIGRATI LO FACCIAMO SEMPRE E SOLTANTO IN TERMINI QUANTITATIVI , MA , SECONDO ME, BISOGNEREBBE PARLARNE ANCHE IN TERMINI QUALITATIVI . In altri Paesi ce ne sono più che da noi , ma devono avere un lavoro ed una casa. In Germania , per esempio , non si può restare senza lavorare per più di sei mesi , dopo di che , o si è trovato un lavoro , o si viene riaccompagnati al confine. C' è stato il caso di un operaio italiano , che lavora in Germania da vent' anni , ma ora ha perso il posto , perchè la fabbrica ha chiuso. Se non ne trova un altro entro sei mesi deve tornare in Italia , anche se i suoi figli sono nati in Germania , vanno a scuola in Germania e parlano tedesco. Non parliamo poi di chi commette reati............Vabbè , parole al vento !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo "Zoo" di  105,  è morto Leone Di Lernia

spettacoli

Lo "Zoo" di 105, è morto Leone Di Lernia - VIDEO

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia