Criminalità

Aldo Ferrari rapinato nella villa

Aldo Ferrari rapinato nella villa
Ricevi gratis le news
7

Notte di terrore per il faccendiere di Tizzano: tenuto in ostaggio dai rapinatori, durante la razzia.

Laura Frugoni

E' abituato alle tempeste, Aldo Ferrari. Ma quel che è successo l'altra notte al faccendiere di Tizzano non ha nulla a che vedere con i cicloni finanziari né con i terremoti nei tribunali. Qui c'è una notte più buia delle altre, in cui una banda di rapinatori è piombata nella sua villa e s'è scatenata nella razzia, dopo avere immobilizzato il padrone di casa.

Questo avrebbe raccontato lo stesso Ferrari ai poliziotti della Squadra volante accorsi l'altra notte nella villa di Martorano («sono stato legato»), mostrando i polsi solcati dai segni delle corde. L'acrobata della finanza sarebbe infatti riuscito a liberarsi da solo e a lanciare l'allarme, quando finalmente il commando se n'era andato.

Rapina in villa con ostaggio, peraltro un volto tutt'altro che sconosciuto (giusto un anno fa s'erano presentati alla sua porta per arrestarlo): un caso che s'annuncia denso per gli uomini della Squadra mobile sezione antirapine, ai quali è passata l'indagine e ora lavorano a testa bassa e muti come pesci, impegnati a vagliare punto per punto il racconto di Ferrari. Non è un azzardo pensare che andranno a scavare anche nell'entourage delle conoscenze più o meno «pericolose» del tizzanese, alla ricerca di qualche possibile aggancio.

Ieri pomeriggio Villa Andromeda era immersa nel silenzio: i soli che dopo un po' si degnavano di attraversare il grande giardino erano due cani da guardia dall'aria non proprio amichevole. Chi l'altra notte è riuscito a varcare quei cancelli non s'è fatto certo spaventare dalle sentinelle a quattro zampe. «Verso le due ho sentito abbaiare a lungo», appunta un uomo che abita in un complesso residenziale dall'altra parte della strada ed era uscito a fare due passi con il cane. In linea d'aria quelle case non sono molto lontane dalla villa di Ferrari, che comunque è sufficientemente isolata: nessuna abitazione ai lati né dietro la residenza. Intorno solo un piccolo paradiso di alberi e siepi.

La villa comunque non era deserta nemmeno ieri, qualcuno c'era che però si teneva a debita distanza dalla curiosità dei giornalisti. Non era il padrone di casa (ascoltato a lungo dagli uomini di borgo della Posta): a un certo punto il cancello s'è aperto per fare entrare un'auto della Mobile. Pochi istanti e l'auto ha ripercorso il vialetto a ritroso ed è uscita con a bordo una persona (un custode? un parente? un testimone che forse ha visto qualcosa?). Sulla dinamica del raid per ora trapela poco o nulla. Pare comunque che i banditi siano riusciti a mettere le mani su un bottino ricco, con parecchi oggetti di valore. Doveva essere gente esperta: un agguato del genere non s'improvvisa. Probabilmente attirati dallo splendore di quella casa e dalla «fama» del Re Mida di Madurera, un nome che è sempre stato accostato alle girandole vorticose di soldi, ma anche alle denunce per truffa. L'ultimo guaio è molto recente: il nome del faccendiere, infatti, è spuntato anche tra gli indagati della maxi operazione Aemilia, nel suo caso l'accusa è estorsione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Davide

    17 Luglio @ 12.54

    Il Faccendiere di Tizzano? Potrebbero farci un film. E poi di che faccende si occupa?

    Rispondi

    • STEFANO62

      17 Luglio @ 15.42

      Aiuta gli anziani nelle case di riposo

      Rispondi

  • salamandra

    17 Luglio @ 12.21

    Aldo Ferrari non era stato coinvolto e condannato per reati come bancarotta fraudolenta e ricettazione? Solidarietà sì ma mica troppo ;)

    Rispondi

  • Ragastàs

    17 Luglio @ 10.46

    Speriamo li prendano e ce li consegnano legati ad un palo. Come si può tenere in ostaggio la Nostra gente, all'Arancia Meccanica?

    Rispondi

    • Caronte

      17 Luglio @ 13.01

      attenzione, stiamo parlando di un personaggio particolare con un passato un pò strano....detta così sembra una rapina violenta in villa, potrebbe trattarsi anche di qualcos'altro...

      Rispondi

  • Troy

    17 Luglio @ 08.22

    Hanno scavato in giardino?

    Rispondi

    • Ragastàs

      17 Luglio @ 14.52

      L'invidia l'è 'na brùta bèstia.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

parmense

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Continuano le segnalazioni di black-out

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

7commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

28commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS