20°

32°

Intervista

Chiara: «A Trecasali sarà... Straordinario»

Chiara: «A Trecasali sarà... Straordinario»
0

La cantante lanciata da X Factor farà tappa con il suo «Straordinario Tour 2015» a Trecasali. E spiega perché cantare a una sagra è «Straordinario»

Margherita Portelli

Straordinario è il nome del suo tour, ma è anche l’aggettivo più calzante per l’appuntamento che, domani, la vedrà protagonista nella Bassa.

Chiara (Galiazzo all’anagrafe, ma per i fan semplicemente Chiara) calcherà il palco di Trecasali nella seconda serata della sagra che da stasera animerà il paese. La «ragazza normale» che ha trionfato ad X Factor nel 2012 ha già alle spalle due edizioni di Sanremo (quest’anno si è piazzata al quinto posto con «Straordinario»), ma molti di noi se la ricorderanno nei panni della rossa protagonista di una nota campagna pubblicitaria che, dopo la vittoria del talent, aveva contribuito a renderla ancor più vicina a quell’idea di «normalità» che da subito l’ha contraddistinta. Un’artista della porta accanto, insomma, alla cui porta abbiamo deciso di bussare, per farci raccontare qualcosa di lei.

Chiara, come si sente una star da talent show, dopo Sanremo, all’idea di esibirsi ad una sagra di paese?

«Molto bene. La realtà è che provengo da un paesino, benché da circa otto anni io viva a Milano, quindi tendo a non considerare diversa un’esibizione del genere da un’altra. Il palco lo fanno la musica, le canzoni e il pubblico: da parte mia ci sarà senz’altro tutta la carica e il cuore che riservo ad ogni altra esibizione».

Tu sei riuscita a emergere proprio grazie a un talent, cosa rispondi a chi mostra diffidenza verso questo tipo di occasioni?

«Tutte le cose nuove lasciano perplessi e scatenano critiche, credo che ognuno debba fare quello che si sente senza farsi in alcun modo condizionare dal giudizio degli altri: io ho deciso di cogliere un’opportunità che in fondo si è rivelata preziosa. Se non avessi partecipato a X Factor non l’avrei vinto e ora non saremmo qui a parlare del mio prossimo concerto».

Il tuo percorso, anche se sei molto giovane (ventinove anni), ha già avuto diversi momenti significativi: picchi di successo e periodi di silenzio legati a parentesi difficili («Dopo un anno passato a fare mille cose ho sentito il bisogno di fermarmi, ero in crisi profonda» aveva confessato a Vanity Fair, ndr). Questo che momento è?

«Ora sto vivendo un momento di viaggio, quindi un momento bellissimo. Sono in tour da mesi e sto tentando di cogliere i frutti del tanto lavoro e dell’impegno profuso nel tempo, senza smettere mai di seminare. Vivere il presente pensando anche al futuro: si dovrebbe fare così, quando si può».

A proposito di viaggi, come dicevi sei impegnata in un tour lungo ed intenso: come sta andando?

«Molto bene. Mi guardo parecchio intorno e ne approfitto per conoscere l’Italia da vicino. Ogni posto è davvero speciale e il tour, come ogni altra esperienza diretta, è una fonte di grande arricchimento personale».

Il tuo rapporto con i fan passa soprattutto dai social e dalle nuove tecnologie. Che rapporto hai con questi mezzi di comunicazione?

«Mi piace comunicare i momenti della mia vita sui social, ormai è un appuntamento quotidiano irrinunciabile. Già prima di X Factor avevo il profilo Facebook, quindi non è stato uno sforzo per me imparare. Certo, forse se non avessi intrapreso questo percorso artistico sarei una ragazza “un po’ meno social”, ma abituarmi a una certa continuità nel comunicare col pubblico è stato anche piacevole».

Quali artisti consideri tuoi punti di riferimento?

«Tra i grandi cantanti e cantautori di ieri, direi indubbiamente Mina, Ornella Vanoni, Fabrizio De André, Sergio Endrigo, Luigi Tenco. Senz’altro, però, apprezzo molto anche alcuni artisti di oggi: sono così tanti quelli che mi piacciono che non è il caso di fare un elenco, ma senz’altro fra loro c’è Mika, con il quale ho avuto la fortuna di duettare».

Dicevi all’inizio che anche tu vieni da un paese. Nel turbine degli impegni e del successo, come si fa a mantenere un legame con la realtà e i rapporti veri?

«È una domanda che non mi sono mai fatta, e questa è forse già una risposta. I rapporti con gli amici veri, ad esempio, sono proseguiti naturalmente, senza soluzione di continuità. Si viaggia, si scopre, ma poi, alla fine, si torna sempre a casa».

Stasera Paolo Cevoli

La Sagra di Trecasali si apre questa sera alle 22 con lo spettacolo di Paolo Cevoli.

L’attore romagnolo è noto al grande pubblico per le sue apparizioni televisive a Zelig con i personaggi dell’assessore Palmiro Cangini, di Teddy Casadei e di Yuri, il supertifoso di Valentino Rossi.

«Raccontare cose serie e positive facendo ridere sarà l’obiettivo di Cevoli durante lo spettacolo che porterà in scena a Trecasali» annunciano gli organizzatori della Sagra.

Lo spettacolo di Cevoli è gratuito e si tiene nella pista Gold in piazza Fontana, nel centro di Trecasali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera»

PERSONAGGI

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera» Foto

Grande Fratello UK

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

1commento

Silvia Olari

musica

Torna Silvia Olari con il nuovo singolo: "Fuori di Testa"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «Bocciata la politica che sa solo criticare»

L'INTERVISTA

Pizzarotti: «Bocciata la politica che sa solo criticare»

Il personaggio

Spadi, il maturando che dirigerà il Consiglio

Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

FIDENZA

Bagno notturno alla Guatelli: giovani multati

Lutto

Di Camillo, il sorriso sopra il camice

Via Venezia

Devastati gli orti sociali

IL CASO

Omicidio di Alessia, nessun accordo per l'estradizione: Jella processato in Tunisia

Poggio di Sant'Ilario

L'ivoriano temeva di essere lasciato dalla moglie

PARMA

Vento e forte pioggia: danni a Marore e Monticelli, rami in strada in città Foto

Le foto dei lettori (scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video)

2commenti

PARMA

Scontro auto-bici in via Europa: grave una 16enne

7commenti

Assemblea Upi

Figna al ministro Delrio: "Si trovino le risorse per TiBre, Pontremolese e aeroporto Verdi"  

Bene l'economia di Parma, fiducia delle imprese ai massimi. Delrio promette defiscalizzazione e sostegno al lavoro

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Intervista a Pizzarotti: i nomi della giunta e del nuovo Consiglio

Asessuali

Vivere senza sesso: il documentario della parmigiana Soresini

4commenti

PARMA

Bocconi avvelenati: allerta in Cittadella

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti La festa (foto)

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

51commenti

Lo sconfitto

Scarpa: "Il Pd ha adottato Pizzarotti, trattandolo come enfant prodige"

Il Pd regionale: "Impariamo dalle sconfitte in Emilia-Romagna"

25commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Cinque anni fa vinse Grillo. Questa volta ha vinto lui

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

SALERNO

Il braccialetto elettronico non c'è : l'attore Domenico Diele va in carcere

5commenti

reggio emilia

La moglie vuole separarsi, lui le getta in faccia sostanze urticanti

SOCIETA'

MALTEMPO

Albero sradicato a Monticelli: la foto di una lettrice

archeologia

Scoperta una piccola Pompei sotto la metro di Roma Gallery Video

SPORT

Moto

Viñales ringrazia Dovizioso: "Grazie per avermi evitato"

2commenti

calcio

I Della Valle pronti a farsia parte: "Fiorentina in vendita"

MOTORI

OPEL

Grandland X, via agli ordini. Si parte da 26 mila euro

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse