15°

Intervista

Chiara: «A Trecasali sarà... Straordinario»

Chiara: «A Trecasali sarà... Straordinario»
0

La cantante lanciata da X Factor farà tappa con il suo «Straordinario Tour 2015» a Trecasali. E spiega perché cantare a una sagra è «Straordinario»

Margherita Portelli

Straordinario è il nome del suo tour, ma è anche l’aggettivo più calzante per l’appuntamento che, domani, la vedrà protagonista nella Bassa.

Chiara (Galiazzo all’anagrafe, ma per i fan semplicemente Chiara) calcherà il palco di Trecasali nella seconda serata della sagra che da stasera animerà il paese. La «ragazza normale» che ha trionfato ad X Factor nel 2012 ha già alle spalle due edizioni di Sanremo (quest’anno si è piazzata al quinto posto con «Straordinario»), ma molti di noi se la ricorderanno nei panni della rossa protagonista di una nota campagna pubblicitaria che, dopo la vittoria del talent, aveva contribuito a renderla ancor più vicina a quell’idea di «normalità» che da subito l’ha contraddistinta. Un’artista della porta accanto, insomma, alla cui porta abbiamo deciso di bussare, per farci raccontare qualcosa di lei.

Chiara, come si sente una star da talent show, dopo Sanremo, all’idea di esibirsi ad una sagra di paese?

«Molto bene. La realtà è che provengo da un paesino, benché da circa otto anni io viva a Milano, quindi tendo a non considerare diversa un’esibizione del genere da un’altra. Il palco lo fanno la musica, le canzoni e il pubblico: da parte mia ci sarà senz’altro tutta la carica e il cuore che riservo ad ogni altra esibizione».

Tu sei riuscita a emergere proprio grazie a un talent, cosa rispondi a chi mostra diffidenza verso questo tipo di occasioni?

«Tutte le cose nuove lasciano perplessi e scatenano critiche, credo che ognuno debba fare quello che si sente senza farsi in alcun modo condizionare dal giudizio degli altri: io ho deciso di cogliere un’opportunità che in fondo si è rivelata preziosa. Se non avessi partecipato a X Factor non l’avrei vinto e ora non saremmo qui a parlare del mio prossimo concerto».

Il tuo percorso, anche se sei molto giovane (ventinove anni), ha già avuto diversi momenti significativi: picchi di successo e periodi di silenzio legati a parentesi difficili («Dopo un anno passato a fare mille cose ho sentito il bisogno di fermarmi, ero in crisi profonda» aveva confessato a Vanity Fair, ndr). Questo che momento è?

«Ora sto vivendo un momento di viaggio, quindi un momento bellissimo. Sono in tour da mesi e sto tentando di cogliere i frutti del tanto lavoro e dell’impegno profuso nel tempo, senza smettere mai di seminare. Vivere il presente pensando anche al futuro: si dovrebbe fare così, quando si può».

A proposito di viaggi, come dicevi sei impegnata in un tour lungo ed intenso: come sta andando?

«Molto bene. Mi guardo parecchio intorno e ne approfitto per conoscere l’Italia da vicino. Ogni posto è davvero speciale e il tour, come ogni altra esperienza diretta, è una fonte di grande arricchimento personale».

Il tuo rapporto con i fan passa soprattutto dai social e dalle nuove tecnologie. Che rapporto hai con questi mezzi di comunicazione?

«Mi piace comunicare i momenti della mia vita sui social, ormai è un appuntamento quotidiano irrinunciabile. Già prima di X Factor avevo il profilo Facebook, quindi non è stato uno sforzo per me imparare. Certo, forse se non avessi intrapreso questo percorso artistico sarei una ragazza “un po’ meno social”, ma abituarmi a una certa continuità nel comunicare col pubblico è stato anche piacevole».

Quali artisti consideri tuoi punti di riferimento?

«Tra i grandi cantanti e cantautori di ieri, direi indubbiamente Mina, Ornella Vanoni, Fabrizio De André, Sergio Endrigo, Luigi Tenco. Senz’altro, però, apprezzo molto anche alcuni artisti di oggi: sono così tanti quelli che mi piacciono che non è il caso di fare un elenco, ma senz’altro fra loro c’è Mika, con il quale ho avuto la fortuna di duettare».

Dicevi all’inizio che anche tu vieni da un paese. Nel turbine degli impegni e del successo, come si fa a mantenere un legame con la realtà e i rapporti veri?

«È una domanda che non mi sono mai fatta, e questa è forse già una risposta. I rapporti con gli amici veri, ad esempio, sono proseguiti naturalmente, senza soluzione di continuità. Si viaggia, si scopre, ma poi, alla fine, si torna sempre a casa».

Stasera Paolo Cevoli

La Sagra di Trecasali si apre questa sera alle 22 con lo spettacolo di Paolo Cevoli.

L’attore romagnolo è noto al grande pubblico per le sue apparizioni televisive a Zelig con i personaggi dell’assessore Palmiro Cangini, di Teddy Casadei e di Yuri, il supertifoso di Valentino Rossi.

«Raccontare cose serie e positive facendo ridere sarà l’obiettivo di Cevoli durante lo spettacolo che porterà in scena a Trecasali» annunciano gli organizzatori della Sagra.

Lo spettacolo di Cevoli è gratuito e si tiene nella pista Gold in piazza Fontana, nel centro di Trecasali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

Gazzareporter

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

mamma esce dalla stanza

20 milioni di like

La mamma che striscia batte Belen & co a colpi di clic

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Scippava donne anziane a bordo del suo scooter: la polizia di stato arresta il responsabile

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

3commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Terremoto

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

Bassa

Furti a Mezzano Superiore: nel mirino anche l'asilo e il circolo Anspi Video

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

amministrative

Manno si candida: "Con falce e martello vogliamo far tornare la speranza in città" Video

1commento

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

La trasmissione di TvParma "Lettere al direttore" seguirà l'evento

1commento

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Ci sono nuove date per semifinali e finali

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

6commenti

VIA VENEZIA

Investe una donna e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

7commenti

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

13commenti

Traffico

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità ridotta a 80 metri in A1 Foto

Incidente nella notte a Vicomero

Salso

Maestro e alunno si ritrovano dopo 50 anni

Sindacato

Cgil Parma, gli iscritti superano quota 76.000

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

2commenti

LA SPEZIA

Rubava Epo all'ospedale per venderlo ai ciclisti

SOCIETA'

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

SPORT

Formula Uno

La Ferrari svelerà la vettura del Mondiale 2017 in diretta web

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv