13°

31°

Stazione

Temporary station, ecco quale sarà la sua nuova vita

Temporary station, ecco quale sarà la sua nuova vita
1

Dopo più di un anno di abbandono, la Temporary station dovrebbe tornare ad essere utile. C'è un progetto che vuole ridarle vita: trasformare gli spazi che ospitavano i negozi e i punti di ristoro ampliando così la velostazione, l’attuale deposito bici.

Pierluigi Dallapina

Il nome era stato scelto per definire il destino breve dell’opera.

La Temporary station era nata infatti per essere provvisoria, doveva essere una stazione in tutto e per tutto, con tanto di tabellone degli arrivi e delle partenze dei treni, di biglietterie e di negozi, ma doveva pur sempre essere temporanea. Una volta completato il grande cantiere di riqualificazione della palazzina ferroviaria storica e di tutto il sistema di strade attorno ai binari, la Temporary doveva essere smontata pezzo dopo pezzo, ma come spesso accade in Italia, ciò che è temporaneo rischia spesso di trasformarsi nel suo opposto, tanto che ancora oggi la struttura rimane al suo posto.

Il taglio del nastro della nuova stazione è avvenuto il 6 maggio 2014, dopo circa sette anni di lavori, ritardi, arresti e ripartenze, ma a più di un anno di distanza dall’inaugurazione ufficiale, l’intera Temporary rimane vuota e inutilizzata, in attesa di tornare utile in qualche modo. Con la riqualificazione della palazzina storica, il flusso dei pendolari si era progressivamente spostato dalla stazione temporanea a quella vera e propria, e insieme ai viaggiatori si erano trasferite anche tutte le attività commerciali e di ristorazione che per circa cinque anni avevano cercato di rendere più funzionale e meno precaria la piccola stazione provvisoria. Dopo più di un anno di completo inutilizzo, la Temporary station dovrebbe tornare ad essere utile, trasformandosi in una sorta di ampliamento della velostazione, l’attuale deposito bici.

Il progetto deve ancora essere presentato in via ufficiale, ma indiscrezioni rivelano che Infomobility – in qualità di gestore della velostazione – e Stu Stazione, la società di trasformazione urbana a cui è affidata la riqualificazione del comparto ferroviario, stanno lavorando ad un progetto per ridare vita alla Temporary station abbandonata, trasformando gli spazi che ospitavano i negozi e i punti di ristoro in depositi per le biciclette. Questa modifica porterà ad un altro cambiamento che potrebbe agevolare i viaggiatori: la velostazione resterà aperta anche il sabato e la domenica, mentre ora il servizio è assicurato dal lunedì al venerdì, dalle 6 alle 22.30.In attesa di conoscere con precisione tutti i dettagli della nuova Temporary, si può anticipare che la struttura ospiterà anche una postazione di bike sharing, in modo da diventare il punto di riferimento per tutta la mobilità su due ruote che gravita attorno alla stazione ferroviaria. La riqualificazione dovrebbe essere completata entro ottobre e, nel frattempo, per evitare ulteriori fenomeni di degrado, la Temporary è stata «sigillata» poco prima di ferragosto: nei vari ingressi, compreso quello principale, posto di fianco al comando di polizia ferroviaria, sono state posizionate delle reti da cantiere per fare in modo che gli spazi vuoti non fossero più utilizzati come latrine a cielo aperto o come rifugi di fortuna per i senza tetto.Una volta trasformata in velostazione, la Temporary station dovrebbe funzionare come deposito biciclette per circa due anni, il tempo necessario per far partire la cosiddetta fase 3 di riqualificazione dell’area ferroviaria ed essere poi definitivamente smontata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover