Su Facebook

«Vendo profughi in buono stato»: la Cri espelle il volontario

«Vendo profughi in buono stato»: la Cri espelle il volontario
Ricevi gratis le news
76

Scoppia un caso per il post su Facebook di un volontario Cri: l'associazione lo espelle. 

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marirhugo

    06 Settembre @ 00.01

    "vendo profughi in buono stato".......... "astenersi perditempo e buonisti del c...." Ma allora a chi li vuole vendere? i buonisti non sono quelle persone additate con disprezzo dai razzisti? i buonisti si devono astenere; allora devono farsi avanti i razzisti Ma i razzisti non li vogliono i profughi e allora a chi? comunque ha fatto breccia, su tutti i siti dei principali quotidiani nazionali. Provare a digitare in un motore di ricerca : vendo profughi. Senza virgolette

    Rispondi

    • Medioman

      06 Settembre @ 10.22

      Beh, gli "interessati all'acquisto" potrebbero essere "associazioni" (o "cooperative") che sanno come procurarsi fondi regionali, o addirittura finanziamenti europei, per la loro "gestione". Non ti ha detto niente, la mamma?

      Rispondi

      • marirhugo

        06 Settembre @ 15.28

        Allora non hai capito niente!

        Rispondi

  • ANONIMUS

    05 Settembre @ 19.42

    Questo ragazzo ha scritto una stupidata.. ma se mandiamo a casa tutti i dottori e volontari che la pensano come lui ne restano pochi!! Con tutte le risorse che stiamo portando di piacerebbe sapere quanti vanno a fare volontariato o a donare il sangue. Forse non hanno mai sentito parlare di DARE per AVERE?

    Rispondi

  • Troppo stanco

    05 Settembre @ 19.34

    Una domanda a voi che state qui a bla,bla,bla ... Ma se il volontario in questione facesse parte di un un'altra istituzione di pubblica utilità tipo Pubblica Assistenza, 118 o altro saremmo qui a parlarne?

    Rispondi

    • cambogiano

      06 Settembre @ 00.06

      si e sarebbe espulso nello stesso modo. hai finito i compiti dell'estate?

      Rispondi

  • Nicola Martini

    05 Settembre @ 19.20

    Personalmente spero che il contenuto del post letto ieri integralmente in altro articolo, a mio modesto parere a dir poco ributtante, sia frutto di una cattiva giornata come quelle che a volte capitano (bene o male) a casa di tutti. Non credo, comunque, ci sia da stupirsi che il volontario in questione sia stato espulso dall'associazione, in quanto le idee riportate nel commento paiono contrastare fortemente con i valori della Croce Rossa, peraltro consultabili nelle pagine del sito online (v. link sottostante). La situazione sullo scacchiere internazionale ormai divenuta complicatissima in combinato con la crisi economica hanno purtroppo creato una realtà esplosiva. I flussi migratori degli ultimi anni sono l'effetto di tutto ciò. Auspicando che a livello nazionale ed internazionale (Ue e Onu in primis) si inizi finalmente ad elaborare strategie e politiche efficaci (praticamente assenti nell'ultimo lustro) volte a risolvere questa complicata situazione, credo sia necessario tenere a mente come l'accoglienza verso profughi e rifugiati sia uno dei primari doveri internazionali a cui è sottoposto uno Stato (II link). Purtroppo la materia è molto complicata e nessuno è dotato di soluzioni miracolose. C'è solo da sperare che i venti di guerra non si spargano ulteriormente, in quanto già da oltre un decennio siamo su di una brutta china. http://www.cri.it/chisiamo http://www.camera.it/cartellecomuni/leg14/RapportoAttivitaCommissioni/testi/01/01_cap09_sch06.htm

    Rispondi

    • annamaria

      06 Settembre @ 00.24

      Vede, il problema è proprio questo (e ce lo rimprovera anche l'Europa): quanti di coloro che trasportiamo direttamente dalla Libia sono veramente profughi e rifugiati, secondo le leggi internazionali? Se andrà a vedere i numeri, si accorgerà che solo il 20% delle richieste di asilo, sono accettate, e gli altri? Soluzioni miracolose non ce ne sono, è vero, ma più rigore e rispetto della legge e della tenuta sociale e politica di questo paese e della UE è un dovere altrettanto impellente dell'accoglienza. In quanto al ragazzotto, la frase è trash, ma ce ne sono anche di peggio sui social che, riguardano però altri argomenti e non fanno" scandalo." Il tema "rifugiati" è invece un tema caldo e mette in moto retorica, finto perbenismo e illuminismo da strapazzo : quindi diamo un esempio da pubblica piazza espellendo uno qualsiasi, esibendo integrità e antirazzismo e teniamoci i movimenti che occupano case abusivamente ( con la polizia che osserva) perchè per adesso sono loro i buoni.

      Rispondi

      • Nicola Martini

        06 Settembre @ 20.07

        Come già detto l'argomento è molto complesso ed attiene anche alla instabilità a livello geopolitico. Trattarlo in poche righe non è possibile, Cercare di velocizzare i tempi di gestione delle pratiche per la concessione o meno dello status di rifugiato o profugo è cosa necessaria, anche perchè il 20% tradotto in numeri equivale a diverse migliaia di persone l'anno. Per le migrazioni di tipo economico si attiveranno le regole vigenti (per certi versi da riformare sia in termini di normativa che di strategie). L'espulsione del volontario è determinata dalla incompatibilità della frase con i valori fondamentali della Croce Rossa, c'è poco da dire. Per il resto tendo a non indignarmi a comando e molti post inaccettabili sul web mi fanno innervosire e non poco. Riguardo le questioni di ordine pubblico, anche in questa circostanza l'argomento è vasto per essere trattato in 1000 caratteri, ma le assicuro che il rispetto della legalità è per me generalmente una questione di vitale importanza.

        Rispondi

      • Filippo

        06 Settembre @ 08.17

        Se lei è la stessa Annamaria che se la prendeva tanto per il bel sedere femminile postato da Lucchi, ed adesso minimizza come semplicemente "Trash" il commento del giustamente espulso volontario CRI, si spiegano tante cose...

        Rispondi

        • annamaria

          06 Settembre @ 16.34

          No, non sono io e non so neppure a cosa alluda. Comumque lei dimostra ancora una volta che si danno giudizi etici sentendosi sempre anime belle, e non considerando mai che la ragione sta nel mezzo. In quanto al termine "trash" spero lei sappia che significa spazzatura : non le basta? Ma se lo stesso volontario avesse scritto: vendo belle ragazze in buono stato, ci sarebbe stata la stessa indignazione? Io non approvo il post in questione, trovo semplicemente che ci sia molta retorica dietro a tutta questa indignazione e a me inoltre non piace chiedere la testa di nessuno. Comumque la capisco: fa sentire molto bene considerarsi tra i "buoni".

          Rispondi

        • Filippo

          06 Settembre @ 22.43

          Se uno commentasse con nome e cognome, limiterebbe di molto le probabilità di essere confuso con un omonimo...Non mi considero affatto tra i buoni, ma definire trash il commento in questione è minimizzarlo: probabilmente è a lei che ne sfugge il senso, più che il significato letterale. Se avesse la pazienza di leggere i miei commenti sul tema, si renderebbe conto che sono il primo a pensare che ci siano ragioni da entrambe le parti, ma tanti fingono di non vedere quelle in cui non si riconoscono. La mia indignazione non è a comando, ma in uno stato in cui nessuno si prende le proprie responsabilità, invece io la testa di chi sbaglia la chiedo ad alta voce: chiunque sia.

          Rispondi

  • burdlazz

    05 Settembre @ 19.17

    Boh? Uso internet da 18 anni ma non frequento i "social" dove credo che di queste fesserie se ne leggano di peggiori a migliaia tutti i giorni. Mi sembra che ancora una volta si faccia una gran tempesta in un bicchier d'acqua.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS