12°

Raccolta firme

Centinaia di parmigiani in fila per riavere i cassonetti

Centinaia di parmigiani in fila per riavere i cassonetti
Ricevi gratis le news
26

il consigliere comunale di opposizione Roberto Ghiretti e il suo movimento, Parma Unita, hanno deciso di scendere in campo con una raccolta firme (circa 200 quelle raccolte solo ieri mattina) che ha l’obiettivo di convincere la giunta a riportare i cassonetti stradali differenziati per le diverse tipologie di rifiuti.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • BETTA

    07 Settembre @ 16.18

    Fino a qualche anno fa, a Parma, c’erano i cassonetti lungo le strade e molte persone si lamentavano perché tali cassonetti erano antiestetici, antigienici e puzzavano….ma direi che l’aggettivo ‘antiestetico’ primeggiava sugli altri due. Poi, passo dopo passo, sono stati introdotti (e consegnati alle famiglie) i bidoni gialli (sostituiti dai sacchi) per plastica e barattolame, i bidoncini marroni (unitamente al bidone condominiale) per l’umido e il bidone blu (condominiale) per la carta mentre, lungo le strade, continuavano a primeggiare i cassonetti grigi per l’indifferenziata. L’introduzione della raccolta differenziata, a quanto pare, ha letteralmente sconvolto i parmigiani: i bidoncini sul balcone si sono rivelati antiestetici perché ‘rovinano’ la facciata dei condomini, puzzolenti e antigienici ma, soprattutto, occorre esporli o portarne fuori il contenuto (a ben 2 metri da casa….direi, un percorso piuttosto lungo per il cittadino) in orari e giorni diversi. Se a tutto questo, si aggiunge il ‘forte’ rumore (e quindi il grande disturbo) provocato dai camioncini della raccolta...vivere è diventato….impossibile?! La raccolta differenziata ha portato, successivamente, alla sconvolgente introduzione del bidoncino grigio (che bisogna esporre sempre a ben 2 metri da casa) e alla magica (non tanto) sparizione, lungo le strade, di quei puzzolenti, antigienici ma soprattutto antiestetici cassonetti grigi. A tutto questo, si aggiunge un altro fatto inquietante: il camioncino della raccolta dei rifiuti che passa, non solo nelle ore diurne, ma anche dopo il tramonto del sole. Ora, dopo anni di raccolta differenziata (praticamente) sotto casa, si vuole tornare al passato con l’introduzione dei bidoni lungo le strade, bidoni che, quasi sicuramente, saranno motivo, anche questi, di lamentele. Forse sarebbe meglio (tanto a Parma quanto in Italia) che molta gente, invece di lamentarsi per qualsiasi cosa, imparasse a farla seriamente questa raccolta differenziata. Mi domando....perché, in Italia, ci si lamenta sempre di tutto e, quando si fà un passo avanti, poi se ne fanno due per tornare indietro?!?! N.B. Quando, anni fa, c’erano i bidoni lungo le strade, non mi pare ci fosse sempre pulito intorno….ricordo giorni in cui c’erano sacchetti su sacchetti lasciati accanto ai cassonetti e montagne di bottiglie intorno alle campane del vetro.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      08 Settembre @ 18.03

      E' COI SACCHETTINI INFAMI CHE SI VA INDIETRO ! Li abbiamo già provati con l' AMNU trent' anni fa e strade e marciapiedi si riducevano , come oggi , un letamaio , così si è dovuti passare ai cassonetti. Le isole ecologiche o i bidoni collettivi condominiali differenziati non impediscono affatto di fare la"differenziata" , anzi , in Trentino - Alto Adige , raggiungono risultati migliori di quelli di Parma.

      Rispondi

    • Daniela

      08 Settembre @ 12.10

      Mi perdoni ma non ricordo montagne di lettere alla gazzetta per dire che i cassonetti erano anti estetici. Per quanto riguarda i bidoncini sul balcone il problema non è che sono antiestetici ma antigienici e puzzolenti. Non so lei ma io, che ho problemi di schiena, devo ringraziare mio marito che si è sempre occupato di portare fuori il bidoncino dell'indifferenziato pieno di pannolini che, le assicuro, non pesa poco e anche due metri sono tanti per chi ha problemi di salute.Se permette poi un camion che fa manovra in retromarcia e svuota rumorosamente i bidoni dopo il tramonto ( o prima dell'alba veda lei l'espressione preferita) dà fastidio!NESSUNO DICE CHE NON BISOGNA FARE LA DIFFERENZIATA MA CHE BISOGNA ORGANIZZARLA MEGLIO.Perchè dare ai condomini bidoni comuni per la carta e l'organico e invece bidoncini/sacchetti per la plastica e il residuo? A me sa tanto di "operazione per fare cassa" con le multe anzichè di attenzione per l'ambiente.

      Rispondi

  • Asterix

    06 Settembre @ 20.08

    Mamma mia ben 200 firme ...

    Rispondi

  • fabigio

    06 Settembre @ 18.14

    Gentile Sam, il sistema non è nuovo. Io sono 9 anni che la faccio porta a porta in una frazione. Pensata dalla vecchia amministrazione. Il problema è stato importo all'improvviso a tutta la città senza valutare i problemi delle zone diverse. O l'età media dei residenti. Gli anziani fanno fatica. Ma a questa amministrazione non interessa nulla. Loro non ascolano nessuno.

    Rispondi

  • Patrizia

    06 Settembre @ 14.33

    @ieccole. Sai che Dante gli ignavi li aveva collocati all'inferno? Io soNo d'accordo con lui. Oltre l'onestà ci vuole qualcosa ti più: le palle per andare contro al sistema. Pizzarotti non ce le ha avute. Si è lasciato trasportare dalla corrente.

    Rispondi

  • Patrizia

    06 Settembre @ 14.27

    No, ma non c'è nessun problema con la differenziata a Parma, sono tutti contentissimo. Chi si lamenta è un incivile.....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

1commento

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

1commento

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS