-5°

Piazzale Marsala

Ghiozzi: «Un disastro»

Ghiozzi: «Un disastro»
9

«I lavori di piazzale Marsala? Un disastro per noi di via Varese». A parlare è Federico Ghiozzi, titolare della trattoria «Belvedere» e fratello di Gene Gnocchi.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luciano

    09 Settembre @ 10.14

    Facile sparare a zero sull'amministrazione comunale escaricare le colpe sugli altri. Preferisco persone che devono "imparare", ma oneste, piuttosto che i ladroni che i parmigiani hanno votato per 12 anni. Fate un bel esame di coscienza, perchè la responsabilità di questa situazione è tutta dei cittadini che, coscientemente, hanno dato fiducia a una classe dirigente corrotta

    Rispondi

  • diffidente

    07 Settembre @ 15.25

    Ma di che cosa ci stupiamo? Dopo quello che la giunta grillina ci ha (purtroppo) fatto vedere, subire, patire ecc. con continui voltafaccia che, in uno stato serio e non nella nostra "banana republic", avrebbero già mandato a casa tutti questi incapaci talebani, cos'altro dovremo vedere per capire quanto sia indispensabile liberarci di questi distruttori? Hanno tentato di boicottare in ogni modo IREN e poi ne sono succubi e complici (interessati...), hanno celebrato il funerale dei cassonetti (commedia degna veramente di un folle assessorNO) ed ora li ripropongono sotto altre vesti e, per di più, a pagamento; hanno stravolto le abitudini di tanti cittadini educati (tralasciamo i maleducati che son sempre esistiti) riguardo il conferimento dei rifiuti domestici, oggi più pericolosi ed ingombranti della kriptonite; hanno sciolto in modo clamoroso e roboante convenzioni in essere con preziosi e disponibili volontari, quali fossero complici di Totò Riina, salvo poi ritornare sui propri passi con ineffabile faccia di bronzo (per non dire altro...); e molto ma molto altro ancora!!! Ma chi sono questi talebani? Ma chi si credono di essere per disporre, ovviamente in modo negativo ed a loro piacimento, del tempo, delle abitudini e consuetudini di incolpevoli cittadini, di gestori di attività commervciali ed artigianali che già faticano le 9 camice (ora le 7 non bastano più) per far quadrare i loro magri bilanci? Ma non pensano che, una volta terminata la loro tragicomica esperienza politica ed amministrativa, non saranno mai più eletti nemmeno come capiscala di condominio? A quando le vuvuzelas e le caciarole sotto ai portici? O, forse, ci vorrebbe un intero camion di raudi (fanno più rumore)? Che pena per la povera Parma ridotta peggio di un vecchio carrugio di via Prè, a Genova...

    Rispondi

    • Filippo Bertozzi

      08 Settembre @ 05.45

      Quanto ti approvo... Io credo che questa giunta di arroganti incompetenti, più che dalle vuvuzelas e preoccuparsi della non rielezione, appena tornati normali cittadini dovranno guardarsi dalle bastonate.

      Rispondi

    • sindaco

      07 Settembre @ 17.12

      sono lì perchè qualcuno li ha votati, specialmente quelli che prima votavano ubaldi e vignali, sperando (sbagliando) che essendo un manipolo di incompetenti sarebbero esplosi dopo pochi mesi, ritornando così a votare e facendo rivincere il centrodestra. quello che non mi spiego da tempo è perchè nessuno, dopo le pentolacce a vignali, abbia più mosso un dito per uno straccio di protesta SERIA sotto ai portici del grano. erano tutti leoni contro vignali (giustamente), e poi invece tutti c... e succubi contro questi qui. quindi la protesta all'epoca non era stata fatta PER IL BENE DELLA CITTA', ma solo per eliminare un avversario politico. se davvero volessero il bene della città, gli ex leoni si sarebbero nuovamente fatti sentire da tempo contro questi "amministratori".

      Rispondi

      • Filippo Bertozzi

        08 Settembre @ 05.53

        Io sono nella categoria che indichi, ma non li ho votati con quella speranza, ma perché avevano un programma in cui mi rispecchiavo (a parte l'inceneritore, a cui ero indifferente): peccato si sia rivelato tutta fuffa, un vero specchietto per le allodole... Per impegni lavorativi e familiari, non ho tempo per scendere in piazza tutti i giorni: non c'ero contro Vignali e non ci sono adesso, ma aspetto e spero di incontrarli per strada, uno per uno, casualmente. Che brutto giorno sarà, per questi mentecatti...

        Rispondi

  • supermanz

    07 Settembre @ 13.56

    ma l'assessore alla viabilità dove abita? sugli alberi? non lo vede il delirio che c'è in giro dovuto a sti lavori fatti senza cognizione? voglio vedere dalla settimana prossima quando iniziano le scuole come farà la gente a muoversi

    Rispondi

  • Vercingetorige

    07 Settembre @ 11.29

    LA PEGGIOR DEVASTAZIONE CHE PARMA ABBIA SUBITO DAI BOMBARDAMENTI DEL 1944 ! I lavori sono di IREN , MA LA RESPONSABILITA' E' DEL COMUNE , SENZA IL CUI COMPIACENTE PERMESSO IREN NON POTREBBE TOCCARE NEANCHE UN SASSOLINO ! Altro che guerra all' inceneritore ! La guerra dei compari di Pisa ! IREN è di proprietà del Comune di Parma al 7 % . MA CI SONO MOLTI CANTIERI E STRADE INTERROTTE A "UMMA UMMA" , di cui ai Cittadini non è stato detto niente , per evitare proteste ! Ci si trovano le transenne davanti all' improvviso . E appalta tu chè appalto anch' io ! Subappalta tu , chè subappalto anch' io ! Mentre vengono sbudellate le strade sane , le moltissime strade e marciapiedi disastrati , ridotti peggio delle mulattiere sulla Marmolada , non le tocca nessuno !

    Rispondi

    • sindaco

      07 Settembre @ 17.16

      con tutte le strade rattoppate da INCUBO (senza alcun controllo, a meno che il controllore non sia d'accordo col controllato) dopo i lavori di iren, andare su un mezzo a 2 ruote è diventato PERICOLOSISSIMO. se non si asfalta TUTTO (non pezzi di 1 metro quadro alla volta) prima dell'inverno o della pioggia, sarà un disastro (le pocce che si formeranno....)

      Rispondi

      • Vercingetorige

        07 Settembre @ 19.40

        CERTO , E LE AUTOMOBILI , AVVICINANDOSI ALLE "POCCE" , dovranno librarsi in volo come elicotteri , perchè , se spruzzeranno un passante , secondo il nuovo Regolamento Comunale, prenderanno la multa !

        Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

1commento

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

primarie pd

Dall'Olio-Scarpa: c'è l'accordo

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

1commento

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Tg Parma

Alfieri: "Parma deve tornare ad essere la nostra casa"

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

Parma Calcio

Coric, risoluzione consensuale del contratto

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto