15°

Piazzale Marsala

Ghiozzi: «Un disastro»

Ghiozzi: «Un disastro»
9

«I lavori di piazzale Marsala? Un disastro per noi di via Varese». A parlare è Federico Ghiozzi, titolare della trattoria «Belvedere» e fratello di Gene Gnocchi.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luciano

    09 Settembre @ 10.14

    Facile sparare a zero sull'amministrazione comunale escaricare le colpe sugli altri. Preferisco persone che devono "imparare", ma oneste, piuttosto che i ladroni che i parmigiani hanno votato per 12 anni. Fate un bel esame di coscienza, perchè la responsabilità di questa situazione è tutta dei cittadini che, coscientemente, hanno dato fiducia a una classe dirigente corrotta

    Rispondi

  • diffidente

    07 Settembre @ 15.25

    Ma di che cosa ci stupiamo? Dopo quello che la giunta grillina ci ha (purtroppo) fatto vedere, subire, patire ecc. con continui voltafaccia che, in uno stato serio e non nella nostra "banana republic", avrebbero già mandato a casa tutti questi incapaci talebani, cos'altro dovremo vedere per capire quanto sia indispensabile liberarci di questi distruttori? Hanno tentato di boicottare in ogni modo IREN e poi ne sono succubi e complici (interessati...), hanno celebrato il funerale dei cassonetti (commedia degna veramente di un folle assessorNO) ed ora li ripropongono sotto altre vesti e, per di più, a pagamento; hanno stravolto le abitudini di tanti cittadini educati (tralasciamo i maleducati che son sempre esistiti) riguardo il conferimento dei rifiuti domestici, oggi più pericolosi ed ingombranti della kriptonite; hanno sciolto in modo clamoroso e roboante convenzioni in essere con preziosi e disponibili volontari, quali fossero complici di Totò Riina, salvo poi ritornare sui propri passi con ineffabile faccia di bronzo (per non dire altro...); e molto ma molto altro ancora!!! Ma chi sono questi talebani? Ma chi si credono di essere per disporre, ovviamente in modo negativo ed a loro piacimento, del tempo, delle abitudini e consuetudini di incolpevoli cittadini, di gestori di attività commervciali ed artigianali che già faticano le 9 camice (ora le 7 non bastano più) per far quadrare i loro magri bilanci? Ma non pensano che, una volta terminata la loro tragicomica esperienza politica ed amministrativa, non saranno mai più eletti nemmeno come capiscala di condominio? A quando le vuvuzelas e le caciarole sotto ai portici? O, forse, ci vorrebbe un intero camion di raudi (fanno più rumore)? Che pena per la povera Parma ridotta peggio di un vecchio carrugio di via Prè, a Genova...

    Rispondi

    • Filippo Bertozzi

      08 Settembre @ 05.45

      Quanto ti approvo... Io credo che questa giunta di arroganti incompetenti, più che dalle vuvuzelas e preoccuparsi della non rielezione, appena tornati normali cittadini dovranno guardarsi dalle bastonate.

      Rispondi

    • sindaco

      07 Settembre @ 17.12

      sono lì perchè qualcuno li ha votati, specialmente quelli che prima votavano ubaldi e vignali, sperando (sbagliando) che essendo un manipolo di incompetenti sarebbero esplosi dopo pochi mesi, ritornando così a votare e facendo rivincere il centrodestra. quello che non mi spiego da tempo è perchè nessuno, dopo le pentolacce a vignali, abbia più mosso un dito per uno straccio di protesta SERIA sotto ai portici del grano. erano tutti leoni contro vignali (giustamente), e poi invece tutti c... e succubi contro questi qui. quindi la protesta all'epoca non era stata fatta PER IL BENE DELLA CITTA', ma solo per eliminare un avversario politico. se davvero volessero il bene della città, gli ex leoni si sarebbero nuovamente fatti sentire da tempo contro questi "amministratori".

      Rispondi

      • Filippo Bertozzi

        08 Settembre @ 05.53

        Io sono nella categoria che indichi, ma non li ho votati con quella speranza, ma perché avevano un programma in cui mi rispecchiavo (a parte l'inceneritore, a cui ero indifferente): peccato si sia rivelato tutta fuffa, un vero specchietto per le allodole... Per impegni lavorativi e familiari, non ho tempo per scendere in piazza tutti i giorni: non c'ero contro Vignali e non ci sono adesso, ma aspetto e spero di incontrarli per strada, uno per uno, casualmente. Che brutto giorno sarà, per questi mentecatti...

        Rispondi

  • supermanz

    07 Settembre @ 13.56

    ma l'assessore alla viabilità dove abita? sugli alberi? non lo vede il delirio che c'è in giro dovuto a sti lavori fatti senza cognizione? voglio vedere dalla settimana prossima quando iniziano le scuole come farà la gente a muoversi

    Rispondi

  • Vercingetorige

    07 Settembre @ 11.29

    LA PEGGIOR DEVASTAZIONE CHE PARMA ABBIA SUBITO DAI BOMBARDAMENTI DEL 1944 ! I lavori sono di IREN , MA LA RESPONSABILITA' E' DEL COMUNE , SENZA IL CUI COMPIACENTE PERMESSO IREN NON POTREBBE TOCCARE NEANCHE UN SASSOLINO ! Altro che guerra all' inceneritore ! La guerra dei compari di Pisa ! IREN è di proprietà del Comune di Parma al 7 % . MA CI SONO MOLTI CANTIERI E STRADE INTERROTTE A "UMMA UMMA" , di cui ai Cittadini non è stato detto niente , per evitare proteste ! Ci si trovano le transenne davanti all' improvviso . E appalta tu chè appalto anch' io ! Subappalta tu , chè subappalto anch' io ! Mentre vengono sbudellate le strade sane , le moltissime strade e marciapiedi disastrati , ridotti peggio delle mulattiere sulla Marmolada , non le tocca nessuno !

    Rispondi

    • sindaco

      07 Settembre @ 17.16

      con tutte le strade rattoppate da INCUBO (senza alcun controllo, a meno che il controllore non sia d'accordo col controllato) dopo i lavori di iren, andare su un mezzo a 2 ruote è diventato PERICOLOSISSIMO. se non si asfalta TUTTO (non pezzi di 1 metro quadro alla volta) prima dell'inverno o della pioggia, sarà un disastro (le pocce che si formeranno....)

      Rispondi

      • Vercingetorige

        07 Settembre @ 19.40

        CERTO , E LE AUTOMOBILI , AVVICINANDOSI ALLE "POCCE" , dovranno librarsi in volo come elicotteri , perchè , se spruzzeranno un passante , secondo il nuovo Regolamento Comunale, prenderanno la multa !

        Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il lago Santo visto dal drone

Fotografia

Il lago Santo visto dal drone Foto

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora

Napoli

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

IL VINO

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

1commento

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Anteprima Gazzetta

Auto di lusso rubate e rivendute all'estero: 88 richieste di rinvio a giudizio Video

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

14commenti

Gazzareporter

Ponte delle Nazioni: aiuola nel degrado Foto

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

3commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

11commenti

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

RICERCA

Batteri resistenti agli antibiotici: l'Efsa lancia l'allarme

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv