-4°

BRESCELLO

Elena, dramma senza un perché

Elena, dramma senza un perché
6

Non è ancora chiaro come mai lunedì sera la ventenne Elena Gorgos abbia perso il controllo dell'auto sull'argine fra Boretto e Brescello. Intanto, gli amici di ogni giorno, che aveva appena lasciato e che avrebbe rivisto in serata raccontano la sua storia. Scopri tutti i particolari.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • paolo

    19 Settembre @ 09.16

    prima di tutto condoglianze alla famiglia. Non è il primo incidente inspiegabile che interessa un giovane, e forse la spiegazione è sotto gli occhi di tutti, perchè difficile pensare a tanti malori improvvisi in persone di 20-30 anni. I guasti meccanici sono eventi,per fortuna, rarissimi. Cari ragazzi il cellulare non si guarda e si allaccia la cintura.

    Rispondi

  • WALTER

    16 Settembre @ 14.17

    Un'altra giovane vita, una ragazze nel fiore degli anni, è andata in cielo. Spero non si tratti di una distrazione da telefonino. Leggevo oggi che ,secondo la polstrada, stanno aumentando vertiginosamente le vittime di incidenti, a piedi, in bici o in macchina, distratte da sms . All'arrivo dei soccorsi questi tragici eventi sembrano "inspiegabili": strada dritta, nessun ostacolo, nessun testimone.

    Rispondi

    • RENZ

      17 Settembre @ 12.06

      R E N Z

      Uno spot televisivo della Ford, si basa su due giovani che si scambiano SMS in auto. Nessuno ha avuto di che obbiettare...

      Rispondi

      • paolo

        19 Settembre @ 09.18

        impossibile che una casa automobilistica faccia uno spot del genere, ricorda male certamente. semmai evidenzia un sistema vocale che permette di non abbassare lo sguardo.

        Rispondi

      • 17 Settembre @ 12.12

        REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Vado a memoria e magari mi sbaglio, ma mi pare che a inviare sms sia il passeggero, e lo spot reclamizza proprio il sistema di lettura vocale. Ma, ripeto, vado a memoria

        Rispondi

  • RENZ

    16 Settembre @ 11.28

    R E N Z

    Effettivamente il ribaltamento "da solo" solitamente non ha conseguenze irreparabili, salvo i danni alla macchina... un fatto molto doloroso, condoglianze alla famiglia e agli amici.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Gli amici: Filippo persona speciale

Il ritratto

Gli amici: Filippo persona speciale

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video