10°

20°

I risultati

Test di Medicina, troppi «insufficienti»

Test di Medicina, troppi «insufficienti»
Ricevi gratis le news
17

Test di Medicina: più della metà degli studenti sono risultati «insufficienti». Questo il verdetto. A Parma il 51% dei partecipanti alla prova per Medicina e Odontoiatria non ha ottenuto il punteggio minimo – 20 punti - per essere giudicato idoneo. Ecco i motivi di un risultato così modesto.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cambogiano

    25 Settembre @ 13.27

    io sarei per rendere il numero chiuso funzionale al numero di laureati che il mercato del lavoro può assorbire, è infatti dannoso produrre laureati disoccupati e ce ne sono gia troppi

    Rispondi

    • Vercingetorige

      25 Settembre @ 17.06

      IN ALTRE PAROLE , per te l' Università non dovrebbe essere un luogo in cui si coltiva la Cultura , letteraria , scientifica , artistica , ma una sorta di allevamento ad uso degli Industriali. Il Ministro della Salute Lorenzin è stata una tua seguace "ante litteram" : non è neanche laureata........

      Rispondi

    • Vercingetorige

      25 Settembre @ 16.28

      QUINDI chiuderesti tutte le Facoltà "umanistiche" e consimili ( Lettere , Filosofia, Scienze Politiche, Matematica...) .

      Rispondi

  • salamandra

    25 Settembre @ 13.17

    Occorrerebbe rendere piú facile il test (giusto per evitare alle capre di iscriversi) e far scattare il taglio dopo il primo anno valutando esami sostenuti e risultati. Sarebbe molto piú preciso.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    25 Settembre @ 12.24

    C' E' PERO' CHI CERCA DI AGGIRARE FURBESCAMENTE L' OSTACOLO . DA QUALCHE ANNO ALCUNE UNIVERSITA' ITALIANE , TRA CUI L' UNIVERSITA' DI BARI , HANNO CREATO UNA FACOLTA' DI MEDICINA A TIRANA , IN ALBANIA , ALLA QUALE SI PUO' ACCEDERE SENZA TEST D' INGRESSO . La Facoltà segue i Piani di Studio italiani , le lezioni e i libri di testo sono in italiano , e gli insegnanti sono italiani . Il "trucco" è semplice : si frequenta , per uno o due anni , la Facoltà di Tirana , si dà qualche esame , poi si chiede il trasferimento alla Sede Centrale in Italia , sostenendo che , quello di Tirana , è un Distaccamento dell' Università italiana , per cui il trasferimento non può essere rifiutato . Qualche volta va bene , qualche altra no , comunque non è raro incontrare , a Tirana , qualche studente di Medicina italiano . La spesa credo si aggiri intorno ai 10000 euro all' anno . Questo per la Laurea in Medicina e Chirurgia . Per la Laurea in Odontoiatria ci sono addirittura Agenzie che offrono il corso in Università dell' Est Europa , dando gli esami per posta. Poi , però , bisogna ottenere il riconoscimento di quella Laurea in Italia , e lì cominciano i problemi...........

    Rispondi

    • silviococconi

      25 Settembre @ 17.03

      Vuoi dire che Bossi jr. abbia fatto così, anche senza studiare ma comprandola ?! ...

      Rispondi

      • Vercingetorige

        25 Settembre @ 19.16

        A TIRANA TUTTI SANNO CHE , all' Università " Kristal " , dove si sarebbe laureato il "Trota" , ci sono gli studenti che studiano e quelli che non studiano . Gli studenti stranieri che vi si sono laureati sono circa 900 , in gran maggioranza italiani. Poi , però , bisogna ottenere il riconoscimento della Laurea in Italia , che non è sempre facile . La Facoltà di Medicina si trova però all' Università Cattolica di Nostra Signora del Buon Consiglio , "convenzionata" con diverse Università italiane , tra cui quella di Bari , quella di Roma Tor Vergata , quella di Milano , quella di Bologna , quella di Palermo . E' in forza di questa "convenzione" che gli studenti , dopo aver frequentato per uno - due anni a Tirana , e aver sostenuto qualche esame , chiedono l' iscrizione per trasferimento in Italia.

        Rispondi

    • cambogiano

      25 Settembre @ 13.23

      quella dove il Trota ha preso la laurea a pagamento, del resto è sempre una questione di soldi

      Rispondi

      • Vercingetorige

        26 Settembre @ 12.24

        Non è la stessa. Il "Trota" ha avuto la Laurea dall' Università "Kristal" , la Facoltà di Medicina è invece all' Università Cattolica di Nostra Signora del Buon Consiglio . Tutte e due sono Università private. Non sono l' Università Statale dell' Albania.

        Rispondi

    • cambogiano

      25 Settembre @ 13.22

      quella dove il Trota ha preso la laurea a pagamento, del resto è sempre una questione di soldi

      Rispondi

  • Vercingetorige

    25 Settembre @ 12.01

    IO SAREI , IN LINEA DI PRINCIPIO , CONTRARIO AI "NUMERI CHIUSI" , perchè ho personalmente visto molti ragazzi che , alle "superiori" , andavano malissimo ( perchè non aprivano un libro , non perchè non fossero capaci ) , e ben difficilmente avrebbero superato il "test" di ingresso , cambiare completamente all' Università , maturando . Si sono messi a studiare come pazzi . Esami superati con tutti "trenta" . Laurea con 110 e lode. Sono professionalità di valore che , col "numero chiuso" , sarebbero andate perse. Se proprio si vogliono selezionare gli studenti , secondo me bisogna farlo "in itinere" , non a priori. Per esempio , si verifica il rendimento dello studente ogni due anni . Ha frequentato lezioni ed esercitazioni ? Ha superato gli esami previsti dal Piano di Studi ? Se è così , può proseguire , altrimenti lo si chiama e gli si dice : "Figliolo , sei sicuro di aver fatto la scelta giusta ? " . Ho parlato , però , al condizionale per ragioni logistiche. Le domande di iscrizione sono tante che , se si dovesse accoglierle tutte , bisognerebbe fare le lezioni al Colosseo.

    Rispondi

  • Barolo

    25 Settembre @ 09.43

    Desidero segnalare che l'articolo non completa le informazioni. Perche mentre il "Corriere della Sera" ha evidenziato lo straordinario punteggio di Parma (80,5) seconda posizione ai nazionali a Parma, sul Vs. giornale neanche una citazione. Il vs. giornale non perde mai l'occasione di deludermi.

    Rispondi

    • 25 Settembre @ 10.09

      Veramente l'informazione che secondo lei è "fantasma" si trova sia in prima pagina, sia all'interno dell'articolo.

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrata la pizzeria «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrata la pizzeria «Arte&Gusto»

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

RUGBY

Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro