-1°

Gainago

«Non abbiamo schiavizzato i profughi»

«Non abbiamo schiavizzato i profughi»
41

«Schiavizzare qualcuno? Mai stato nei nostri intenti. Ne è la riprova il fatto che, quando abbiamo esonerato totalmente dalle piccole faccende domestiche del centro i giovani che hanno presentato l’esposto ai carabinieri, loro stessi hanno fatto un passo indietro. Hanno continuato a occuparsi della pulizia delle loro stanze». Il “day after” la denuncia – tuttora al vaglio della Stazione dell’Arma di Colorno – da parte dei quattro richiedenti asilo ivoriani, parla la responsabile del centro di Gainago, nonché vicepresidente dell’associazione Scarabocchi di pace.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VivaParma

    27 Settembre @ 21.57

    Io non sarei così sicuro che tutti questi questi aspiranti falsi richiedenti asilo non verranno rispediti nei rispettivi paesi?aspettate qualche mese e poi vedremo se ho avuto ragione.....

    Rispondi

  • annamaria

    27 Settembre @ 21.47

    Senta Antonio, lei, per principio, interviene sempre per difendere i migranti a prescindere, (,così come cìè chi interviene contro i migranti a prescindere). Però io vorrei sapere come giustifica lei la presemza A Parma (e in Italia) di tantissimi africani: nigeriani, ivoriani, del Mali e altre decine di etnie che nulla hanno a che fare con la figura di profugo così come è riconosciuta dall'ONU, e invece di questi ultimo,Siriani ed Eritrei ad esempio, non se ne vede l'ombra. Perchè dovremmo mantenere queste persone ? Perchè se vogliono un lavorp (ma è questo che vogliono ?)) non vengono con flussi migratori legali? Lei ha un'idea di quali progetti lavorativi si possono fare per integrarli? Insomma, capisco il suo buon cuore, ma poi ?

    Rispondi

  • Oberto

    27 Settembre @ 20.54

    no li avete schiavizzati !! fargli tinteggiare le pareti !! sono profughi mica imbianchini!! Spero che la denuncia di questi poveri ragazzi sfruttati per eseguire lavori di manutenzione vada buon fine e i responsabili di questa ignominia siano perseguiti per legge. ( chissà che non vi scantiate e capiate che questa gente va rimandata al mittente senza se e senza ma)

    Rispondi

    • brancaleone

      27 Settembre @ 21.53

      Io voglio sperare che il sig. Oberto, stia scherzando. Visto che dobbiamo mantenerli, almeno che si rendano utili in mansioni non tanto pesanti, poverini!.......

      Rispondi

  • Annalisa

    27 Settembre @ 20.01

    siccome sono tutti ragazzi giovani e forti, bisogna cominciare a fargli guadagnare con il lavoro il vitto e alloggio che ricevono giornalmente!!!!! per noi italiani non c'è niente di gratuito!!!!!

    Rispondi

  • altermagnus

    27 Settembre @ 15.08

    Tanto per essere precisi, il ricollocamento in Europa di 40.000 immigrati di cui si riempie la bocca alfano riguardano i profughi riconosciuti dalla UE: siriani, eritrei e pochi altri. Gli ivoriani, nigeriani, senegalesi, tunisini, marocchini maliani, gambiani etc... ce li dobbiamo tenere noi

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

4commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria