-1°

Gainago

«Non abbiamo schiavizzato i profughi»

«Non abbiamo schiavizzato i profughi»
Ricevi gratis le news
41

«Schiavizzare qualcuno? Mai stato nei nostri intenti. Ne è la riprova il fatto che, quando abbiamo esonerato totalmente dalle piccole faccende domestiche del centro i giovani che hanno presentato l’esposto ai carabinieri, loro stessi hanno fatto un passo indietro. Hanno continuato a occuparsi della pulizia delle loro stanze». Il “day after” la denuncia – tuttora al vaglio della Stazione dell’Arma di Colorno – da parte dei quattro richiedenti asilo ivoriani, parla la responsabile del centro di Gainago, nonché vicepresidente dell’associazione Scarabocchi di pace.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VivaParma

    27 Settembre @ 21.57

    Io non sarei così sicuro che tutti questi questi aspiranti falsi richiedenti asilo non verranno rispediti nei rispettivi paesi?aspettate qualche mese e poi vedremo se ho avuto ragione.....

    Rispondi

  • annamaria

    27 Settembre @ 21.47

    Senta Antonio, lei, per principio, interviene sempre per difendere i migranti a prescindere, (,così come cìè chi interviene contro i migranti a prescindere). Però io vorrei sapere come giustifica lei la presemza A Parma (e in Italia) di tantissimi africani: nigeriani, ivoriani, del Mali e altre decine di etnie che nulla hanno a che fare con la figura di profugo così come è riconosciuta dall'ONU, e invece di questi ultimo,Siriani ed Eritrei ad esempio, non se ne vede l'ombra. Perchè dovremmo mantenere queste persone ? Perchè se vogliono un lavorp (ma è questo che vogliono ?)) non vengono con flussi migratori legali? Lei ha un'idea di quali progetti lavorativi si possono fare per integrarli? Insomma, capisco il suo buon cuore, ma poi ?

    Rispondi

  • Oberto

    27 Settembre @ 20.54

    no li avete schiavizzati !! fargli tinteggiare le pareti !! sono profughi mica imbianchini!! Spero che la denuncia di questi poveri ragazzi sfruttati per eseguire lavori di manutenzione vada buon fine e i responsabili di questa ignominia siano perseguiti per legge. ( chissà che non vi scantiate e capiate che questa gente va rimandata al mittente senza se e senza ma)

    Rispondi

    • brancaleone

      27 Settembre @ 21.53

      Io voglio sperare che il sig. Oberto, stia scherzando. Visto che dobbiamo mantenerli, almeno che si rendano utili in mansioni non tanto pesanti, poverini!.......

      Rispondi

  • Annalisa

    27 Settembre @ 20.01

    siccome sono tutti ragazzi giovani e forti, bisogna cominciare a fargli guadagnare con il lavoro il vitto e alloggio che ricevono giornalmente!!!!! per noi italiani non c'è niente di gratuito!!!!!

    Rispondi

  • altermagnus

    27 Settembre @ 15.08

    Tanto per essere precisi, il ricollocamento in Europa di 40.000 immigrati di cui si riempie la bocca alfano riguardano i profughi riconosciuti dalla UE: siriani, eritrei e pochi altri. Gli ivoriani, nigeriani, senegalesi, tunisini, marocchini maliani, gambiani etc... ce li dobbiamo tenere noi

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5