L'INCHIESTA

Maltrattamenti al nido, altre due indagate

Maltrattamenti al nido, altre due indagate
Ricevi gratis le news
10

Colpo di scena nell'inchiesta sul nido «Allende» di Collecchio: spuntano altre due indagate per maltrattamenti. Ma emergono anche nuovi episodi di violenza, risalenti a tre anni fa, contestati a Erica Grandis, la maestra ai domiciliari da venerdì. Leggi i dettagli sulla «Gazzetta».

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    30 Settembre @ 10.02

    @luke: lascia perdere qui c'è gente che apre bocca per arieggiare il cavo orale....e che scrive per fare prove di tastiera. per certa gentuncola.un piatto in testa,è giusto! ma ci rendiamo conto???e parliamo di nido!!!!posto che se dai calci a mio figlio,qualora fosse anche alle superiori....non proseguirebbe bene la vita del "professore" in questione. ....non riesco a capacitarmi che siano stati i dinosauri ad estinguersi.

    Rispondi

    • Filippo

      01 Ottobre @ 22.33

      In effetti, se tuo figlio alle superiori avesse bisogno della mamma che lo difende, ci estingueremo presto anche noi. All'asilo il discorso è diverso e i fatti in questione sembrano più gravi di quelli che apparivano inizialmente, dal primo video (così mi risparmio la tua predica pedagogica).

      Rispondi

  • Gio

    30 Settembre @ 09.37

    Giorgio R.

    Atti sbagliati. Io credo però che oggi ci siano persone esaurite che se non vengono aiutate da chi si occupa di queste cose (psicologi ecc.) cadono sempre di più in cose assurde credendole normali. Penso che al giorno d'oggi una visita la dovremmo fare tutti. Per non parlare delle donne in crisi post parto e altre cose che in altri paesi come la Francia vengono seguite e aiutate nel migliore dei modi. In Italia per cultura pensiamo sempre che una visita dallo psicologo voglia dire "è matto o è matta" ma non è così. Credo che chi lavora in certi ambienti dovrebbe essere monitorato sotto questo aspetto e aiutato nel caso ne avesse necessità a rendersi conto di certe cose.

    Rispondi

    • Medioman

      30 Settembre @ 15.14

      La malattia di cui parli ha un termine scientifico ben preciso: scoglionamento! Ne soffre la maggior parte degli italiani, soprattutto da qualche anno a questa parte. Da quando, cioè, se fai parte della "casta giusta" devi essere difeso a prescindere; se, invece, fai parte di quella "sbagliata", vieni definito a priori come un criminale della peggiore specie.

      Rispondi

      • Gio

        30 Settembre @ 21.10

        Giorgio R.

        Infatti io ho parlato di "aiuto"......credo che non si debba perdere la calma

        Rispondi

  • sabcarrera

    30 Settembre @ 07.56

    Sono diversi articoli che sono in cima alla pagina Web su questa vicenda. Spesso quando c'e' questa copertura massacrante bisogna stare attenti che non ci sia stata una reazione isterica dei genitori. E' gia successo in passato.

    Rispondi

    • Medioman

      30 Settembre @ 10.17

      Ma guarda un po'! Trattandosi di "asilo comunale", dove lavorano "dipendenti comunali", chi ha sbagliato sono i genitori, che sono evidentemente isterici. Se si fosse trattato di un "asilo privato", avresti fatto lo stesso commento??

      Rispondi

    • Luke

      30 Settembre @ 08.23

      Scusa "sabcarrera", ma se tu avessi dei figli, come ho io, all'asilo, credimi che saresti isterico anche tu !! E non li ho in quell'asilo, ma la paura è tanta lo stesso !!!

      Rispondi

      • Filippo

        01 Ottobre @ 22.36

        Questo conferma quel che dice sabcarrera: reazione isterica. Tienilo a casa, così sei più tranquillo (e liberi un posto per chi ha meno fisime di te).

        Rispondi

      • sabcarrera

        30 Settembre @ 11.42

        Come non detto.

        Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

Orietta Berti in una foto d'archivio

Par condicio

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Intervista

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era

PGN

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

INSERTO

In edicola lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Arrestato un altro spacciatore di viale dei Mille

Foto d'archivio

carbinieri

Viale dei Mille, si mette in bocca le dosi di cocaina e inforca la bici: arrestato

polizia

Insegue e molesta la ex in Cittadella: la fuga finisce contro un'auto. E poi in cella

1commento

'NDRANGHETA

Sarcone, il nuovo re della cosca che tentava di intimidire i testimoni dell'affare Sorbolo

2commenti

POSTALLUVIONE

Ponte della Navetta, appalto all'impresa Buia

3commenti

Lutto

L'ultimo viaggio di Cavatorta

Colorno

Rubata l'auto a servizio di un malato di Sla

Avis

Izzi: «Pochi disposti a tenere gli stili di vita sani necessari per donare»

ODONTOIATRI

Falsi dentisti, c'è l'app per stanarli

NOCETO

Addio a Mario Reverberi, colonna del volontariato

Appello

Il sindaco di Collecchio: «Cerchiamo padroni per 15 cani»

1commento

san leonardo

Commerciante straniero permette di fermare il ladro d’auto italiano

2commenti

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

8commenti

OSPEDALE

Day hospital oncologico al Cattani: lavori verso la conclusione. Ecco come sarà: foto

Intervento da 1,3 milioni di euro. Parcheggi riservati ai pazienti in cura

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

15commenti

FATTO DEL GIORNO

Giovanni Reverberi, parmigiano prigioniero a Dachau: la sua storia in un libro toccante Video

La nipote di Reverberi, Natalia Conti, è fra coloro che tengono viva la memoria di quanto accadde in quegli anni

TG PARMA

Le elezioni 2018 costeranno 584mila euro al Comune di Parma Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'indispensabile ruolo di Silvio l'ineleggibile

di Vittorio Testa

2commenti

L'ESPERTO

Un immobile in successione? Si può vendere. Ecco come

ITALIA/MONDO

afghanistan

Attaccata la sede di Save The Children: almeno 11 feriti

PIACENZA

Tenta di gettarsi dal ponte, i carabinieri lo salvano

1commento

SPORT

GAZZAFUN

Vota i grandi dello sport di Parma (e non)

TENNIS

Australian Open, l'eterno Federer in semifinale. Contro la sorpresa Chung

SOCIETA'

GUSTO

Carbonara: ecco la vera ricetta romana  Video

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

3commenti

MOTORI

novita'

Honda Civic, finalmente il diesel. Il 1.6 spiegato in tre mosse

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video