-2°

10°

Inquinamento

Dal 1° ottobre diesel Euro 3 «fuorilegge»

Le associazioni dei commercianti: "Molto preoccupati per le conseguenze"

Da domani diesel Euro 3 «fuorilegge»
85

I proprietari di un’automobile Euro 3 alimentata a gasolio (diesel), saranno costretti a cambiare auto se a partire da domani vorranno circolare liberamente in città. Questa è la limitazione al traffico più impattante per gli automobilisti prevista dal nuovo Piano aria integrato regionale (Pair 2020). Le disposizioni contenute nel Pair saranno valide da domani al 31 marzo 2016, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 18.30 

Video: la cronaca del TgParma

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Karl

    03 Ottobre @ 01.02

    Ritengo la decisione della giunta bolognese sul blocco degli euro 3 diesel una scelta scellerata, penalizzante per le fasce di cittadini già in evidente difficoltà (dal momento che non riescono a cambiare un'auto che ha almeno dodici anni). I politici che vorrei io dovrebbero imporre alle case automobilistiche un piano con scadenze a 5 -10 -15 anni per far uscire modelli con tecnologia innovative (che già hanno nei cassetti) e non costringerci a ricomprare auto che di nuovo hanno solo delle codifiche (euro 5/6) e nella sostanza cambiano quasi nulla. La California, ben più inquinata di noi, da anni non impone ai cittadini di cambiare le auto ma alle case produttrici di produrre nella propria gamma almeno un modello a emissioni prossime allo zero, pena il blocco delle vendite di tutta la gamma e poi le finanzia con dei contributi. Così nascono progetti come quello della Tesla Motors, non bloccando il traffico e tornando all'epoca delle carrozze. In Italia, come ben lei sa perché lo ha conosciuto, abbiamo un talento ingegneristico che ha creato Hydromoving con cui anche le vecchie auto potrebbero essere trasformate e inquinare molto, molto meno. Perché non proporre queste innovazioni (parlo di scoperte brevettate , non di fuffa) invece di buttare sul tavolo soluzioni che aumentano le difficoltà di chi già ne ha e creano ulteriori tensioni sociali tra chi può e chi non può adeguarsi a questi diktat? Invito il Sindaco a riflettere su questo e magari portarlo come proposta 5 stelle al movimento nazionale, questo sì sarebbe un cambiamento degno di un grande paese!

    Rispondi

  • Fede

    02 Ottobre @ 06.34

    Ennesima buffonata del circo pentastellato ai danni di Parma

    Rispondi

    • Karl

      03 Ottobre @ 00.57

      Informati meglio, la "buffonata" è della giunta di Bologna, noi siamo costretti ad adeguarci. Purtroppo è di più è un atto socialmente errato e vessatorio, che non fa altro che aumentare la distanza tra chi può cambiare l'auto e chi non può (Io sono tra questi ultimi). In più non sposterà di un virgola l'inquinamento effettivo, essendo i veicoli interessati su Parma "solo" 12.000.

      Rispondi

      • navolta

        04 Ottobre @ 00.10

        Sbaglio o ciccioformaggio ha detto di essere d'accordo con la buffonata?

        Rispondi

  • salamandra

    01 Ottobre @ 12.05

    Mi sembra che ai piú sia sfuggita una cosa (oppure ho capito male io). Con lo sforamento per 3 giorni consecutivi del PM10 il blocco viene AUTOMATICAMENTE esteso a praticamente tutti.

    Rispondi

  • Bastet

    01 Ottobre @ 09.56

    ...e se un residente (QUINDI COSTRETTO AD ENTRARE IN CENTRO....sapete com'è.....si dome volentieri in casa proprio) non avesse i soldi??? No,perchè uno che viene dalla periferia,si prende l'autobus,per venire in centro.....ma uno che ci abita....

    Rispondi

    • salamandra

      01 Ottobre @ 11.21

      Buona parte del centro andrebbe chiusa a tutto il traffico privato e basta. altro che euro 3. diesel Si parcheggia fuori o nei parcheggi al chiuso e per motivate esigenze si compra il permesso. La città deve essere delle persone, non delle automobili.

      Rispondi

  • Luke

    01 Ottobre @ 09.41

    Signori tutti, parla uno che ha un diesel Euro 3 che viene da 2 anni e mezzo di cassa integrazione e che quindi soldi per una macchina nuova non ne ha : alla prima multa che riceviamo tutti a fare ricorso al TAR, vediamo poi chi la vince !! Io lo faccio !!!

    Rispondi

    • salamandra

      01 Ottobre @ 11.24

      Con quel che costa un ricorso al TAR ti compri un euro 4 usato (e comunque dal 2018 anche gli euro 4 saranno bloccati).

      Rispondi

      • Luke

        02 Ottobre @ 08.29

        Forse ti è sfuggito il mio problema ... me li dai tu i soldi per comprare un euro 4 usato ?????????????????????????? Aggiungo anche che l'inps non mi paga la cassa integrazione da settembre 2014 !! Afferrato il problema ????

        Rispondi

        • navolta

          04 Ottobre @ 00.12

          Tranquillo, non gli è sfuggito solo questo...

          Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocoammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Sopralluogo a Cassio per dare le risposte che mancano

DELITTO DI NATALE

Sopralluogo a Cassio per dare le risposte che mancano

2commenti

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

3commenti

lirica

Festival Verdi '17, Meo: "Artisti e produzioni di alto livello" Video

Dedicato a Toscanini nel 150° anniversario dalla nascita. Per lo Stiffelio, al Teatro Farnese, pubblico in piedi

Poltica

Pizzarotti con il centrosinistra? Pd, scintille tra Parma e Bologna

Merola: "Lo coinvolgerei". Serpagli: "Nell'Ulivo il gioco è di squadra". Pizzarotti: "Parma ben amministrare, il Pd locale dovrebbe essere contento e non zittire"

big match

Venezia-Parma: sold-out (per i tifosi crociati)

Per chi resta a casa: diretta su Tv Parma (domenica 14.30)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

SCUOLA

Notte dei licei: il Classico Maria Luigia Gallery

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

6commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

VELLUTO ROSSO

Una settimana a teatro: classico, contemporaneo e...

ITALIA/MONDO

incidente

Elicottero del 118 precipita nell'aquilano: tutti morti i sei a bordo

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di tre donne e quattro uomini: le vittime salgono a 16

SOCIETA'

salute

I pericoli delle patate «tossiche»

1commento

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

1commento

SPORT

sci

Valanga rosa: Plan de Corones vince la Brignone, la Bassino 3/a

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto