21°

31°

Basilicagoiano

La scomparsa di Andrea Buffagni

La scomparsa di Andrea Buffagni
0

Si è spento a soli 45 anni, dopo tre mesi di malattia, Andrea Buffagni, di Basilicagoiano, socio della Cisa Service, azienda che si occupa di attrezzature ospedaliere. Leggi il suo ritratto di imprenditore e padre di famiglia, e il commosso ricordo della moglie.

Ilaria Ferrari

Andrea è una persona seria, onesta e generosa. Andrea pensa agli altri prima che a se stesso e mette la famiglia al primo posto. Sempre».

La moglie Chiara fa fatica a parlare al passato, non riesce ancora ad accettare pienamente quanto successo.

Andrea Buffagni, 45enne di Tripoli, si è spento martedì dopo tre mesi di malattia. Ha lasciato intorno a sé tanto amore ma anche molto, moltissimo dolore tra i suoi famigliari: il padre Mauro, la moglie Chiara, il fratello Enrico con Monica.

Aveva due bambini Andrea: Simone di cinque anni e il piccolo Manuel di tre.

Era socio della Cisa Service, una ditta con sede a Padova che si occupa di manutenzione di attrezzature ospedaliere.

Lui era incaricato “della parte tecnica, della gestione, del personale e dell’amministrazione – ricorda la moglie –. Amava il suo lavoro anche se lo faceva viaggiare molto portandolo a volte lontano da casa. Si impegnava con passione ed era un punto di riferimento per i colleghi non solo dal punto di vista professionale ma anche personale: aveva cuore, e lo dimostrava. I suoi dipendenti, appunto, li definiva sempre colleghi, non faceva mai pesare la sua posizione e non si tirava mai indietro di fronte a qualsiasi richiesta».

Andrea era una persona «discreta e riservata ma ugualmente amante della compagnia, gli piaceva stare in mezzo agli altri, solo per chiacchierare e ridere, senza dover fare grandi cose». Per diversi anni era stato volontario alla Croce Rossa prima a San Secondo (dove lavorava agli inizi della carriera) poi a Parma: «Ha smesso quando sono nati i bambini – prosegue Chiara – perché voleva passare con loro il tempo libero». I figli erano il suo vero grande amore: «Aveva fortemente voluto una famiglia e per i suoi bambini dava tutto. Presente, affettuoso, premuroso, pronto a disdire qualsiasi impegno per loro. Erano il suo mondo, il suo scopo nella vita era vedere che uomini sarebbero diventati, voleva renderli onesti e felici. Non pensava ai soldi, alla carriera, alle auto, queste cose non gli interessavano, lui amava me e i nostri bambini». «E’ l’uomo più coraggioso del mondo – dice con un filo di voce il fratello Enrico – durante la terribile malattia che l’ha colpito non si è mai lamentato, non ha mai detto nulla che ci potesse far stare male. Anzi è per noi che si preoccupava, per come stavamo affrontando quello che succedeva. Tre mesi fa forse non lo avrei detto ma oggi lo capisco bene: è l’uomo più coraggioso del mondo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Parma al voto: domani si decide il prossimo sindaco

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

FURTI

Ladri in azione in un'azienda di via Borsari: rubati 400kg di barre d'acciaio

fidenza

Catena di soccorsi e affetto salva un capriolo investito

traffico intenso

Autocisa: dopo una mattinata difficile, coda esaurita

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

3commenti

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Salerno

Investe una donna e la uccide: è un attore di "Don Matteo" e "1993"

Stati Uniti

Boss mafioso scarcerato per vecchiaia: ha 100 anni

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

paura

Spaventoso incidente per Baldassari in Moto2: il pilota è cosciente Video

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse