-0°

16°

Basilicagoiano

La scomparsa di Andrea Buffagni

La scomparsa di Andrea Buffagni
Ricevi gratis le news
0

Si è spento a soli 45 anni, dopo tre mesi di malattia, Andrea Buffagni, di Basilicagoiano, socio della Cisa Service, azienda che si occupa di attrezzature ospedaliere. Leggi il suo ritratto di imprenditore e padre di famiglia, e il commosso ricordo della moglie.

Ilaria Ferrari

Andrea è una persona seria, onesta e generosa. Andrea pensa agli altri prima che a se stesso e mette la famiglia al primo posto. Sempre».

La moglie Chiara fa fatica a parlare al passato, non riesce ancora ad accettare pienamente quanto successo.

Andrea Buffagni, 45enne di Tripoli, si è spento martedì dopo tre mesi di malattia. Ha lasciato intorno a sé tanto amore ma anche molto, moltissimo dolore tra i suoi famigliari: il padre Mauro, la moglie Chiara, il fratello Enrico con Monica.

Aveva due bambini Andrea: Simone di cinque anni e il piccolo Manuel di tre.

Era socio della Cisa Service, una ditta con sede a Padova che si occupa di manutenzione di attrezzature ospedaliere.

Lui era incaricato “della parte tecnica, della gestione, del personale e dell’amministrazione – ricorda la moglie –. Amava il suo lavoro anche se lo faceva viaggiare molto portandolo a volte lontano da casa. Si impegnava con passione ed era un punto di riferimento per i colleghi non solo dal punto di vista professionale ma anche personale: aveva cuore, e lo dimostrava. I suoi dipendenti, appunto, li definiva sempre colleghi, non faceva mai pesare la sua posizione e non si tirava mai indietro di fronte a qualsiasi richiesta».

Andrea era una persona «discreta e riservata ma ugualmente amante della compagnia, gli piaceva stare in mezzo agli altri, solo per chiacchierare e ridere, senza dover fare grandi cose». Per diversi anni era stato volontario alla Croce Rossa prima a San Secondo (dove lavorava agli inizi della carriera) poi a Parma: «Ha smesso quando sono nati i bambini – prosegue Chiara – perché voleva passare con loro il tempo libero». I figli erano il suo vero grande amore: «Aveva fortemente voluto una famiglia e per i suoi bambini dava tutto. Presente, affettuoso, premuroso, pronto a disdire qualsiasi impegno per loro. Erano il suo mondo, il suo scopo nella vita era vedere che uomini sarebbero diventati, voleva renderli onesti e felici. Non pensava ai soldi, alla carriera, alle auto, queste cose non gli interessavano, lui amava me e i nostri bambini». «E’ l’uomo più coraggioso del mondo – dice con un filo di voce il fratello Enrico – durante la terribile malattia che l’ha colpito non si è mai lamentato, non ha mai detto nulla che ci potesse far stare male. Anzi è per noi che si preoccupava, per come stavamo affrontando quello che succedeva. Tre mesi fa forse non lo avrei detto ma oggi lo capisco bene: è l’uomo più coraggioso del mondo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La musica non c'è in 23 versioni - I Masa

musica

"La musica non c'è" nelle 23 versioni dei Masa Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Nigeriano arrestato per detenzione materiale pedopornografico

(foto d'archivio)

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

1commento

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

4commenti

FIDENZA

Voleva suicidarsi con una bombola di gas in auto: i carabinieri arrivano in tempo

1commento

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

VIABILITA' E BUROCRAZIA

Strade pronte, ma restano chiuse

2commenti

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

2commenti

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

Ko a Cremona

Anno nuovo, Parma vecchio

3commenti

Animali

«Delon sbaglia: non si uccide il proprio cane»

2commenti

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

10commenti

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

bologna

Cadavere su binari nel Modenese, traffico treni rallentato sulla Bologna-Piacenza

Tra stazioni Modena e Castelfranco, ritardi da 30 a 60 minuti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Opinioni a confronto sui lupi

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

kabul

Attacco all'hotel Intercontinental

SPORT

SCI

Schnarf, il podio che non t'aspetti

1commento

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: gli highlights della partita Video

SOCIETA'

MILANO

Sms ingiuriosi e diffamazione in un articolo, Sgarbi condannato

Turismo

Venezia, 1.100 euro di conto per 4 bistecche e una frittura di pesce

2commenti

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"