19°

Basilicagoiano

La scomparsa di Andrea Buffagni

La scomparsa di Andrea Buffagni
Ricevi gratis le news
0

Si è spento a soli 45 anni, dopo tre mesi di malattia, Andrea Buffagni, di Basilicagoiano, socio della Cisa Service, azienda che si occupa di attrezzature ospedaliere. Leggi il suo ritratto di imprenditore e padre di famiglia, e il commosso ricordo della moglie.

Ilaria Ferrari

Andrea è una persona seria, onesta e generosa. Andrea pensa agli altri prima che a se stesso e mette la famiglia al primo posto. Sempre».

La moglie Chiara fa fatica a parlare al passato, non riesce ancora ad accettare pienamente quanto successo.

Andrea Buffagni, 45enne di Tripoli, si è spento martedì dopo tre mesi di malattia. Ha lasciato intorno a sé tanto amore ma anche molto, moltissimo dolore tra i suoi famigliari: il padre Mauro, la moglie Chiara, il fratello Enrico con Monica.

Aveva due bambini Andrea: Simone di cinque anni e il piccolo Manuel di tre.

Era socio della Cisa Service, una ditta con sede a Padova che si occupa di manutenzione di attrezzature ospedaliere.

Lui era incaricato “della parte tecnica, della gestione, del personale e dell’amministrazione – ricorda la moglie –. Amava il suo lavoro anche se lo faceva viaggiare molto portandolo a volte lontano da casa. Si impegnava con passione ed era un punto di riferimento per i colleghi non solo dal punto di vista professionale ma anche personale: aveva cuore, e lo dimostrava. I suoi dipendenti, appunto, li definiva sempre colleghi, non faceva mai pesare la sua posizione e non si tirava mai indietro di fronte a qualsiasi richiesta».

Andrea era una persona «discreta e riservata ma ugualmente amante della compagnia, gli piaceva stare in mezzo agli altri, solo per chiacchierare e ridere, senza dover fare grandi cose». Per diversi anni era stato volontario alla Croce Rossa prima a San Secondo (dove lavorava agli inizi della carriera) poi a Parma: «Ha smesso quando sono nati i bambini – prosegue Chiara – perché voleva passare con loro il tempo libero». I figli erano il suo vero grande amore: «Aveva fortemente voluto una famiglia e per i suoi bambini dava tutto. Presente, affettuoso, premuroso, pronto a disdire qualsiasi impegno per loro. Erano il suo mondo, il suo scopo nella vita era vedere che uomini sarebbero diventati, voleva renderli onesti e felici. Non pensava ai soldi, alla carriera, alle auto, queste cose non gli interessavano, lui amava me e i nostri bambini». «E’ l’uomo più coraggioso del mondo – dice con un filo di voce il fratello Enrico – durante la terribile malattia che l’ha colpito non si è mai lamentato, non ha mai detto nulla che ci potesse far stare male. Anzi è per noi che si preoccupava, per come stavamo affrontando quello che succedeva. Tre mesi fa forse non lo avrei detto ma oggi lo capisco bene: è l’uomo più coraggioso del mondo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

12commenti

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

CALCIO

Domani si gioca Foggia-Parma, oggi le visite per Ceravolo Video

E' già tempo di nuove sfide per i crociati

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

36commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

IL CASO

Albero travolge un taxi e due auto in centro a Roma: un ferito Foto

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro