21°

L'INCHIESTA

Canone Rai in bolletta? Bocciato

Canone Rai in bolletta? Bocciato
Ricevi gratis le news
43

Il canone Rai in bolletta? Una rivoluzione che non piace ai parmigiani. Per molti si tratta addirittura di «un'estorsione», tuttavia c'è anche chi sottolinea come questa innovazione sia un buon modo per «far pagare tutti». Leggi i pareri sulla «Gazzetta».

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • salamandra

    19 Ottobre @ 10.41

    Inolrte lo pagherebbero anche tutte le finte seconde case al mare intestate tipicamente alla moglie per evadere l'IMU ;)

    Rispondi

    • Medioman

      19 Ottobre @ 14.55

      Ahiaiahi, ti devo proprio bocciare! Più che le "finte seconde case", esistono le "finte prime case", eventualmente intestate alle mogli (che possono avere residenza diversa dal marito). Se fossero finte seconde case, l'IMU la pagherebbero moltiplicata, altro che canone RAI! Sei, per caso, parente di Bersani? una cosa del genere poteva dirla solo lui!

      Rispondi

  • Medioman

    19 Ottobre @ 10.28

    Evidentemente, il "vintage" è sempre di moda. Prima del Berlusca, si pagava un canone RAI per ogni apparecchio posseduto (per questo c'era un solo televisore in famiglia). Le solite Cassandre dicevano : come potrà sopravvivere la Rai, riducendo il numero di "abbonamenti"? Prima ancora, si pagava un canone per ogni apparecchio radio posseduto, compresa l'autoradio. Dopo l'esplosione delle "radio libere", quando decisero di "incorporarlo" nel canone tv, le solite Cassandre (abituate a vivere sulle spalle dei contribuenti) dicevano: questa è la fine dell'informazione pubblica! Siamo seri. In realtà, la RAI "di suo" produce ben poco di quello che trasmette; il canone è solo uno dei mille "contributi" che diamo alla politica, per consentirle di farci ascoltare i soliti "tromboni" nei talk show. Se vi sta bene così, pagatelo e "zitti e muti"!

    Rispondi

    • salamandra

      19 Ottobre @ 11.41

      No guardi, il canone è sempre stato uno solo per i privati. Al limite una volta, mi sembra, era differenziato per tv e radio o solo radio. Poi per la radio è stato abolito.

      Rispondi

      • Medioman

        19 Ottobre @ 12.28

        Sei poco informato. Cronistoria: in origine, i venditori tv segnalavano gli acquirenti, e su ogni apparecchio si pagava un "abbonamento", come oggi per i telefonini; non c'era differenza tra "uso privato" e "uso pubblico" o aziendale. Poi, anche per motivi SIAE, hanno diviso tra "abbonamento privato" e "abbonamento aziendale" (non ti faccio tutta la casistica), ma era sempre "per ogni apparecchio atto a ricevere trasmissioni radio o televisive". Sulle auto, andavano di moda i mangiadischi, proprio per evitare di pagare l'abbonamento radio; poi, sono nate le "autoradio estraibili"; se le compravi a San Marino, non eri segnalato e ti "dimenticavi" di pagare. L'importante era sfilare l'apparecchio e nasconderlo, quando ti fermava la Stradale. Non venne "abolito", ma incorporato nell'abbonamento RAI: se pagavi per la tv, potevi anche ascoltare la radio. Il Berlusca voleva abolirlo totalmente, ma dovette mediare: un solo "canone" per nucleo famigliare.

        Rispondi

  • salamandra

    19 Ottobre @ 08.51

    O lo si abolisce o lo si paga tutti. La situazione attuale è semplicemente ridicola.

    Rispondi

  • Gigi

    18 Ottobre @ 21.01

    Questa è diventata una tassa che in un modo o nell'altro tutti devono pagare...e cari compagni non è colpa dei 5 stelle. Giusto che venga inserita nella bolletta della luce.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    18 Ottobre @ 18.47

    TRA L' ALTRO QUESTO SERVIRA' ANCHE AD ELIMINARE L' EVASIONE DA PARTE DEI NOSTRI "OSPITI" , che hanno tutti il televisore con tanto di antenna parabolica , ma nessuno si sogna di pagare il "canone" , che non si applica solo ai Cittadini italiani , ma a tutti i residenti . Poi ci sono anche allacciamenti abusivi alla rete elettrica , che non pagano bollette , ma, questo , è un altro argomento , ma , magari , un giorno o l' altro , ne parliamo...........

    Rispondi

    • Straiè

      18 Ottobre @ 20.13

      Lei vive di sogni. Gli "OSPITI" non pagano neppure i consumi, figuriamoci se pagheranno il canone. Saremo noi, ancora una volta, a pagare le loro spese.

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

12commenti

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

CALCIO

Domani si gioca Foggia-Parma, oggi le visite per Ceravolo Video

E' già tempo di nuove sfide per i crociati

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

36commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

SPORT

Moto

Guido Meda svela un aneddoto su Simoncelli

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro