22°

Defunti

Cimiteri sempre aperti

Cimiteri sempre aperti
Ricevi gratis le news
1

Orario continuato e servizi potenziati nei cimiteri, in vista delle giornate dedicate all'omaggio ai defunti.

Dalla navetta interna alla Villetta al servizio di accompagnamento a domicilio: un vademecum completo delle iniziative.

Luca Molinari

Sono ormai alle porte le giornate dedicate alla commemorazione dei defunti. Per consentire a tutti i parmigiani di visitare agevolmente i propri cari Ade spa (la società di gestione dei cimiteri) e il Comune hanno ampliato gli orari di apertura dei cimiteri (e dei relativi uffici) e previsto dei servizi di trasporto per chi fatica a muoversi autonomamente.

Orario continuato
A partire da oggi fino a lunedì 2 novembre, tutti i cimiteri cittadini resteranno aperti dalle 8 alle 17,30. Per l’occasione sarà intensificata la presenza del personale e saranno ampliati gli orari di accesso al pubblico degli uffici. Da qui al 2 novembre è infatti previsto l’afflusso di migliaia di persone. Basti pensare che solo al cimitero della Villetta si trovano più di centomila defunti.

Navetta interna
Alla Villetta funzionerà un servizio gratuito di trasporto interno con due mezzi elettrici (silenziosi e non inquinanti), condotti da volontari del Cral Tep, che consentirà di raggiungere qualunque posizione del cimitero. I mezzi utilizzati infatti sono di dimensioni ridotte e possono passare attraverso i varchi di collegamento dei vari reparti del cimitero cittadino.

Servizio a domicilio
Per chi invece non riesce a recarsi al cimitero autonomamente è previsto un servizio a domicilio previa prenotazione al numero verde 800-977995 (l’iniziativa è resa possibile grazie alla collaborazione dell’Assistenza Pubblica). Grazie ai volontari dell’Auser - oltre alle portinerie principali - saranno aperti dalle 08.30 alle 17 gli ingressi del reparto A e della galleria perimetrale della Villetta. Funzionerà inoltre un servizio parcheggio nei piazzali antistanti il cimitero della Villetta.

Le funzioni
Numerose le funzioni religiose in programma. Domenica 1° novembre alle 15,30 il vescovo celebrerà la tradizionale messa nell’Oratorio della Villetta. Nello stesso Oratorio sono in programma altre messe a suffragio alle 9, alle 10 e alle 11 sia il 1° che il 2 novembre. La messa delle 10 del 2 novembre sarà in memoria dei caduti di guerra e anticiperà l’iniziativa «Memorie e monumenti della Grande guerra» – a cura di Giancarlo Gonizzi con la collaborazione delle Guide di Parma - in programma alle 11, che prevede la visita alle sepolture e ai monumenti che tramandano la memoria dei caduti parmigiani nel centenario della prima guerra mondiale. Alle 15 invece è in programma la tradizionale benedizione del camposanto e alle 16 la messa di suffragio. Il vescovo lunedì 2 novembre celebrerà la messa alle 10 a Marore e alle 14,30 a Vigatto.

Piano straordinario
«Il Comune e Ade – spiega Marco Vagnozzi, presidente del Consiglio comunale – hanno predisposto un piano straordinario per consentire a tutti i cittadini di visitare i loro cari nelle migliori condizioni di accoglienza e rispetto. Ringrazio anche tutti i volontari che saranno impegnati nelle prossime giornate». Parole ribadite da Adalberto Costantini, amministratore unico di Ade spa: «Abbiamo ampliato i nostri servizi e previsto delle iniziative ad hoc per prepararci nel miglior modo possibile alle giornate dedicate alla commemorazione dei defunti. Ringrazio i volontari di Auser, Assistenza Pubblica e Cral Tep che ci aiuteranno a realizzare un servizio ottimale. In questi giorni sarà distribuito nei cimiteri un questionario e la nostra rivista che contiene una serie di informazioni utili, tra cui le modalità dei piani di esumazione, le modifiche di alcuni articoli del regolamento cimiteriale e le richieste relative a sepolcri abbandonati o retrocessi». Roberto Burchielli, direttore generale di Ade, precisa che «in questo periodo sono sospese le lavorazioni di carattere edile, di giardinaggio, servizio marmi per garantire il massimo spazio ai visitatori e sono ridotti, per gli stessi motivi, i permessi per l’ingresso dei mezzi privati nei cimiteri (il 1° e 2 novembre le auto private autorizzate con permessi per invalidi, entreranno solo dalle 8 alle 9 e dalle 13 alle 14)».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    25 Ottobre @ 17.34

    IL GIORNO DELLA COMMEMORAZIONE DEI MORTI , PER I CATTOLICI , E' IL 2 NOVEMBRE , CHE CADE DI LUNEDI' ED E' UN GIORNO LAVORATIVO . Chiunque abbia una capacità di discernimento appena superiore ai sacchettini infami , capisce che tutti andranno a far visita ai Cimiteri domenica , 1 Novembre , Festa di Tutti i Santi . MA DOMENICA E' LA PRIMA DEL MESE , QUINDI , NEL COMUNE DI PARMA , C' E' IL BLOCCO DELLA CIRCOLAZIONE ALL' INTERNO DELLE TANGENZIALI ! Una genialata così non l' avrebbe pensata neanche Leonardo da Vinci ! Senza contare poi che , durante la settimana , tutti andranno a pulire ed adornare le tombe , ma , a Parma , potranno farlo solo se non hanno un' auto a benzina euro 1 o precedente , oppure un diesel precedente l' euro 3 .

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

20commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»