Nuova autostrada

La Ti-Bre dalla A alla Z

La Ti-Bre dalla A alla Z
Ricevi gratis le news
9

Tutto quello che c'è da sapere sulla Ti-Bre, la bretella autostradale che collegherà l'A15 con l'A22: domande e risposte sui principali temi legati a quest'opera e interviste ai rappresentanti di Autocisa e Impresa Pizzarotti.

La posizione del Pd e la replica del direttore

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    25 Ottobre @ 18.19

    SAPETE COSA VI DICO ? Continuando di questo passo non avremo né l' una , né l' altra !

    Rispondi

  • Roberto

    25 Ottobre @ 17.51

    perchè non cementifichiamo anche la golena del po? sai che mega autostrada che viene fuori?

    Rispondi

  • sabcarrera

    25 Ottobre @ 15.28

    Paga sempre pantalone

    Rispondi

  • Nicola Martini

    25 Ottobre @ 12.34

    A modesto parere dello scrivente il problema di fondo sta nel mutare modello di sviluppo per quanto riguarda il sistema trasporti. Nel 2015 non si può continuare ad incentivare il trasporto su gomma, oltretutto in una zona come la Pianura Padana soggetta ad un inquinamento atmosferico decisamente elevato. A tutt'oggi nella nostra Regione si continua a discutere di sviluppo delle autostrade (es. IV corsia A1, Ti-Bre, collegamento A22-Sassuolo, Passante di Bologna, ecc.), come se la questione ambientale non esistesse e come se nei Paesi che sono la porta verso l'area Mitteleuropea (es. Svizzera e Austria) non si incentivasse il trasporto su rotaia a scapito di quello su gomma. Lo sviluppo della bretella autostradale si scontrerà comunque con l'A22 ormai satura, la quale finanziariamente partecipa alla costruzione del tunnel di base del Brennero, in quanto per ovviare ai limiti infrastrutturali dell'Autobrennero da Verona al confine si punterà sul trasporto merci ferroviario. Se a Nord di Verona le merci saranno caricate per lo più sui treni non risulta comprensibile come mai a sud di questa città si debba ancora puntare sul trasporto su gomma. Le migliaia di mezzi pesanti che operano quotidianamente su A15 e A22 (nel tratto MO-VR) dovrebbero per la maggior parte essere sostituiti dalla ferrovia. Le merci provenienti dall'area ligure e dall'Alto Tirreno dovrebbero essere trasportate via ferro già dai porti e le merci dell'Emilia occidentale dovrebbero essere caricate sui treni al Cepim. Per fare ciò bisogna puntare seriamente sullo sviluppo infrastrutturale del corridoio ferroviario il quale se fosse stato prioritario per lo Stato (non solamente a parole o quasi), sarebbe già attivo da diversi anni. E' il caso di ricordare invece che già in un recente passato fondi cospicui per la Pontremolese sono stati dirottati su altre opere, pertanto non è un caso se il collegamento ferroviario è per buona parte ancora da realizzare. Segnare un'inversione di tendenza per quanto riguarda la logistica e la programmazione infrastrutturale sarebbe necessario. Continuare a costruire autostrade in zone importanti per la realizzazione delle produzioni tipiche della Food Valley distruggendo suolo fertile (almeno il doppio rispetto la ferrovia) necessario alla nostra economia, ritengo sia una scelta miope. Sarebbe il caso di dare retta alla C. dei Conti che già da anni stigmatizza il consumo di suolo in quanto bene finito e puntare finalmente su sistemi di trasporto più puliti.

    Rispondi

    • annamaria

      25 Ottobre @ 23.58

      Quoto al 100%

      Rispondi

  • SILENZIOSO

    25 Ottobre @ 12.07

    Anime belle del PD, grillini usciti da Alice nel paese delle meraviglie, dinosauri legambientisti ed altri vetero-ambientalisti mostrano di non aver nulla da spartire col mondo del lavoro...si tratta di mantenuti, nullafacenti o ricchi borghesi da caminetto che nulla sanno dell'autotrasporto, di cosa avrebbe bisogno il Cepim per non soccombere rispetto Bologna o Piacenza...gente che non immagina che c'è merce che non è trasportabile in calesse

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

3commenti

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande