17°

Fidenza

Ladri scatenati, furti a raffica

Ladri scatenati, furti a raffica
Ricevi gratis le news
7

Gioielli, soldi, cellulari, capi di vestiario poi persi per strada: ladri scatenati a Fidenza. Nel mirino quartieri periferici e frazioni. E in centro cantine svuotate a ripetizione. Ecco gli orari più a rischio e le tecniche collaudate per entrare nelle abitazioni.

Gioielli, soldi, cellulari, capi di vestiario: è il bottino arraffato dai ladri durante un raid, sabato, fra il tardo pomeriggio e la prima serata, in alcune abitazioni a San Faustino, Coduro, Cogolonchio. La banda di malviventi, probabilmente sempre la stessa, è entrata in azione dalle 18 in poi, come hanno spiegato alcuni derubati, che erano usciti a quell’ora per andare a fare la spesa.

I ladri, per entrare nella abitazioni, hanno forzato la porta d’ingresso. In località San Faustino, nell’immediata periferia cittadina, dopo aver svaligiato un rustico, arraffando monili in oro, cellulari e vestiti da uomo e da donna, nella fuga, hanno perso alcuni capi di vestiario in un campo. Molto probabilmente i malviventi, al rientro dei padroni di casa, vistisi scoperti, devono avere appena fatto in tempo a defilarsi. E nella fuga attraverso i campi, hanno perso parte dei vestiti arraffati.

Anche in località Coduro, alle porte della città, all’estremità opposta di San Faustino, i ladri hanno ripulito una casa, di oggetti in oro e soldi. Anche qui per infilarsi all’interno, hanno dapprima forzato la porta d’ingresso e quindi approfittando dell’assenza dei padroni di casa, hanno agito indisturbati.

Stesso copione nella frazione collinare di Cogolonchio, dove la banda ha ripulito una casa. I ladri, prima di mettere a segno i colpi, devono avere effettuato un sopralluogo, per controllare le abitudini dei padroni di casa. E quindi, una volta tornati sul posto, dopo avere controllato i movimenti dei residenti, sono entrati in azione. Molto spesso per svaligiare le abitazioni, i malviventi scelgono la fascia oraria fra il tardo pomeriggio e la prima serata.

Nel quartiere Luce, pochi giorni fa, in una cantina di un condominio, erano spariti salumi, vini e olio. Anche in questo caso per entrare, i ladri hanno forzato la porta. Come sempre l’appello rivolto alla cittadinanza dalle forze dell’ordine, è quello di segnalare tempestivamente la presenza di individui che si muovono con fare sospetto vicino alle case e anche auto strane che stazionano vicino a palazzi e aziende. La tempestività della segnalazione è fondamentale per sventare i colpi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Andrea

    28 Ottobre @ 12.53

    Va tutto bene in Italia, la crisi è finita, e stanno tutti bene. Si vede, infatti la criminalità non esiste più. Continuate a credere alla tv, votate sempre Renzi e siate felici di trovarvi la casa svaligliata, ma mi raccomando state tranquilli, la foto sul comodino di Renzi ve la lasciano i ladri.

    Rispondi

  • LISA

    28 Ottobre @ 10.02

    Ma non è neanche normale che io debba spendere 10.000 euro per mettere in sicurezza la mia casa e la mia famiglia con allarme e inferriate........

    Rispondi

  • PEPOMAN

    28 Ottobre @ 08.58

    BASTA CON STE NOTIZIE....NON SE NE PUO' PIU'. LO SAPPIAMO....NON SUCCEDE NULLA ...TANTO QUANDO SI PRENDERA' UN LADRO E LO SI METTERA' IN GALERA PER QUALCHE ANNO ALLORA SI CHE SARA' UNA NOTIZIA....ALTRIMENTI BASTA....BASTA....

    Rispondi

  • xxl

    28 Ottobre @ 07.55

    nilus75

    Il PD dice che non c'è emergenza furti, è tutta colpa della lega che amplifica il piccolo problema per seminare paura e avere più consensi, ora ditemi voi chi ha ragione.

    Rispondi

    • 1999NA

      28 Ottobre @ 10.28

      Chiediti cosa ha fatto la lega quando è stata al governo,(ed al governo con Berlusconi c'è stata diversi anni, con maggioranze nette) per evitare tutto questo.Poi datti la risposta.

      Rispondi

      • xxl

        28 Ottobre @ 11.18

        nilus75

        sicuramente con la lega si stava meglio ora è l'apice dello schifo.

        Rispondi

        • 1999NA

          28 Ottobre @ 21.27

          E' propio vero, che si stava meglio, quando si stava peggio!!!!!

          Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

27commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Le interviste sono state realizzate in diretta da Andrea Gatti su Radio Parma

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro