-4°

Fidenza

Faccia a faccia con i rapinatori in casa

Faccia a faccia con i rapinatori in casa
Ricevi gratis le news
9

 

Quando se li è trovati di fronte, in casa, in un primo momento li ha scambiati per tre amici del figlio. Ma poi, una volta messi a fuoco meglio, ha notato che uno brandiva un piede di porco e un altro un martello. Allora ha capito che non erano amici e che avevano intenzioni tutt’altro che buone.

Un anziano fidentino e la moglie, sabato sera, hanno vissuto momenti drammatici nella loro casa colonica, nelle campagne fra Fidenza e Salso, in località Gambarato. Tre giovani malviventi, viso scoperto, dopo avere spaccato una finestra, sono entrati nel rustico, dove, in quel momento si trovavano solo i due coniugi, a letto, mentre figli e nipoti erano fuori. Nella casa dei due pensionati, i tre malviventi non hanno rubato nulla, ma nell’abitazione del figlio, nello stesso rustico, hanno arraffato gioielli in oro per un bottino di oltre duemila euro. Questo il drammatico racconto del pensionato.

«Io e mia moglie eravamo già a letto – ha spiegato l’ex agricoltore – quando intorno alle 22, abbiamo sentito strani rumori. Così, dal momento che in casa non c’era nessuno, mi sono alzato e sono andato a vedere cosa stesse succedendo. E mi sono trovato di fronte, tre giovani, fisico atletico, volto scoperto, che parlavano perfettamente in italiano. Subito, nell’oscurità li avevo scambiati per amici di mio figlio, ma poi ho visto che uno aveva in mano un piede di porco e un altro un martello......».

(...)  «Poi non trovando nulla di loro interesse, si sono diretti verso l’abitazione di mio figlio. Con un violento calcio hanno abbattuto la porta d’ingresso e sono riusciti ad entrare, approfittando del fatto che in casa non c’era nessuno. E lì hanno rovistato dappertutto, alla ricerca di oggetti in oro e di soldi. Alla fine sono riusciti a trovare l’oro di famiglia. Poi se ne sono andati e l’incubo è finito. »..........Altri particolari nell'articolo completo sulla Gazzetta di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la rivolta di atlante

    29 Ottobre @ 13.00

    la rivolta di atlante

    SE GLI SPARI SEI UN FASCISTA ASSASSINO DI DISAGIATI E SE LE BUSCHI SEI UN COGLIONE CHE NON SA' COME DIFENDERE CASA SUA ..... PROVIAMO CON L'OLIO BOLLENTE E IL FUOCO GRECO ... O PASSIAMO DIRETTAMENTE ALLE CLAVE ??? VIVETE NELL'ANSIA E' QUESTO CHE HANNO CREATO I GRANDI LEADERS.

    Rispondi

  • PEPOMAN

    29 Ottobre @ 09.56

    RINGRAZIAMO I BUONISTI...I CENTRI SOCIALI ....ETC....ETC...ETC...

    Rispondi

    • antonio

      29 Ottobre @ 13.18

      Sei dentro o sei fuori?

      Rispondi

    • cambogiano

      29 Ottobre @ 12.11

      parlavano perfettamente italiano, e senza nemmeno l'accento straniero, quindi erano parmigiani!!

      Rispondi

    • cambogiano

      29 Ottobre @ 12.11

      parlavano perfettamente italiano, e senza nemmeno l'accento straniero, quindi erano parmigiani!!

      Rispondi

  • Daniela

    29 Ottobre @ 08.57

    Ormai i ladri non si fanno scrupoli di entrare in case dove le persone stanno mangiando o dormendo....tanto non gli fanno niente. Di sicuro i ladri non rischiano niente...sono i derubati a rischiare di prendere delle botte se fanno resistenza o di essere arrestati se si difendono... ma i giudici si rendono conto dell'assurdità di quella che ormai può essere definita CERTEZZA della discolpa? anzichè della pena?

    Rispondi

    • antonio

      29 Ottobre @ 13.26

      I giudici ci sono per applicare la legge, se poi i politici si fanno le legge per i loro interessi i giudici non possono farci nulla

      Rispondi

      • Daniela

        29 Ottobre @ 14.12

        allora perchè il pensionato che ha sparato a ladro che era in casa sua è stato accusato di omicidio volontario? LE leggi ci sono ma c'è anche l'interpretazione del giudice. L'impressione è che i delinquenti la passino sempre liscia.

        Rispondi

    • Max

      29 Ottobre @ 10.39

      I "Giudici" applicano la legge... il Parlamento "legifera". Quando un "politico" cambia una legge per farsi un favore crea un grosso danno non perchè si salva il c.... ma per le conseguenze che la legge ha su tutto il paese, in questi ultimi anni ne abbiamo avuto a centinaia di casi di questo tipo con il parlamento pronto a correre in soccorso dell'uno o dell'altro incurante dei danni che creava al "popolo". I magistrati sono obbligati ad applicare la legge , non possono modificarsela a loro piacimento, purtroppo o per fortuna decida Lei.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

Addio ad Anna Campori, Giovanna nel 'Corsaro Nero'

TELEVISIONE

Addio ad Anna Campori, Giovanna nel "Corsaro Nero" Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Danneggiamento in via D'Azeglio

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

CARIGNANO

Raccolte 500 firme per non chiudere l'asilo

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

WEEKEND

Teatro, escursioni e lo spettacolo dei fuoristrada: l'agenda 

GAZZAREPORTER

"Il Cortile del Guazzatoio è ancora un parcheggio"

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

1commento

SQUADRA MOBILE

Nella borsa aveva un chilo di marijuana: 34enne arrestata

1commento

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

3commenti

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

TECNOLOGIA

Alla Stazione sperimentale gli alimenti si stampano in 3D

Dopo l'alluvione

Argini dell'Enza: lavori per 330mila euro tra Sorbolo e Coenzo

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

Poste Italiane

Quella raccomandata in viaggio da oltre 40 giorni e mai recapitata

il caso

Episodio di omo-transfobia in via Cavour: insultato un 37enne Video

2commenti

sabato

Cremona, quasi 2.000 tifosi crociati per una trasferta (e rivalità) d'altri tempi

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Smartphone al volante? L'auto progredisce. L'uomo regredisce

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

politica

Nessun accordo, è shutdown in Usa: bloccate le attività federali

Francia

La Vedova nera delle Costa azzurra condannata a 22 anni

SPORT

STORIE DI EX

Prandelli ancora un flop, via anche dall'Al Nasr

tennis

Griglia di partenza rovente: al via i regionali a squadre indoor

SOCIETA'

PARMA

Luigine, proseguono le trattative: ne parla anche "Striscia la notizia" Video

BASSA REGGIANA

Due "super siluri" pescati a Boretto

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"