10°

22°

Fidenza

Faccia a faccia con i rapinatori in casa

Faccia a faccia con i rapinatori in casa
Ricevi gratis le news
9

 

Quando se li è trovati di fronte, in casa, in un primo momento li ha scambiati per tre amici del figlio. Ma poi, una volta messi a fuoco meglio, ha notato che uno brandiva un piede di porco e un altro un martello. Allora ha capito che non erano amici e che avevano intenzioni tutt’altro che buone.

Un anziano fidentino e la moglie, sabato sera, hanno vissuto momenti drammatici nella loro casa colonica, nelle campagne fra Fidenza e Salso, in località Gambarato. Tre giovani malviventi, viso scoperto, dopo avere spaccato una finestra, sono entrati nel rustico, dove, in quel momento si trovavano solo i due coniugi, a letto, mentre figli e nipoti erano fuori. Nella casa dei due pensionati, i tre malviventi non hanno rubato nulla, ma nell’abitazione del figlio, nello stesso rustico, hanno arraffato gioielli in oro per un bottino di oltre duemila euro. Questo il drammatico racconto del pensionato.

«Io e mia moglie eravamo già a letto – ha spiegato l’ex agricoltore – quando intorno alle 22, abbiamo sentito strani rumori. Così, dal momento che in casa non c’era nessuno, mi sono alzato e sono andato a vedere cosa stesse succedendo. E mi sono trovato di fronte, tre giovani, fisico atletico, volto scoperto, che parlavano perfettamente in italiano. Subito, nell’oscurità li avevo scambiati per amici di mio figlio, ma poi ho visto che uno aveva in mano un piede di porco e un altro un martello......».

(...)  «Poi non trovando nulla di loro interesse, si sono diretti verso l’abitazione di mio figlio. Con un violento calcio hanno abbattuto la porta d’ingresso e sono riusciti ad entrare, approfittando del fatto che in casa non c’era nessuno. E lì hanno rovistato dappertutto, alla ricerca di oggetti in oro e di soldi. Alla fine sono riusciti a trovare l’oro di famiglia. Poi se ne sono andati e l’incubo è finito. »..........Altri particolari nell'articolo completo sulla Gazzetta di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la rivolta di atlante

    29 Ottobre @ 13.00

    la rivolta di atlante

    SE GLI SPARI SEI UN FASCISTA ASSASSINO DI DISAGIATI E SE LE BUSCHI SEI UN COGLIONE CHE NON SA' COME DIFENDERE CASA SUA ..... PROVIAMO CON L'OLIO BOLLENTE E IL FUOCO GRECO ... O PASSIAMO DIRETTAMENTE ALLE CLAVE ??? VIVETE NELL'ANSIA E' QUESTO CHE HANNO CREATO I GRANDI LEADERS.

    Rispondi

  • PEPOMAN

    29 Ottobre @ 09.56

    RINGRAZIAMO I BUONISTI...I CENTRI SOCIALI ....ETC....ETC...ETC...

    Rispondi

    • antonio

      29 Ottobre @ 13.18

      Sei dentro o sei fuori?

      Rispondi

    • cambogiano

      29 Ottobre @ 12.11

      parlavano perfettamente italiano, e senza nemmeno l'accento straniero, quindi erano parmigiani!!

      Rispondi

    • cambogiano

      29 Ottobre @ 12.11

      parlavano perfettamente italiano, e senza nemmeno l'accento straniero, quindi erano parmigiani!!

      Rispondi

  • Daniela

    29 Ottobre @ 08.57

    Ormai i ladri non si fanno scrupoli di entrare in case dove le persone stanno mangiando o dormendo....tanto non gli fanno niente. Di sicuro i ladri non rischiano niente...sono i derubati a rischiare di prendere delle botte se fanno resistenza o di essere arrestati se si difendono... ma i giudici si rendono conto dell'assurdità di quella che ormai può essere definita CERTEZZA della discolpa? anzichè della pena?

    Rispondi

    • antonio

      29 Ottobre @ 13.26

      I giudici ci sono per applicare la legge, se poi i politici si fanno le legge per i loro interessi i giudici non possono farci nulla

      Rispondi

      • Daniela

        29 Ottobre @ 14.12

        allora perchè il pensionato che ha sparato a ladro che era in casa sua è stato accusato di omicidio volontario? LE leggi ci sono ma c'è anche l'interpretazione del giudice. L'impressione è che i delinquenti la passino sempre liscia.

        Rispondi

    • Max

      29 Ottobre @ 10.39

      I "Giudici" applicano la legge... il Parlamento "legifera". Quando un "politico" cambia una legge per farsi un favore crea un grosso danno non perchè si salva il c.... ma per le conseguenze che la legge ha su tutto il paese, in questi ultimi anni ne abbiamo avuto a centinaia di casi di questo tipo con il parlamento pronto a correre in soccorso dell'uno o dell'altro incurante dei danni che creava al "popolo". I magistrati sono obbligati ad applicare la legge , non possono modificarsela a loro piacimento, purtroppo o per fortuna decida Lei.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Crozza torna in Rai. Per Fazio

Fazio e Crozza sul palco di Sanremo 2013

televisione

Crozza torna in Rai. Per Fazio

1commento

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Casa: «Ecco la mia ricetta per la sicurezza»

MUNICIPIO

Casa: «Ecco la mia ricetta per la sicurezza»

10commenti

COLLECCHIO

Una discarica nel guado del Baganza, scatta la protesta

Municipale

Incidente stradale, ieri sera, in Località "Il Moro"

Tordenaso

Addio a Bortolameotti, uomo dal cuore grande

1commento

Tuttaparma

Portinerie e portinai di un tempo

1commento

TABLEAUX VIVANTS

Se bimbi e fotografi (over 60») fanno robe da circo

MOTOCROSS

Kiara Fontanesi si mette «in piega»

Scuole

Studenti a rischio a Corcagnano

1commento

"Robe da Circo"

Bimbi e fotografi ne combinano di "tutti i colori" Video

gazzareporter

In piazza Garibaldi è arrivato Capitan Acciaio Gallery

L'INTERVISTA

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

«L'emergenza sicurezza è frutto della mancata certezza delle pene e delle espulsioni difficili» dice Pizzarotti a pochi giorni dall'udienza con papa Francesco.

50commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

1commento

BASKET

Fulgor, si presenta l'orgoglio di Fidenza

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'omaggio a Verdi: un dovere e un piacere

di Francesco Monaco

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

Germania

Elezioni: vince la Merkel, estrema destra in Parlamento

FURTI

Colpi in tutta Italia, presi "maghi" chiave bulgara. Il deposito a Reggio Emilia

3commenti

SPORT

RUGBY

Zebre nella storia: prima squadra italiana a vincere in Sudafrica Le foto

Sport USA

NFL, altro successo per i Falcons

SOCIETA'

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano 30 anni dopo Gallery

siracusa

Tenuta come schiava in casa, arrestato marito marocchino

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery