10°

20°

Natale

Luminarie in centro e periferia. Made in Reggio

Luminarie in centro e periferia. Made in Reggio
Ricevi gratis le news
4

Quest’anno Natale «accende» anche la periferia. Addobbi sfavillanti rischiareranno San Leonardo, piazzale Pablo, San Pancrazio, Corcagnano, Baganzola, San Prospero. Oltre naturalmente al tradizionale arco vestito a festa in San Lazzaro e le luci in piazzale Picelli.

Ad aggiudicarsi l’appalto per la fornitura delle luminarie è stata l’azienda Etabeta di Reggio Emilia «l’unica a partecipare al bando – mette i puntini sulle “i” Casa – rivolto a sette aziende presenti sul Mepa (Mercato elettronico delle pubbliche amministrazioni)».

Ma non è l’unica novità del «piano-natalizio» 2015......

Chiara Pozzati

Quest’anno Natale «accende» anche la periferia. Addobbi sfavillanti rischiareranno San Leonardo, piazzale Pablo, San Pancrazio, Corcagnano, Baganzola, San Prospero. Oltre naturalmente al tradizionale arco vestito a festa in San Lazzaro e le luci in piazzale Picelli.

Ma non è l’unica novità del «piano-natalizio» 2015. Le luminarie – un investimento da 122mila euro (iva inclusa) da parte del Comune e senza la richiesta di un contributo diretto ai commercianti – verranno accese in anticipo: «già la settimana tra il 20 e il 27 novembre, dunque prima rispetto agli anni precedenti e soprattutto rispetto dell’entrata nel vivo della festività», azzarda l’assessore al Commercio Cristiano Casa visibilmente soddisfatto.

E l’albero? Ancora top secret le decorazioni: «Possiamo dire solo che la tradizionale accensione è fissata per il giorno dell’Immacolata, l’otto dicembre, in Piazza. L’abete è stato ancora una volta generosamente donato dalla Comunità montana di Asiago e verrà trasportato gratuitamente dalla ditta “Il Parmense Trasporti”».

Così l’amministrazione «punta su un abbellimento a 360 gradi della città. In questo modo avremo per le feste una Parma illuminata e animata attraverso un progetto d’insieme. – chiosa ancora Casa –. Negli anni gli investimenti per le celebrazioni natalizie sono state direttamente proporzionali alle possibilità economiche e siamo orgogliosi di aver potuto integrare la lista delle vie illuminate con alcune zone periferiche». Chiaramente le strade del salotto buono non si toccano: le lucine vivacizzeranno le medesime vie dell’anno scorso. Si tratta di 36 fra borghi e viuzze del centro.

Ma andiamo nel dettaglio a vedere la mappa della luce. Il viaggio negli addobbi parte dalla centralissima via Cavour , quindi fa rotta in strada Melloni e via Pisacane. E ancora in strada al Duomo, borgo Mazza, borgo San Biagio, borgo Mameli, vicolo Mistrali e borgo XX marzo. Ma le luminarie faranno capolino anche in strada Cairoli, borgo Longhi, borgo del Correggio, strada Garibaldi, via Verdi, via Bodoni, strada Repubblica, strada Farini, strada XXII luglio, borgo Tommasini, strada Maestri, via Sauro, via Mazzini, ponte di Mezzo, via Carducci, borgo Copelli, borgo Cavallerizza, piazza Ghiaia, piazzale San Bartolomeo. Nel tour è compreso anche l’Oltretorrente come si diceva: da strada Bixio, via D’Azeglio, via Imbriani. E ancora via Trento, borgo Gallo, borgo Goldoni, via XX settembre, borgo Parmigianino. Ad aggiudicarsi l’appalto per la fornitura delle luminarie è stata l’azienda Etabeta di Reggio Emilia «l’unica a partecipare al bando – mette i puntini sulle “i” Casa – rivolto a sette aziende presenti sul Mepa (Mercato elettronico delle pubbliche amministrazioni)».

Ultima postilla da parte dell’assessore: «Non è detto che da qui al 20 novembre l’elenco delle vie illuminate non possa subire ulteriori variazioni». Staremo a vedere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pramzan

    10 Novembre @ 10.06

    Grande idea: finalmente luci di forma squadrata. (Con gli spigoli bene in vista). Non le avevamo ancora viste.

    Rispondi

  • federicot

    10 Novembre @ 09.43

    federicot

    Da sempre contrario. Con qualsiasi amministrazione.

    Rispondi

  • cecix

    10 Novembre @ 08.38

    attendiamo le polemiche! e ma i soldi vanno spesi in altro... e se non le mettessero: e ma che schifo senza le luci..

    Rispondi

    • Daniela

      10 Novembre @ 11.31

      si, visto che continuano a menarla che non ci sono soldi per fare questo o quello quei pochi denari presenti, che evidentemente in fondo a qualche cassetto si sono trovati, andrebbero spesi per altro. Basterebbe fare una lettera ai cittadini spiegando che si preferisce spendere per i servizi che non per delle luci. Poi a scelta di privati se chiedere al comune il permesso di addobbare le strade.

      Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'agenda del weekend di Parma e provincia, e non solo

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

IL VINO

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Parma-Entella 1-1: gol di Lucarelli ma nella ripresa segna Luppi

SERIE B

Parma-Entella 1-1: gol di Lucarelli ma nella ripresa segna Luppi

Ceravolo a terra dolorante, lo sostituisce Calaiò

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

7commenti

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

CARABINIERI

Scippa una giovane a Reggio: denunciato 16enne di Parma

Il ragazzino è accusato di furto con destrezza

1commento

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

CARABINIERI

Aveva in casa un Macintosh rubato al Bocchialini: denunciato 21enne

Il giovane sosteneva di aver comprato il computer da un amico, per 50 euro

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

BASSA

Energia elettrica, servizio regolare a Fontanellato: la sospensione è stata spostata al 30 ottobre

L'elettricità dovrà essere staccata per un'intera mattina a causa di un intervento nella scuola

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

GERMANIA

Uomo sferra colpi di coltello a Monaco: 8 feriti. "Non è terrorismo"

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

Sport

F1: a Austin Hamilton vola

Moto

Rossi: "Spero in una gara asciutta"

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: