18°

Medesano

«Travestito» da migrante per 24 ore

«Travestito» da migrante per 24 ore
4

«Travestito» da migrante per un giorno a Medesano. Simulando le tipologie di situazioni e i personaggi incontrati. Scopri come funziona questa sorta di gioco di ruolo della Croce Rossa.

MEDESANO

Giuseppe Labellarte

Passare un giorno nei panni di un migrante: 24 ore di simulazione per avere anche solo una minima idea di quello che prova chi, mettendo a rischio tutto, affronta un viaggio lontano da casa e senza alcuna certezza di un futuro migliore.

Questo l’obbiettivo dello «Youth on the run», gioco di ruolo ed attività educativa che la Croce rossa di Medesano sta organizzando per il weekend del 21 e 22 novembre. L’iniziativa è da poco arrivata in Italia e offre a 24 partecipanti la possibilità di rivestire il ruolo di migrante per 24 ore molto provanti sia fisicamente che psicologicamente in cui una serie di volontari ricreeranno le varie tappe di un viaggio, simulando le tipologie di situazioni e i personaggi incontrati dai migranti, dagli scafisti ai soccorritori. In Italia saranno quattro le simulazioni in tutto il 2015 e quella di Medesano sarà la prima in provincia di Parma. I 24 posti disponibili sono stati riservati ai primi 24 giovani della nostra provincia che chiederanno di partecipare. L’età va dai 14 ai 30 anni perché il «gioco» è nato per sensibilizzare i ragazzi, spesso lontani da un mondo che sembra confinato ai teleschermi. Lo «Youth on the run» è stato ideato nei primi anni ‘90 in Danimarca dall’insegnante Steen Cnops Rasmussen che, preoccupato dai sentimenti di intolleranza e razzismo dei propri studenti nei confronti di rifugiati e persone migranti, ha ideato un gioco che avesse come obiettivo principale quello di far vivere ai giovani le vicissitudini del percorso di vita di richiedenti asilo e rifugiati, per aiutarli a capire e rispettare le persone che hanno dovuto prendere la decisione di fuggire e vivere lontani dal Paese di origine a causa di persecuzioni o guerre. Gabriele Calì, uno dei giovani della Cri di Medesano che ha partecipato all’organizzazione dell’evento, spiega: «Questa è un’esperienza che ha un impatto fortissimo. Quella proposta è un attività organizzata a livello nazionale da Croce rossa. I primi giochi sono stati fatti internamente ed io ho avuto la fortuna di partecipare personalmente ad una simulazione nel 2012. E’ stata un’esperienza incredibile e, quando abbiamo saputo che la Cri aveva aperto il gioco ai non volontari abbiamo fatto richiesta per portarlo qui a Medesano. Avremo 15 istruttori provenienti da tutta Italia per ricreare un’esperienza molto realistica che ha un impatto psicologico pazzesco. I partecipanti per 24 ore avranno un’altra identità, e vivranno le difficoltà di migranti nella simulazione di un viaggio dalla Somalia all’Italia. Tutto sarà ricreato alla perfezione, dai problemi legati al viaggio, sino a quelli legati alla burocrazia». Partite da pochi giorni via web, le iscrizioni saranno aperte sino a giovedì. Il modulo di adesione si trova su Facebook in un apposito link all’interno dell’evento creato nella pagina «Giovani della Croce Rossa Italiana - Medesano». Info: 346.8252075.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Alpino Italiano 66

    10 Novembre @ 18.44

    Eh mi potrei travestite da 'migrante': non dovrei lavorare dal mattino alla sera non avrei spese dato che vitto, alloggio e cure sanitarie sono gentilmente offerte dagli italiani che lavorano

    Rispondi

    • 11 Novembre @ 07.07

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - In compenso, se ti travesti nel migrante sbagliato, potresti essere in fondo a un mare o avere lì il tuo bambino....Non dimentichiamo anche questo, accanto alle legittime riflessioni sul problema generale: quando sento gente che dice che farebbe cambio mi viene tristezza

      Rispondi

  • bila

    10 Novembre @ 09.00

    Secondo me l'hanno sgamato subito, ma sono stati al gioco.

    Rispondi

  • Andrea

    10 Novembre @ 07.55

    Bisogna travestirsi da Italiano ; altro che da Clandestino.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Prostituta uccisa a Bologna, confessa un suo cliente

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

LEGA PRO

Il Parma sbanca Gubbio 4-1. Recuperati 2 punti al Venezia

In gol Calaiò, Nocciolini e Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino. Crociati terzi a 8 punti

1commento

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

20commenti

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

Parma

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

7commenti

Il commosso addio di Collecchio a Graziella

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

1commento

Dai lettori

"Borgo delle Colonne e piazzale D'Acquisto: parcheggi selvaggi ma niente multe di notte" Foto

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

1commento

commemorazione

Un anno senza Mario il clochard: il quartiere lo ricorda pensando agli "ultimi" Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

SOCIETA'

la peppa

Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017