scuola

Racagni: è la volta buona?

Annuncio: pronta a settembre 2016. Dopo 4 anni e mezzo di problemi...

Racagni: è la volta buona?
1

La scuola Racagni riaprirà a settembre 2016, a quattro anni e mezzo dalla chiusura. L'annuncio è dell'assessore ai Lavori pubblici Michele Alinovi.

Gian Luca Zurlini

«Visto l'andamento dei lavori nel cantiere, a questo punto posso affermare che la nuova scuola “Racagni” sarà sicuramente pronta per l'inizio dell'anno scolastico 2016-2017». E' l'annuncio arrivato dall'assessore ai Lavori pubblici del Comune Michele Alinovi ieri mattina a Radio Parma durante la trasmissione «Parma ore Nove». Un annuncio che pone fine all'incertezza durata anni anche se in realtà la nuova scuola, fra problemi dell'impresa appaltatrice, bonifiche del terreno non previste e ricorsi amministrativi di vario tipo, arriverà al traguardo con ben due anni di ritardo rispetto a quanto previsto, e ancora scritto nel cartello davanti al cantiere che parlava di «fine lavori 20 luglio 2014».

«Nuova impresa decisiva»

L'assessore ha sottolineato che «la svolta decisiva per portare avanti finalmente i lavori di completamento del nuovo edificio è arrivata dopo il cambio dell'impresa realizzatrice dell'appalto. In seguito all'acquisizione dell'azienda originaria da parte di un'altra realtà, infatti, i problemi esistenti sul tappeto sono stati affrontati e risolti senza particolari indugi». Per quanto riguarda l'edificio della scuola, in particolare, «le parti esterne dovrebbero essere completate nei primi mesi del 2016 per poi dedicarsi all'allestimento di tutta la parte interna, in particolare dal punto di vista degli arredi». La nuova scuola consentirà finalmente il «rientro a casa» delle centinaia di studenti del quartiere dei Prati Bocchi e della zona Ovest che, a partire dal Natale del 2011, sono stati costretti a «emigrare» all'interno delle scuole «Cocconi» e «Corazza», con gli inevitabili disagi conseguenti a spazi non adeguati e anche alla lontananza dalla sede naturale.

Novità per la biblioteca di Alice

E in arrivo ci sono novità anche per una collocazione definitiva della biblioteca di Alice, la struttura che si trovava all'interno del vecchio edificio della «Racagni» e da allora è stata «provvisoriamente» collocata negli spazi delle ex serre del Parco Ducale. Per scelta del Comune, al momento del progetto per il nuovo edificio scolastico era stato deciso di non reinserire la biblioteca all'interno della scuola, ma finora una soluzione, dopo un annuncio senza seguito di una possibile ricollocazione all'interno del Palazzetto Sanvitale, non era ancora stata trovata. Sempre ieri l'assessore Alinovi ha affermato che «siamo ormai in dirittura d'arrivo per una scelta relativa alla biblioteca di Alice che verrà annunciata ufficialmente in tempi non lunghissimi». Alinovi non ha voluto anticipare quale sarà la scelta dell'amministrazione, ma sembra che si tratterà di una collocazione all'interno del quartiere o comunque in una zona facilmente raggiungibile da parte degli storici frequentatori della biblioteca ormai da quattro anni senza una sede propria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il "balletto" del ghiaccio di Montreal

doctor web

Montreal, ecco cosa succede se la strada si può solo... pattinare Video

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

NOSTRE INIZIATIVE

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Incornato da un toro: grave allevatore

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

3commenti

ANALISI

Le incognite del Pd parmigiano: referendum e resa dei conti

4commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

27commenti

tribunale

Sparò all'amico in via Europa: condannato a 6 anni

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

tg parma

Festival Verdi: a rischio il finanziamento Video

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio

Da venerdì 9 dicembre a domenica 8 gennaio tornano le iniziative del Cinefotoclub

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

2commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

torino

Sale sulle scale mobili della metro. Ma col Suv Foto

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

CURIOSITA'

viaggi

Madrid coi bambini: 8 buone ragioni per partire Foto

tg parma

All'Annunziata 40 presepi in mostra da tutta Italia Video