-2°

scuola

Racagni: è la volta buona?

Annuncio: pronta a settembre 2016. Dopo 4 anni e mezzo di problemi...

Racagni: è la volta buona?
Ricevi gratis le news
1

La scuola Racagni riaprirà a settembre 2016, a quattro anni e mezzo dalla chiusura. L'annuncio è dell'assessore ai Lavori pubblici Michele Alinovi.

Gian Luca Zurlini

«Visto l'andamento dei lavori nel cantiere, a questo punto posso affermare che la nuova scuola “Racagni” sarà sicuramente pronta per l'inizio dell'anno scolastico 2016-2017». E' l'annuncio arrivato dall'assessore ai Lavori pubblici del Comune Michele Alinovi ieri mattina a Radio Parma durante la trasmissione «Parma ore Nove». Un annuncio che pone fine all'incertezza durata anni anche se in realtà la nuova scuola, fra problemi dell'impresa appaltatrice, bonifiche del terreno non previste e ricorsi amministrativi di vario tipo, arriverà al traguardo con ben due anni di ritardo rispetto a quanto previsto, e ancora scritto nel cartello davanti al cantiere che parlava di «fine lavori 20 luglio 2014».

«Nuova impresa decisiva»

L'assessore ha sottolineato che «la svolta decisiva per portare avanti finalmente i lavori di completamento del nuovo edificio è arrivata dopo il cambio dell'impresa realizzatrice dell'appalto. In seguito all'acquisizione dell'azienda originaria da parte di un'altra realtà, infatti, i problemi esistenti sul tappeto sono stati affrontati e risolti senza particolari indugi». Per quanto riguarda l'edificio della scuola, in particolare, «le parti esterne dovrebbero essere completate nei primi mesi del 2016 per poi dedicarsi all'allestimento di tutta la parte interna, in particolare dal punto di vista degli arredi». La nuova scuola consentirà finalmente il «rientro a casa» delle centinaia di studenti del quartiere dei Prati Bocchi e della zona Ovest che, a partire dal Natale del 2011, sono stati costretti a «emigrare» all'interno delle scuole «Cocconi» e «Corazza», con gli inevitabili disagi conseguenti a spazi non adeguati e anche alla lontananza dalla sede naturale.

Novità per la biblioteca di Alice

E in arrivo ci sono novità anche per una collocazione definitiva della biblioteca di Alice, la struttura che si trovava all'interno del vecchio edificio della «Racagni» e da allora è stata «provvisoriamente» collocata negli spazi delle ex serre del Parco Ducale. Per scelta del Comune, al momento del progetto per il nuovo edificio scolastico era stato deciso di non reinserire la biblioteca all'interno della scuola, ma finora una soluzione, dopo un annuncio senza seguito di una possibile ricollocazione all'interno del Palazzetto Sanvitale, non era ancora stata trovata. Sempre ieri l'assessore Alinovi ha affermato che «siamo ormai in dirittura d'arrivo per una scelta relativa alla biblioteca di Alice che verrà annunciata ufficialmente in tempi non lunghissimi». Alinovi non ha voluto anticipare quale sarà la scelta dell'amministrazione, ma sembra che si tratterà di una collocazione all'interno del quartiere o comunque in una zona facilmente raggiungibile da parte degli storici frequentatori della biblioteca ormai da quattro anni senza una sede propria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Biotestamento

L'ESPERTO

Biotestamento: come si fa a depositare le disposizioni

di Arturo Dalla Tana, notaio

Lealtrenotizie

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

elezioni

Salvini a Parma: "La flat tax per rimettere soldi nelle tasche degli italiani"

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

BASSA REGGIANA

Brescello: trovato un furgone rubato e "depredato"

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

1commento

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

1commento

TERREMOTO

Una struttura polivalente per Accumoli con l'aiuto di Cariparma 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

LIGURIA

Terremoto di magnitudo 2.2 a Genova: evacuate alcune scuole

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato