-5°

scuola

Racagni: è la volta buona?

Annuncio: pronta a settembre 2016. Dopo 4 anni e mezzo di problemi...

Racagni: è la volta buona?
1

La scuola Racagni riaprirà a settembre 2016, a quattro anni e mezzo dalla chiusura. L'annuncio è dell'assessore ai Lavori pubblici Michele Alinovi.

Gian Luca Zurlini

«Visto l'andamento dei lavori nel cantiere, a questo punto posso affermare che la nuova scuola “Racagni” sarà sicuramente pronta per l'inizio dell'anno scolastico 2016-2017». E' l'annuncio arrivato dall'assessore ai Lavori pubblici del Comune Michele Alinovi ieri mattina a Radio Parma durante la trasmissione «Parma ore Nove». Un annuncio che pone fine all'incertezza durata anni anche se in realtà la nuova scuola, fra problemi dell'impresa appaltatrice, bonifiche del terreno non previste e ricorsi amministrativi di vario tipo, arriverà al traguardo con ben due anni di ritardo rispetto a quanto previsto, e ancora scritto nel cartello davanti al cantiere che parlava di «fine lavori 20 luglio 2014».

«Nuova impresa decisiva»

L'assessore ha sottolineato che «la svolta decisiva per portare avanti finalmente i lavori di completamento del nuovo edificio è arrivata dopo il cambio dell'impresa realizzatrice dell'appalto. In seguito all'acquisizione dell'azienda originaria da parte di un'altra realtà, infatti, i problemi esistenti sul tappeto sono stati affrontati e risolti senza particolari indugi». Per quanto riguarda l'edificio della scuola, in particolare, «le parti esterne dovrebbero essere completate nei primi mesi del 2016 per poi dedicarsi all'allestimento di tutta la parte interna, in particolare dal punto di vista degli arredi». La nuova scuola consentirà finalmente il «rientro a casa» delle centinaia di studenti del quartiere dei Prati Bocchi e della zona Ovest che, a partire dal Natale del 2011, sono stati costretti a «emigrare» all'interno delle scuole «Cocconi» e «Corazza», con gli inevitabili disagi conseguenti a spazi non adeguati e anche alla lontananza dalla sede naturale.

Novità per la biblioteca di Alice

E in arrivo ci sono novità anche per una collocazione definitiva della biblioteca di Alice, la struttura che si trovava all'interno del vecchio edificio della «Racagni» e da allora è stata «provvisoriamente» collocata negli spazi delle ex serre del Parco Ducale. Per scelta del Comune, al momento del progetto per il nuovo edificio scolastico era stato deciso di non reinserire la biblioteca all'interno della scuola, ma finora una soluzione, dopo un annuncio senza seguito di una possibile ricollocazione all'interno del Palazzetto Sanvitale, non era ancora stata trovata. Sempre ieri l'assessore Alinovi ha affermato che «siamo ormai in dirittura d'arrivo per una scelta relativa alla biblioteca di Alice che verrà annunciata ufficialmente in tempi non lunghissimi». Alinovi non ha voluto anticipare quale sarà la scelta dell'amministrazione, ma sembra che si tratterà di una collocazione all'interno del quartiere o comunque in una zona facilmente raggiungibile da parte degli storici frequentatori della biblioteca ormai da quattro anni senza una sede propria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Bertolucci

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

primarie pd

Dall'Olio-Scarpa: c'è l'accordo

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

1commento

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

1commento

Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

9commenti

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

DATI

Collecchio, boom di nascite

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto