22°

34°

COLLECCHIO

Cambiata ancora la siepe della discordia

Cambiata ancora la siepe della discordia
0

E' stata sostituita la siepe della discordia al parco Molendi. Era piena di spine e i genitori la ritenevano pericolosa per i bambini. Ma anche la nuova siepe aveva spine. Il caso è approdato in consiglio: leggi le reazioni della minoranza e la soluzione trovata dall'amministrazione.

COLLECCHIO

Giancarlo Zanacca

Son trascorse due settimane e la siepe di Osmanthus aquifolium che aveva preso il posto della Piracanta attorno al parco Molendi è stata sostituita nuovamente con dell’alloro decorativo. Dopo anni di polemiche, infatti, il Comune aveva deciso di intervenire facendo rimuovere la vecchia siepe di Piracanta caratterizzata da lunghe spine che aveva creato non pochi problemi ai bambini che frequentano il parco Molendi dove si trovano un piccolo campo da calcio, un’area gioco bimbi e un campo da pallavolo.

Alcuni genitori avevano segnalato piccoli infortuni ai bambini: uno di loro, di non più di tre anni, si era punto vicino all’occhio. Da qui la decisione del Comune di procedere. E alla fine di ottobre la cooperativa Emc2 aveva messo a dimora 240 piantine di Osmanthus aquifolium, una siepe con infiorescenza particolarmente profumata ma che non ha incontrato il gradimento dei genitori dei bambini che frequentano l’area verde. «Siamo passati dalla Piracanta con spine lunghe e pericolose sul fusto a questa – ha spiegato una signora di mezza età – con la particolarità che le spine, invece di averle sul fusto, le ha sulle foglie. E’ una cosa che ha dell’incredibile: si chiede di togliere una siepe con le spine e ne mettono un’altra con foglie spinose, pur non pericolose come le precedenti».

Qualcuno deve averlo fatto presente in Comune e la cosa ha destato non poche prese di posizione, soprattutto da parte dei due gruppi di minoranza “Liberi e uniti per Collecchio” e “Per Collecchio solidale”. Francesco Fedele del primo gruppo ha commentato: «Siamo passati dalla piracanta a un pungitopo – sottolinea – senza che nessuno del Comune si sia accorto della svista. Mi chiedo che fine abbiano fatto le due siepi precedenti, spero siano state utilizzate altrove, e se il Comune abbia dovuto sostenere nuovi costi».

Anche Roberta Delsanto di “Per Collecchio solidale” ritiene che ci sia stato qualcosa che non è andato per il verso giusto. Sta di fatto che il Comune è intervenuto e la coop Emc2 che ha “adottato” l’area ha provveduto in tempi rapidissimi a sostituire la siepe di pungitopo con una siepe di alloro decorativo a foglie larghe e senza spine.

I genitori dei bambini che frequentano l’area sono soddisfatti anche se molti di loro sono perplessi per quanto accaduto. «Hanno detto che si erano rivolti ad un agronomo – aggiunte un papà sorridendo – mi chiedo se corrisponda al vero, perché sarebbe veramente disarmante».

Dal Comune fanno sapere che l’area è stata adottata dalla coop Emc2 che si occupa di cura del verde urbano e viene utilizzata per attività che interessano il reinserimento socio lavorativo di persone con disagio. Di costi diretti il Comune non ne ha sostenuti: tutto è avvenuto a carico della coop stessa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Parma al voto: domani si decide il prossimo sindaco

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

FURTI

Ladri in azione in un'azienda di via Borsari: rubati 400kg di barre d'acciaio

fidenza

Catena di soccorsi e affetto salva un capriolo investito

traffico intenso

Autocisa: dopo una mattinata difficile, coda esaurita

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

3commenti

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Salerno

Investe una donna e la uccide: è un attore di "Don Matteo" e "1993"

Stati Uniti

Boss mafioso scarcerato per vecchiaia: ha 100 anni

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

paura

Spaventoso incidente per Baldassari in Moto2: il pilota è cosciente Video

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse