19°

34°

Il racconto

Studentessa del Marconi: «A cento metri dall'inferno»

Studentessa del Marconi: «A cento metri dall'inferno»
Ricevi gratis le news
0

Il drammatico racconto di una studentessa del Marconi che venerdì era a Parigi

Matilde Casoni,
studentessa 17enne del liceo Marconi, venerdì sera era a Parigi. Ecco il suo racconto di quei terribili momenti.

Stiamo cenando nel centro di Parigi, è venerdì sera e pare tutto normale, educatamente animato. D'improvviso la tranquillità si incrina: il cameriere è nascosto dietro il bancone, ci guarda stupito; i clienti si accalcano fuori dal locale parlottando nei cellulari ed iniziano a vibrare le tasche lampeggiando: “stai bene?” , “cosa sta succedendo?” C'è confusione, si parla di bombe, di spari, di ostaggi, di morti. “Ma adesso, un attentato? A Parigi? Qua vicino, sei sicuro?” Ci gettiamo in strada, diretti verso casa – fuori è caotico: le sirene ululano, le auto sfrecciano pericolose, le persone corrono, controllano i telefonini, tentano invano di fermare qualche taxi. Siamo in Rue de Rivoli quando arriva la notizia di un'altra sparatoria, questa volta al centro commerciale di Les Halles. Siamo vicini, ad un centinaio di metri di distanza: scappiamo forsennati, l'importante è mantenere la calma - un gruppo di turiste terrorizzate ci blocca, chiedono aiuto - l'importante è mantenere la calma - altre sirene, questa volta molto più forti, mi raccomando ragazzi, non lasciatevi prendere dal panico. Le parole rimbombano nella mente mentre le ambulanze continuano a stridere nella notte – state tranquilli, siamo quasi a casa. In salotto, non riusciamo ad accasciarci sul divano come d'abitudine. Siamo sconvolti, confusi - il rumore delle sirene adesso si mescola al francese frettoloso dei giornalisti in televisione: vogliamo sapere cosa sta succedendo, capire soprattutto se a Les Halles abbiamo davvero sfiorato le pallottole. Nel frattempo, arrivano le prime telefonate da amici e famigliari - stiamo bene, siamo salvi, non preoccupatevi.

Le acque non si calmano prima di qualche ora. La sparatoria in Rue de Rivoli pare come scomparsa dai notiziari, ci diciamo che è troppo presto per avere le idee chiare su quanto accaduto. Parliamo, ma non si tratta di veri e propri discorsi. Non facciamo altro che ripeterci quanto siamo stati fortunati, “pensate se fossimo capitati al Bataclan stasera”, “Non posso crederci.” E' difficile capacitarsi del fatto che ciò che si legge sui giornali non è così distante come appare ma dolorosamente reale, e stanotte lo abbiamo compreso - la guerra ci ha alitato sul collo e stiamo ancora rabbrividendo, mentre fuori a qualche chilometro dal nostro rifugio altri come noi hanno perso la vita. Il giorno dopo il cielo è cupo e Parigi in lutto. Un mare di cenere dopo l'inferno notturno. Le strade semivuote, i musei ed i parchi chiusi, gli sguardi scioccati di chi ha avuto la forza di uscire di casa e discute mentre il mondo s'infervora. I dibattiti si aprono numerosi, le parole scorrono copiosamente - è una guerra mondiale, bisogna chiudere le frontiere, adesso a chi toccherà? Le notizie si rincorrono, le opinioni si ammassano dovunque - esperti, giornalisti, politici - mentre a Parigi la normalità è cessata, si ha timore di viaggiare in metropolitana, di mangiare al ristorante, di andare al cinema.

I dettagli semplici della vita in città vengono cancellati, cartelli luminosi in strada intimano d'uscire solo in caso di estrema necessità, la libertà dei cittadini d'improvviso estremamente ridotta, la paura amplificata. Noi, in casa, leggiamo e ascoltiamo senza dire niente. A volte, forse, è davvero meglio rimanere in silenzio. Per riflettere, e per rispetto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

tg parma

Charlie Alpha, 27 anni fa la tragedia: il racconto e le immagini dell'epoca Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta Pasimafi: negata la libertà a Fanelli Video

Le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Tragedia

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

1commento

POLESINE

Cavallo sprofonda nel fango: salvato dai vigili del fuoco Video

CONCORSO

Miss Italia, Bedonia incorona Asia. Secondo posto per Miss Parma Foto

Eletta la quinta delle 11 ragazze che andranno alle prefinali di Jesolo

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

1commento

FONTANELLATO

L'incendio di Sanguinaro visto dal cielo: video

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

3commenti

SALSO

In nove giorni due visite dei ladri

BUSSETO

Auto fuori strada a Roncole: paura per una bimba di 4 mesi

La piccola non è grave

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

PARMA

L'«altro» Ferragosto all'insegna della solidarietà

CALCIO

Parma, domani amichevole con l'Empoli: Gagliolo, Dezi e Insigne osservati speciali Video

Il TgParma fa il punto sulla preparazione della squadra

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

3commenti

Traversetolo

Croce azzurra, volontari cercansi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ATTENTATO

Tra i feriti e i soccorritori sulla Rambla a Barcellona

Bassa reggiana

Violenta brutalmente un minorenne: arrestato 21enne richiedente asilo

2commenti

SPORT

FORMULA 1

Alonso (McLaren): "Senza un progetto vincente lascio"

YOUTUBE

Totti passa la palla a un tifoso... da una barca all'altra

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

1commento

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti