Monticelli

Proprietari in casa, ladri all'opera

Proprietari in casa, ladri all'opera
Ricevi gratis le news
1

Un altro furto a Monticelli: i ladri hanno agito mentre la coppia di proprietari era in casa a guardare la tv. Ecco i fatti:

Sono circa le 19.30 quando la padrona di casa decide di andare in camera da letto. Come sempre, le finestre sono state lasciate chiuse e le persiane agganciate semiaperte. La donna non riesce ad entrare nella camera. Abbassa la maniglia, spinge il serramento ma non c’è nulla da fare e capisce subito che è stata chiusa dall’interno. «Sono andata a chiamare mio marito, anche lui ha provato ad aprire ma era impossibile così è andato a prendere una scala per entrare dalla finestra». Quest’ultima è rialzata, impossibile entrare per una persona sola senza qualcuno che le faccia da rampa. Una volta entrato nella camera da letto il marito ha trovato uno scenario devastante: tutto sottosopra. Cassetti svuotati, armadi passati in rassegna, e la fodera di un cuscino svanita nel nulla probabilmente, come sempre succede, usata per portar via il bottino.......................

Ilaria Ferrari

L’ora non tarda, la casa non vuota. Una serata tranquilla, come tante altre, in un’abitazione di Monticelli Terme, in via Einaudi. Ma d’improvviso tutto cambia: in camera da letto ci sono dei ladri in azione.

Il furto è avvenuto nei giorni scorsi in una villetta della via, a poca distanza dalla casa di cura della frazione. «Non ci siamo accorti proprio di nulla - racconta la residente - nessun rumore sospetto, nessuna luce e nessuna voce». Marito, moglie e figlio sono in casa, fanno le loro cose come tutte le sere. Sono circa le 19.30 quando la padrona di casa decide di andare in camera da letto. Come sempre, le finestre sono state lasciate chiuse e le persiane agganciate semiaperte. La donna non riesce ad entrare nella camera. Abbassa la maniglia, spinge il serramento ma non c’è nulla da fare e capisce subito che è stata chiusa dall’interno. «Sono andata a chiamare mio marito, anche lui ha provato ad aprire ma era impossibile così è andato a prendere una scala per entrare dalla finestra». Quest’ultima è rialzata, impossibile entrare per una persona sola senza qualcuno che le faccia da rampa. Una volta entrato nella camera da letto il marito ha trovato uno scenario devastante: tutto sottosopra. Cassetti svuotati, armadi passati in rassegna, e la fodera di un cuscino svanita nel nulla probabilmente, come sempre succede, usata per portar via il bottino. Già perché il bottino c’è e non è di piccola entità: «Tre orologi in oro - racconta ancora la residente - orecchini ed anelli, un portafoglio e un revolver regolarmente denunciato». Tutta gioielleria «che avevo tolto da poco e avevo appoggiato sul comò. Gli orologi, invece, erano nei cassetti e nel comò».

La famiglia non si era allontanata da casa per tutta la giornata ed è quindi evidente che i malviventi sono entrati nonostante la loro presenza, nonostante le luci accese e quindi la consapevolezza che l’abitazione non era deserta. I malviventi, infatti, non si sono fatti scrupoli nello scavalcare la recinzione, entrare nel cortile, farsi rampa l’uno con l’altro per raggiungere la finestra e forzarla con arnesi da scasso, come è ancora evidente nel telaio del serramento. Poi hanno chiuso a chiave la porta e incuranti della presenza di persone nel soggiorno hanno messo a segno il loro colpo, silenziosamente, senza dare nell’occhio.

Nessuno, neanche tra i vicini di casa, si è accorto di movimenti sospetti nonostante l’ora di passaggio nel quartiere residenziale. «Ormai si vive nel terrore - conclude la proprietaria dell’abitazione -, tutti i giorni si sente di qualche furto qui in paese o nelle frazioni limitrofe e i ladri non hanno neppure lo scrupolo di scegliere appartamenti vuoti, entrano incuranti della presenza dei residenti. Ero spaventata, sì, io quella notte non ho chiuso occhio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    17 Novembre @ 06.42

    brundofrancesco@libero.it

    Non se ne può più! Le istituzioni ciarliere solo quando si devono pavoneggiare, stanno esasperando chi le mantiene, la gente è stanca e vuol vivere tranquilla, farebbero meglio a preoccuparsi, fino quando prenderanno a calci in c... i loro rapprensentanti, i tempi stanno arrivando.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

8commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

1commento

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

2commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

1commento

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

tg parma

Ponte chiuso fra Colorno e Casalmaggiore: protesta sulle due sponde del Po Video

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande