-2°

politica

Festival Verdi e polemiche Diretta Radio

Festival Verdi, pressing a Roma
Ricevi gratis le news
0

Finanziamenti al Festival Verdi: è guerra a Roma. Ieri la senatrice del gruppo Misto Maria Mussini (ex Movimento 5 Stelle) ha presentato un emendamento alla legge di Stabilità. A Roma anche una delegazione parmigiana guidata dal sindaco Pizzarotti. Il punto della vicenda che vede in prima linea anche i big della lirica.

Stamattina a Radio Parma ore 9 l'assessore Ferraris e il senatore Pagliari: quest'ultimo, infatti, ha polemizzato sulla conferenza stampa romana (rea secondo lui di avere snobbato il lavoro dei parlamentari Pd), aggiungendo che "La Mussini del Festival non sa nulla"... 

La senatrice Mussini in diretta a Radio Parma ore 9

L'antefatto dei giorni scorsi

Francesco Bandini

C'è il Rossini opera festival, c'è il Festival pucciniano, c'è il Festival di Spoleto e c'é il Ravenna festival. E poi c'è il Festival Verdi. Mentre i primi quattro sono riconosciuti come eventi di livello nazionale da un'apposita legge, la 238 del 2012 (la cosiddetta «legge dei festival»), la kermesse parmigiana non gode dello stesso prestigioso riconoscimento, né tantomeno degli stessi vantaggi economici.

Per ovviare a questa situazione paradossale, la senatrice del gruppo Misto Maria Mussini (ex Movimento 5 Stelle) ha presentato ieri al Senato un emendamento alla legge di Stabilità (la vecchia Finanziaria) che mira proprio a modificare la legge dei festival inserendovi anche quello dedicato al Cigno di Busseto, con la concreta conseguenza che il Teatro Regio si vedrebbe automaticamente riconosciuto ogni anno un contributo certo e costante di un milione di euro, anziché i fondi estemporanei e perennemente in calo che si è visto erogare finora.

«Non è solo una questione legata al finanziamento - ha osservato la senatrice Mussini -, ma qui si tratta di dare una legittimazione. Quello che andiamo a chiedere non è tanto il milione di euro di cui godono gli altri festival, ma la legittimazione per un'operazione di visibilità internazionale della figura di Verdi, che non solo richiama i melomani, ma dà la possibilità di incentivare all'estero quella nostra rete culturale che è il miglior biglietto da visita per il nostro sistema Paese».

L'emendamento illustrato ieri era già stato depositato anche nel 2013 e nel 2014, ma sempre senza successo. Però, non essendo mai stato dichiarato inammissibile, è stato di volta in volta riproposto, fino a quest'anno.

«Da anni lavoriamo a questo riconoscimento» ha ricordato il sindaco Federico Pizzarotti, presente ieri al Senato.

«Non dobbiamo dimenticare - ha aggiunto - che Verdi è l'autore più rappresentato al mondo e per questo dobbiamo utilizzare al meglio i nostri asset, che nel nostro caso non sono solo di tipo agroalimentare, ma anche musicale. Abbiamo un patrimonio che ci viene riconosciuto da tutto il mondo e che forse in Italia ancora non è stato valorizzato al meglio».

«Abbiamo necessità di essere messi alla pari degli altri festival. Bisogna dare al Festival Verdi gli strumenti e le risorse per aiutarlo a volare alto». E' stato questo l'appello arrivato dal direttore generale della Fondazione Teatro Regio Anna Maria Meo, secondo la quale «il mancato riconoscimento del Festival è una delle bizzarrie del nostro sistema culturale a cui è ora di porre rimedio». E ha aggiunto: «Il tema è quello della necessità di legittimare la manifestazione dedicata al compositore più eseguito al mondo con una legge nazionale, importante per le risorse che potrebbero essere investite nella programmazione, ma ancor più importante per il consolidamento e per la reputazione internazionale dell'evento».

«Se Verdi è una figura che in tutto il mondo viene celebrata, questo è frutto anche del territorio che gli ha dato la cultura oltre che i natali» ha sottolineato l'assessore alla Cultura Laura Ferraris. Che ha poi ricordato l'importanza di «avere stabilità e sicurezza di continuità» nel sostegno al Festival Verdi, perché «là dove la partecipazione privata cresce, deve esserci anche un riconoscimento pubblico di lungo respiro».

Ieri è stato anche proiettato un video in cui vari artisti di livello internazionale esprimono il proprio «Io sto con il Festival Verdi»: da Leo Nucci ad Andrea Bocelli, da Pier Luigi Pizzi a Michele Pertusi, da Rajna Kabaivanska a Gregory Kunde.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

La 2° D della scuola media di Sorbolo visita la redazione

QUOTIDIANO IN CLASSE

La 2° D della scuola media di Sorbolo visita la redazione

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

«Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

19commenti

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

6commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

OAXACA

Ancora terremoto in Messico: scossa di magnitudo 6.0 nel sud

SPORT

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa