Vittima

«Guillaume era a tavola con gli amici islamici»

«Guillaume era a tavola con gli amici islamici»
Ricevi gratis le news
1

Anche il New York Times ricorda il barista morto a Parigi che aveva vissuto e lavorato a Parma. Parla la sorella

Margherita Portelli

«Aveva molti amici musulmani, alcuni dei quali erano con lui la notte che è stato ucciso». Anaïs Nicollet, 28 anni, sorellastra di Guillaume Le Dramp, il 34enne francese che per sette anni ha vissuto a Parma e che venerdì sera è stato assassinato negli attentati di Parigi, ha rivelato con poche e semplici parole al New York Times chi era suo fratello.

L’articolo, pubblicato dal quotidiano statunitense, racconta di un ragazzo gioioso, ironico, pieno di amici e riflessivo. Nell’approfondire la figura di uno dei tanti ragazzi il cui cammino è stato tragicamente interrotto dalla follia omicida dei terroristi, il New York Times ha voluto citarne altri e omaggiarli tutti. Come lui, molti altri giovani hanno perso la vita: «Gli attacchi di Parigi hanno causato la morte di 129 persone, molte delle quali, come Le Dramp, erano giovani e aperte alle possibilità che una città cosmopolita come Parigi può offrire - sottolinea il New York Times - Nohemi Gonzalez, 23 anni, studentessa della California State University di Long Beach, a Parigi per studiare disegno. Valentin Ribet, 26, un francese che aveva studiato alla London School of Economics ed era in attesa di una carriera legale in diritto penale. Valeria Solesin, 28, da Venezia, dottoranda. Tra i morti anche un critico rock ‘n’ roll, la vincitrice di un concorso di bellezza messicano, un ingegnere elettrico dalla Spagna». 129 vite uniche.

La sorellastra di Guillaume ha dichiarato al giornalista Dan Bilefsky che dopo gli attentati a Charlie Hebdo, nel mese di gennaio, con il fratello aveva discusso di radicalismo islamico, e lui stesso aveva sottolineato quanto fosse importante cercare di capire le radici della rabbia di coloro che si sentivano emarginati. Anche per questo, con la sua famiglia, Anaïs, dopo aver appreso della morte del fratello, si è recata in una moschea, a Cherbourg (il paese da cui veniva Guillaume), per trasmettere quel messaggio d’amore di cui lui stesso, in vita, si era fatto portavoce.

Nell’articolo, a ricordare Guillaume, ci sono le parole anche di tanti altri amici. Pochi mesi fa, quando la collega Annabel Mouraud era sconfortata per aver perso uno zio malato di cancro, lui si era presentato al lavoro con un regalo, un libro per bambini intitolato «Madame Chance».

«Era tipico di Guillaume - ha spiegato la ragazza -. Un amico molto attento e sempre pronto a rallegrare gli altri. Mi ha detto che sperava mi avrebbe portato fortuna e felicità».

Le Dramp era un cameriere, ma sperava di diventare un maestro elementare. Venerdì si era preso una serata libera dalla brasserie in cui lavorava, Chez Janou, e aveva deciso di andare alla festa di compleanno di un amico su un terrazzo del vicino bistrot «La Belle Equipe», in rue de Charonne. Insieme ad altre 18 persone, lì, ha trovato la sua insensata fine.

Il New York Times lo ha definito un «bon vivant», un intenditore. «Aveva seguito un corso di enologia, amava il buon cibo, il vino, la musica - riporta il quotidiano -. Aveva vissuto per diversi anni a Parma, in Italia, dove aveva studiato e lavorato come barista. Parlava un italiano fluente».

Guillaume, però, era anche un ragazzo che amava ridere. I colleghi di Chez Janou hanno raccontato che spesso, quando stavano prendendo gli ordini dei clienti, lui si avvicinava sussurrando loro battute all’orecchio per farli sorridere. Un ragazzo speciale, tanto quanto gli altri giovani che – come lui – venerdì sera erano usciti per un drink e un po’ di musica. Prima di ritrovarsi nel mezzo di un vero e proprio massacro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    18 Novembre @ 17.16

    IERI SERA , ALLO STADIO DI ISTANBUL , PER L' "AMICHEVOLE" DI CALCIO TURCHIA - GRECIA , all' inizio di quello che avrebbe dovuto essere il minuto di silenzio in ricordo delle vittime di Parigi , il campo è stato sommerso da un' assordante valanga di fischi , di "buu !" , di grida di "Allahu akbar !" . E gli industriali e finanzieri vorrebbero far entrare la Turchia , che ha un governo islamico e dove i Cristiani sono costretti a dir Messa nelle catacombe , nell' Unione Europea, perchè , in Turchia , possono far lavorare bambine di otto anni per un dollaro al giorno , a cucire vestiti da vendere qui come "Made in ......" .

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS