21°

31°

Arrestato

Picchia la fidanzata in strada

Picchia la fidanzata in strada
Ricevi gratis le news
6

Prima ha bevuto (troppo) e poi ha iniziato a picchiare la fidanzata. Ma non solo, perché ha provato a malmenare anche alcuni passanti intervenuti in difesa della donna e anche gli agenti delle volanti arrivati per risolvere la zuffa. Il risultato di questa serata sbagliata? L'ubriaco manesco è finito in cella. E chissà se la storia d'amore proseguirà a lungo.

Luca Pelagatti

Brutta bestia l'alcol. Prima ti regala una risata. Poi te la trasforma in ghigno. E se i bicchieri sono davvero troppi finisci pure per usare le mani. E la serata iniziata con un brindisi si conclude in borgo della Posta. In una cella dove smaltire rabbia e sbronza.

Proprio quello che è successo a L.R., classe '76, nato a Foggia e residente a Massa ma con casa a Parma, che sabato sera si è trovato in auto in via Cavestro con quella che era - e chissà se la è ancora? - la sua fidanzata.

Cosa sia accaduto tra i due di preciso è impossibile saperlo. Quello che si sa per certo è che la serata era quella sbagliata. Perché l'uomo ha iniziato ad urlare offese e minacce verso la donna. E poi per essere più chiaro ha anche allungato qualche sganassone.

Ora, molti ai giorni nostri si attengono alla ferrea regola del «fatti i fatti tuoi» ma qualcuno tra i passanti non ha ceduto alla tentazione di girarsi dall'altra parte. Così, un passante ha allertato il 113 mentre qualcun altro si è avvicinato alla macchina e ha suggerito al collerico spasimante di darsi una calmata. Peccato che l'alcol, l'abbiamo detto, sia un pessimo consigliere. Così, il fidanzato manesco invece di rasserenarsi e abbozzare un borbottio di scuse, è sceso con la faccia del duro ed ha iniziato a riempire di improperi pure i passanti cercando anche di allungare qualche schiaffo.

Loro però, a differenza della ragazza sottomessa, erano parecchi. E tutti uomini. Così la zuffa ha preso una piega del tutto diversa e il pugliese da aggressore si è trasformato in vittima. Immobilizzato e tenuto tranquillo nonostante il suo sgraziato dimenarsi.

A suonare il gong dell'incontro a quel punto è si è levata la sirena della pattuglia della polizia arrivata in tutta fretta. La stessa precipitazione con cui il vicolo si è svuotato: sono scomparsi i passanti, è svanita la fidanzata ma è rimasto l'uomo che neppure davanti alle divise dei poliziotti si è rasserenato. Ma anzi ha sciorinato tutto il suo repertorio di offese e minacce provando, di nuovo, a fare viaggiare i pugni. Qualche danno, in effetti, lo ha fatto ed è riuscito a rompere il cellulare che uno degli agenti delle volanti stringeva in mano. Ma ormai il finale della storia era scritto: caricato sulla volante l'uomo è stato trasportato in questura dove è stato identificato e arrestato con le accuse di resistenza e oltraggio e pubblico ufficiale e denunciato per danneggiamenti. Quindi gli è stata aperta la porta di una delle celle di sicurezza dove ha trascorso il resto della notte e della mattina. Con il tempo sufficiente per sudare via i bicchieri di troppo. E magari ripetersi: «Basta alcol».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    23 Novembre @ 16.23

    SI , PERO' la "Gazzetta" cartacea dice che la donna picchiata ( era poi la "fidanzata" ? ) , si è allontanata senza presentarsi alla Polizia. Sembrerebbe dunque che ci preoccupiamo più noi di lei che lei di se stessa ! Allo stesso modo si sono allontanati senza testimoniare i passanti . Dunque , a meno che la vittima non vada a presentare querela , le sole accuse che restano in piedi sono quelle per i reati contro i Pubblici Ufficiali.

    Rispondi

  • la rivolta di atlante

    23 Novembre @ 14.17

    la rivolta di atlante

    LE È ANDATA BENE.... ALMENO ERA UBRIACO... SE ERA UN FONDAMENTALISTA ISLAMICO... POTEVA ANDARE PEGGIO... CERTO CHE COME SCELTA DEL MOROSO È UNA GENIONA. ADESSO HO CAPITO PERCHÉ IL SERPENTE HA DATO LA MELA AD EVA ... SE LA DAVA AD ADAMO O INVENTAVA IL BASEBALL O LA FACEVA COTTA.

    Rispondi

  • corra

    23 Novembre @ 07.26

    speriamo che non sia così tonta da continuare la relazione con un individuo del genere,chissà cosa darei per essere il fratello di quella ragazza.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      23 Novembre @ 11.18

      Guardi , visto che ha tanto intrepido coraggio , può andarci anche senza essere il fratello !

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

amichevole

Finisce uno a uno la sfida fra Parma e Empoli

Al Tardini segna Evacuo su rigore. Risponde Donnarumma

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti