16°

31°

Aggredito

Campari: «Potevano uccidermi»

Campari: «Potevano uccidermi»
Ricevi gratis le news
11

Il segretario cittadino della Lega Nord, Maurizio Campari, racconta l'aggressione subìta e annuncia: «Sabato tornerò in via Mazzini ma non sarà una sfida».

 

Laura Frugoni

E' l'unico che finora non aveva detto «bau». Nemmeno un granellino aveva aggiunto al polverone che s'è alzato in questi giorni - tra le mazze rotanti nei selfie di Rainieri e i «vade retro violenza» nel coro dei politici - sull'aggressione andata in scena davanti al gazebo della Lega Nord in via Mazzini, sabato pomeriggio.

Ma fino a prova contraria quello che sabato è finito sotto una scarica di calci e i pugni è proprio lui: Maurizio Campari, 42 anni, segretario cittadino del Carroccio dall'inizio di marzo.

«Se vuole venire in ufficio le racconto come è andata», risponde al telefono, cinque minuti e siamo lì. Campari vende rombanti gioiellini d'epoca insieme al fratello e al padre. Un cerotto sul naso, ieri mattina è andato in questura a far denuncia e poi è tornato al suo posto in autosalone, anche se non pare una gran giornata («ho la nausea, sono tutto rotto»).

Del leghista ipersanguigno non ha l'aspetto e nemmeno il linguaggio colorito di certi colleghi. Toni pacati: mette subito in chiaro che sabato tornerà nel gazebo di via Mazzini. «Ci sarò come sempre. Ma la mia non vuole essere una sfida. E non porteremo nessuna mazza, solo volantini».

Dunque cos'è successo, l'altro giorno, Campari? «E' passato 'sto gruppetto, s'è sentito volare un “bastardi” ma agli insulti di questo genere siamo abituati, non ci facciamo più caso. Sto parlando con un signore senza casa quando uno del gruppo viene davanti al banchetto e si prende tutta la pila dei volantini. Istintivamente vado verso di lui: “ma cosa fai?”. Non gli ho detto neanche una parolaccia, pensavo solo al fatto che restavamo senza materiale. A quel punto lui butta per terra tutto. Per dispetto: pensavo fosse finita lì. Mi piego per raccogliere i fogli e mi arriva il primo calcio in faccia. Faccio per tirarmi su e mi arriva un pugno nello zigomo. Realizzo che mi stanno picchiando: vedo quello che mi ha dato il calcio, altri due che mi hanno colpito alle spalle. Mi sposto sulla destra per capire almeno quanti sono e a quel punto devono aver realizzato che faccenda stava prendendo una piega grave.... Tre sono scappati. Un altro è rimasto ancora qualche istante ostentando un atteggiamento di sfida, poi è andato via anche lui».

Nessuno ha cercato di fermare il pestaggio? Chi c'era con lei al banchetto? Ci sono altri testimoni? «Di testimoni ce ne sono molti, spero anche che qualche telecamera abbia ripreso la scena. Insieme a me c'erano un militante anziano e una ragazza, che veniva per la prima volta».

Campari dice di non conoscere chi l'ha aggredito. «Giovani ma non giovanissimi: maggiorenni, secondo me. Non sono persone che vedo abitualmente, non so se è gente avvezza a venirci a trovare. Quello che so è che stanno alzando sempre più l'asticella. Non hanno neanche cercato un pretesto, volevano innescare una reazione che però non c'è stata. E volevano farmi molto male: con un calcio in faccia uno lo puoi anche ammazzare. Questo dimostra a che livello di violenza siamo arrivati: una deriva che in una società civile non può essere accettata».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Oberto

    24 Novembre @ 19.00

    volto completamente tumefatto !!

    Rispondi

  • Massimiliano

    24 Novembre @ 15.04

    Accidenti e poi i violenti sono quelli di destra vero????

    Rispondi

  • marco

    24 Novembre @ 14.29

    certo che ha vedere la foto non sembra uno preso a calci e pugni in faccia..anche quel cerottino sul naso perfettamente integro,neanche un pò colorato,zero lividi ..mah qualche dubbio viene..magari è volato qualche spintone per carità. Cmq,da entrambe le parti,su internet se ne dicono e scrivono di tutti i colori,poi mi sembra "normale "che quando si incontrano ci siano sientille...sopratutto se è vero che la penna ferisce più della spada.Risulto sempre sorpreso dallo scandalizzarsi degli attempati,a sentire i racconti di mio padre,e prima di mio nonno,le platte volavano molto di più.platte serie poi...

    Rispondi

  • AndreaPR

    24 Novembre @ 14.25

    AndreaPR

    ODDIO MA L'HANNO SFIGURATO! Ah è la sua faccia? Chiedo scusa.

    Rispondi

  • filippo

    24 Novembre @ 13.42

    la sinistra è cosi democratica che non accetta chi la pensa diversamente...

    Rispondi

    • antonio

      24 Novembre @ 22.29

      Prima di parlare guardati in casa se ne hai le capacità

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri ancora in azione all'ospedale

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

14commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

IL CASO

Il laghetto di Scurano potrebbe sparire

Vignali: "I boschi dell'Appennino stanno seccando" Video

Governo

Politiche sull’acqua: Berselli nominato alla guida del nuovo distretto padano

Accorpate le vecchie autorità di bacino, la sede del nuovo distretto resterà a Parma

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

1commento

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

4commenti

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

11commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

SVIZZERA

Maxi frana al confine con Valchiavenna, 100 evacuati

TRAGEDIA

Avvistati tre alpinisti morti sul Monte Bianco

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente