-2°

Infrastrutture

I sindaci della montagna per la Ti-Bre

I sindaci della montagna per la Ti-Bre
4

I sindaci di Valceno e Valtaro scendono in campo in favore della realizzazione della Ti-Bre autostradale e contro il declassamento del progetto appena deciso dalla Regione.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    29 Novembre @ 16.16

    Non sono gli unici. Come si può leggere in diversi articoli pubblicati dall'Arena, il giornale di Verona, alcuni comuni del Veronese attraversati o limitrofi la Ti-bre (Valeggio sul Mincio, Villafranca, Povegliano, Nogarole Rocca) non capiscono il motivo per cui Bologna intenda ostacolare quest'opera che loro considerano importante ed hanno inviato una lettera al l'assessore emiliano competente per chiedere di rivedere la posizione della Regione. Evidentemente non conoscono le dinamiche della nostra regione...

    Rispondi

  • Giovanni

    29 Novembre @ 15.53

    Ben detto Nadren, ma chi scrive come Sandro non vede più in là del proprio naso e non capisce che è proprio l'infrastruttura che rende un territorio non morto, evita che le persone se ne vadano e quindi che il territorio non venga abbandonato e che venga curato. Vedere per credere: confrontare paesi come fornovo, berceto, Borgotaro, Varano. Hanno in comune di essere attraversati dalla A15. Guardare gli altri paesi del nostro appennino: sottosviluppo, abbandono, territorio devastato dall'incuria! Dall'incuria e non dal passaggio di un'infrastruttura. La Tibre non esiste già Sandro. Non esiste affatto. Ed i sindaci non c'entrano nulla. Nessun sindaco ha il diritto di rifiutarsi di mettersi di traverso per un'infrastruttura di valenza strategica europea come la Tibre (che unisce Palermo con Berlino: corridoio 5), di valenza strategica nazionale (collegamento diretto del valico del brennero con i porti del mar tirreno) e di valenza strategica per Parma. Al limite può rivendicare qualche miglioria nelle opere di compensazione, ma mai e poi mai mettersi di traverso mettendone in dubbio il passaggio nel proprio territorio. Per quanto riguarda il comportamento alquanto strano di Iotti investigheremo per capire bene cosa sia successo.

    Rispondi

  • Sandrino

    29 Novembre @ 15.09

    Abbiamo un territorio che sta cadendo a pezzi, ponti che rischiano di crollare, strade ridotte a colabrodo, montagne che franano e qualcuno pensa che la ti-bre sia una priorità. Cosa c'entrano i sindaci della val taro e della Val ceno? Basta cementificare. Non è cementifcando tutto il territorio che si fa sviluppo. Siamo la nazione col maggiore concentrazione di autostrade. La ti bre esiste già. Si passa da modena. Un'ora in più. Sono gli abitanti dei comuni in cui passerà la ti bre che devono aver voce in capitolo. Facciamo un referendum allora, ma solo nei comuni interessati all'opera. Tutti gli altri non c'entrano niente

    Rispondi

  • nadrèn

    29 Novembre @ 08.09

    Le opere infrastrutturali sono servite e servono allo sviluppo economico del territorio che attraversano: la stessa Regione Emilia.R ha recentemente approvato l'investimento da 560 milioni per la Sassuolo-Campogalliano e se fosse per la Giunta Regionale dovrebbe essere realizzato anche il passante a nord di Bologna (in pratica una nuova tangenziale di 40 Km. di autostrada). Perchè non servono per il territorio di Parma? Perchè un Sindaco (Canova) di un Comune importante come Colorno ( ma vale anche per Mezzani e S.Secondo) che oltre tutto non c'entra nulla con il Tibre si impegna, appoggiato dal consigliere regionale parmigiano (!) Iotti, per cancellarla, adducendo il consumo di suolo senza accorgersi (...) che a Bologna lo considerano tale ma solo se si tratta quello di Parma? E' solo la corsa ad una poltrona in regione? Beh allora sto con i sindaci della Val Taro che insieme agli altri attraversati dalla Tibre ne hanno capito la valenza e l'opportunità per la crescita. Il Tibre è anche nostro e lo vogliamo! Con orgoglio, un parmigiano

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

11commenti

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

15commenti

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

16commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017