10°

23°

Infrastrutture

I sindaci della montagna per la Ti-Bre

I sindaci della montagna per la Ti-Bre
Ricevi gratis le news
4

I sindaci di Valceno e Valtaro scendono in campo in favore della realizzazione della Ti-Bre autostradale e contro il declassamento del progetto appena deciso dalla Regione.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    29 Novembre @ 16.16

    Non sono gli unici. Come si può leggere in diversi articoli pubblicati dall'Arena, il giornale di Verona, alcuni comuni del Veronese attraversati o limitrofi la Ti-bre (Valeggio sul Mincio, Villafranca, Povegliano, Nogarole Rocca) non capiscono il motivo per cui Bologna intenda ostacolare quest'opera che loro considerano importante ed hanno inviato una lettera al l'assessore emiliano competente per chiedere di rivedere la posizione della Regione. Evidentemente non conoscono le dinamiche della nostra regione...

    Rispondi

  • Giovanni

    29 Novembre @ 15.53

    Ben detto Nadren, ma chi scrive come Sandro non vede più in là del proprio naso e non capisce che è proprio l'infrastruttura che rende un territorio non morto, evita che le persone se ne vadano e quindi che il territorio non venga abbandonato e che venga curato. Vedere per credere: confrontare paesi come fornovo, berceto, Borgotaro, Varano. Hanno in comune di essere attraversati dalla A15. Guardare gli altri paesi del nostro appennino: sottosviluppo, abbandono, territorio devastato dall'incuria! Dall'incuria e non dal passaggio di un'infrastruttura. La Tibre non esiste già Sandro. Non esiste affatto. Ed i sindaci non c'entrano nulla. Nessun sindaco ha il diritto di rifiutarsi di mettersi di traverso per un'infrastruttura di valenza strategica europea come la Tibre (che unisce Palermo con Berlino: corridoio 5), di valenza strategica nazionale (collegamento diretto del valico del brennero con i porti del mar tirreno) e di valenza strategica per Parma. Al limite può rivendicare qualche miglioria nelle opere di compensazione, ma mai e poi mai mettersi di traverso mettendone in dubbio il passaggio nel proprio territorio. Per quanto riguarda il comportamento alquanto strano di Iotti investigheremo per capire bene cosa sia successo.

    Rispondi

  • Sandrino

    29 Novembre @ 15.09

    Abbiamo un territorio che sta cadendo a pezzi, ponti che rischiano di crollare, strade ridotte a colabrodo, montagne che franano e qualcuno pensa che la ti-bre sia una priorità. Cosa c'entrano i sindaci della val taro e della Val ceno? Basta cementificare. Non è cementifcando tutto il territorio che si fa sviluppo. Siamo la nazione col maggiore concentrazione di autostrade. La ti bre esiste già. Si passa da modena. Un'ora in più. Sono gli abitanti dei comuni in cui passerà la ti bre che devono aver voce in capitolo. Facciamo un referendum allora, ma solo nei comuni interessati all'opera. Tutti gli altri non c'entrano niente

    Rispondi

  • nadrèn

    29 Novembre @ 08.09

    Le opere infrastrutturali sono servite e servono allo sviluppo economico del territorio che attraversano: la stessa Regione Emilia.R ha recentemente approvato l'investimento da 560 milioni per la Sassuolo-Campogalliano e se fosse per la Giunta Regionale dovrebbe essere realizzato anche il passante a nord di Bologna (in pratica una nuova tangenziale di 40 Km. di autostrada). Perchè non servono per il territorio di Parma? Perchè un Sindaco (Canova) di un Comune importante come Colorno ( ma vale anche per Mezzani e S.Secondo) che oltre tutto non c'entra nulla con il Tibre si impegna, appoggiato dal consigliere regionale parmigiano (!) Iotti, per cancellarla, adducendo il consumo di suolo senza accorgersi (...) che a Bologna lo considerano tale ma solo se si tratta quello di Parma? E' solo la corsa ad una poltrona in regione? Beh allora sto con i sindaci della Val Taro che insieme agli altri attraversati dalla Tibre ne hanno capito la valenza e l'opportunità per la crescita. Il Tibre è anche nostro e lo vogliamo! Con orgoglio, un parmigiano

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

PGN

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

Lealtrenotizie

Fiamme in un capannone tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo

in serata

Fiamme in un capannone tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

3commenti

OLTRETORRENTE

Scoperto a rubare biciclette, si nasconde sotto a un'auto ma la polizia lo blocca: arrestato

Un residente ha visto un 24enne marocchino, di notte, dal videocitofono e ha chiamato il 113

10commenti

I prossimi avversari

Non solo ottimismo in laguna: "Parma, nuova rivalità"

arezzo

Furto di una collana d'oro, auto affittata a Parma. 27enne nei guai

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

8commenti

fotografia

Gazzareporter "Vacanze": vince un romantico paesaggio

nel pomeriggio

Incidente auto-minicar in p.le Volta: un 38enne al pronto soccorso

Anticipi/posticipi 8a-13a

Parma-Avellino, si gioca domenica 29 ottobre alle 15

Sant'Ilario d'Enza

Si appostano in strada con ascia e coltello per un regolamento di conti: denunciati due russi

Ai carabinieri, i due uomini hanno detto "Siamo di passaggio". In realtà, da oltre un'ora si aggiravano per il paese

1commento

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

Danza

Rebecca Bianchi nominata ètoile dell'Opera di Roma

gazzareporter

"Scena giornaliera del Maria Luigia"

tg parma

Villa Alba, Spi-Cgil e azienda ospedaliera fra le parti civili Video

Bertoletti: "Sugli anziani si è spesso 'distratti', anche in questa città"

PARMA

Incidente in via Rondizzoni

Sul posto il personale del 118 e i vigili del fuoco

SERIE B

Niente alibi ma niente processi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

10commenti

ITALIA/MONDO

Francia

E' morta Liliane Bettencourt, lady L’Oreal: la donna più ricca del mondo aveva 94 anni

legge elettorale

Presentato il Rosatellum bis. Come funziona Video

SPORT

Aragon

Vale "idoneo", sarà in pista. L'arrivo in stampelle Video

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

osservatorio permanente

5 Governatori di Banche centrali nell'International Advisory Board Board dei Giovani-Editori

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery