20°

Condomìni

Amministratori "infedeli": centinaia di palazzi a rischio

Amministratori "infedeli": centinaia di palazzi a rischio
Ricevi gratis le news
35

Bollette non pagate, conti correnti svuotati. Emergono nuovi dettagli sulle appropriazioni indebite compiute da alcuni amministratori di condominio di Parma e provincia. Secondo gli addetti ai lavori a rischio ci sono un centinaio di palazzi E la Guardia di Finanza sta iniziando a indagare. Mentre il polverone si allarga.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Citizen

    04 Dicembre @ 18.35

    Grazie Luca per l'articolo, credo che l'intervento della GdF accelerera' gli accertamenti finanziari sui CC e sulla contabilita' ancora in mano agli amministratori e di conseguenza le denuncie penali. In tutto questo teatrino dell'orrore si parla poco di IREN SpA e della gestione fantasiosa dei Crediti. Da Utente non sono ancora riuscito ad avere risposte chiare sul modus operandi del Fornitore, dopo quanto tempo inviate agli utenti finali gli avvisi ? 1,2,3,4,5,.... anni ? Al raggiungimento di 10,20,......60 ( nel mio caso ) ,70,80 mila Euro ? Una media tra il tempo e l'importo raggiunto ? Il rapporto personale tra Commerciale ed amministratore ? Avere parametri chiari ' è importante e doveroso dal momento che su questi parametri l'utente paghera' una MORA parecchio salata oltre l'imponibile dovuto. E pensare che in un mondo informatizzato basterebbe una semplice Base Dati accessibile da un Portale Web per verificare i pagamenti effettuati con lo straordinario risultato che gli Amministratori sarebbero piu controllabili, Iren accumulerebbe meno crediti e il condomino onesto non si dovrebbe barcamenare tra fotocopie di consuntivi, bollette, estratti conto, fatture varie, ecc. Nel mio caso ho solo una certezza, allo stato dei fatti guadagneranno tutti tranne l'utente / condomino.

    Rispondi

  • stefano

    02 Dicembre @ 07.06

    salsero.ste@gmail.com

    Tirate fuori i nomi così noi onesti saremo tutelati.

    Rispondi

  • la rivolta di atlante

    01 Dicembre @ 20.00

    la rivolta di atlante

    CONTI DI SOLO VERSAMENTO E NIENTE PRELIEVO CON BLOCCO DEL MEDESIMO IN CASO DI BONIFICO VERSO NOMINATIVI NON AUTORIZZATI DALL'ASSEMBLEA DEI CONDOMINI. CAVOLO, ORAMAI CON I CODICI IBAN SI PUO' FARE DI TUTTO !!!!

    Rispondi

  • leoleo

    01 Dicembre @ 14.45

    Chiedete in giro, i nomi si sanno

    Rispondi

  • ilaria

    01 Dicembre @ 14.32

    Come in ogni settore lavorativo dal pubblico al privato, dal dipendente al libero professionista, c'è chi lavora onestamente cercando di rendere le proprie competenze una risorsa per la comunità e chi sfrutta un "ruolo" per interessi non proprio collettivi. Peccato! Ne va poi dell'immagine di un'intera categoria già martoriata da infinite dicerie. Purtroppo la riforma di condominio L.220/2012, che si è fatta attendere per anni non ha portato a quanto da tanti amministratori onesti sperato. Non è stata costituita una "categoria" di professionisti, non è stato costituito un albo. L'amministratore di condominio opera su mandato fiduciario, un contratto di diritto privato e quando si scopre di aver preso "una cantonata" difficilmente, da condòmini si riceve tutela. I condomini dovrebbero sfruttare le, seppur poche, tutele introdotte dalla legge di riforma prima tra tutte quella del diritto di visionare la documentazione contabile ed estrarne copia al solo costo delle fotocopie. Direi che già si eviterebbe di trovarsi dopo anni,con la sorpresa che i soldi versati dai condomini sul conto del condominio non venivano usati per pagare il "riscaldamento centralizzato". I condomini possono costituire il "consiglio di condominio" al quale delegare il compito del controllo contabile presso lo studio dell'amministratore o ancora deliberare la "revisione condominiale" con le stesse maggioranze previste per la nomina/revoca dell'amministratore. I condòmini informati sono già un buon deterrente.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

IGERS

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

2commenti

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

GAZZAREPORTER

Parma 2017, bello spettacolo Barriera Garibaldi...

1commento

Incidente

Auto contro scooter a Fontevivo

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

2commenti

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

1commento

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

7commenti

Comune

Sciopero generale di venerdì 27 ottobre, i servizi garantiti

ambiente

Prima l'acqua poi il vento, ma misure d'emergenza fino a giovedì

6commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

RUGBY

Doppia intervista: Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

3commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

Gossip Sportivo

Nuovo look, Wanda Nara è diventata mora

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

2commenti

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

L'UTILITARIA

Skoda Fabia Twin Color più ricca

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro