Condomìni

Amministratori "infedeli": centinaia di palazzi a rischio

Amministratori "infedeli": centinaia di palazzi a rischio
Ricevi gratis le news
35

Bollette non pagate, conti correnti svuotati. Emergono nuovi dettagli sulle appropriazioni indebite compiute da alcuni amministratori di condominio di Parma e provincia. Secondo gli addetti ai lavori a rischio ci sono un centinaio di palazzi E la Guardia di Finanza sta iniziando a indagare. Mentre il polverone si allarga.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Citizen

    04 Dicembre @ 18.35

    Grazie Luca per l'articolo, credo che l'intervento della GdF accelerera' gli accertamenti finanziari sui CC e sulla contabilita' ancora in mano agli amministratori e di conseguenza le denuncie penali. In tutto questo teatrino dell'orrore si parla poco di IREN SpA e della gestione fantasiosa dei Crediti. Da Utente non sono ancora riuscito ad avere risposte chiare sul modus operandi del Fornitore, dopo quanto tempo inviate agli utenti finali gli avvisi ? 1,2,3,4,5,.... anni ? Al raggiungimento di 10,20,......60 ( nel mio caso ) ,70,80 mila Euro ? Una media tra il tempo e l'importo raggiunto ? Il rapporto personale tra Commerciale ed amministratore ? Avere parametri chiari ' è importante e doveroso dal momento che su questi parametri l'utente paghera' una MORA parecchio salata oltre l'imponibile dovuto. E pensare che in un mondo informatizzato basterebbe una semplice Base Dati accessibile da un Portale Web per verificare i pagamenti effettuati con lo straordinario risultato che gli Amministratori sarebbero piu controllabili, Iren accumulerebbe meno crediti e il condomino onesto non si dovrebbe barcamenare tra fotocopie di consuntivi, bollette, estratti conto, fatture varie, ecc. Nel mio caso ho solo una certezza, allo stato dei fatti guadagneranno tutti tranne l'utente / condomino.

    Rispondi

  • stefano

    02 Dicembre @ 07.06

    salsero.ste@gmail.com

    Tirate fuori i nomi così noi onesti saremo tutelati.

    Rispondi

  • la rivolta di atlante

    01 Dicembre @ 20.00

    la rivolta di atlante

    CONTI DI SOLO VERSAMENTO E NIENTE PRELIEVO CON BLOCCO DEL MEDESIMO IN CASO DI BONIFICO VERSO NOMINATIVI NON AUTORIZZATI DALL'ASSEMBLEA DEI CONDOMINI. CAVOLO, ORAMAI CON I CODICI IBAN SI PUO' FARE DI TUTTO !!!!

    Rispondi

  • leoleo

    01 Dicembre @ 14.45

    Chiedete in giro, i nomi si sanno

    Rispondi

  • ilaria

    01 Dicembre @ 14.32

    Come in ogni settore lavorativo dal pubblico al privato, dal dipendente al libero professionista, c'è chi lavora onestamente cercando di rendere le proprie competenze una risorsa per la comunità e chi sfrutta un "ruolo" per interessi non proprio collettivi. Peccato! Ne va poi dell'immagine di un'intera categoria già martoriata da infinite dicerie. Purtroppo la riforma di condominio L.220/2012, che si è fatta attendere per anni non ha portato a quanto da tanti amministratori onesti sperato. Non è stata costituita una "categoria" di professionisti, non è stato costituito un albo. L'amministratore di condominio opera su mandato fiduciario, un contratto di diritto privato e quando si scopre di aver preso "una cantonata" difficilmente, da condòmini si riceve tutela. I condomini dovrebbero sfruttare le, seppur poche, tutele introdotte dalla legge di riforma prima tra tutte quella del diritto di visionare la documentazione contabile ed estrarne copia al solo costo delle fotocopie. Direi che già si eviterebbe di trovarsi dopo anni,con la sorpresa che i soldi versati dai condomini sul conto del condominio non venivano usati per pagare il "riscaldamento centralizzato". I condomini possono costituire il "consiglio di condominio" al quale delegare il compito del controllo contabile presso lo studio dell'amministratore o ancora deliberare la "revisione condominiale" con le stesse maggioranze previste per la nomina/revoca dell'amministratore. I condòmini informati sono già un buon deterrente.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

Orietta Berti in una foto d'archivio

Par condicio

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Intervista

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era

PGN

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

INSERTO

In edicola lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Sarcone, il nuovo re della cosca che tentava di intimidire i testimoni dell'affare Sorbolo

'NDRANGHETA

Sarcone, il nuovo re della cosca che tentava di intimidire i testimoni dell'affare Sorbolo

POSTALLUVIONE

Ponte della Navetta, appalto all'impresa Buia

Lutto

L'ultimo viaggio di Cavatorta

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Appello

Il sindaco di Collecchio: «Cerchiamo padroni per 15 cani»

NOCETO

Addio a Mario Reverberi, colonna del volontariato

Colorno

Rubata l'auto a servizio di un malato di Sla

Avis

Izzi: «Troppo pochi disposti a donare»

ODONTOIATRI

Falsi dentisti, c'è l'app per stanarli

san leonardo

Commerciante straniero permette di fermare il ladro d’auto italiano

2commenti

OSPEDALE

Day hospital oncologico al Cattani: lavori verso la conclusione. Ecco come sarà: foto

Intervento da 1,3 milioni di euro. Parcheggi riservati ai pazienti in cura

FATTO DEL GIORNO

Giovanni Reverberi, parmigiano prigioniero a Dachau: la sua storia in un libro toccante Video

La nipote di Reverberi, Natalia Conti, è fra coloro che tengono viva la memoria di quanto accadde in quegli anni

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

14commenti

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

7commenti

TG PARMA

Le elezioni 2018 costeranno 584mila euro al Comune di Parma Video

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'indispensabile ruolo di Silvio l'ineleggibile

di Vittorio Testa

1commento

L'ESPERTO

Un immobile in successione? Si può vendere. Ecco come

ITALIA/MONDO

Salute

Le sigarette elettroniche pericolose per gli adolescenti

ALTO ADIGE

Slavine in Vallelunga: travolta una casa, evacuato anche un albergo Foto

SPORT

Tuffi

Tania Cagnotto è diventata mamma

Tg Parma

Di Cesare: "Con il Novara sarà dura, vengono da una vittoria" Video

2commenti

SOCIETA'

GUSTO

Carbonara: ecco la vera ricetta romana  Video

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

2commenti

MOTORI

novita'

Honda Civic, finalmente il diesel. Il 1.6 spiegato in tre mosse

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video