22°

Viabilità

Permessi ztl: rinnovo on line e niente code

Permessi ztl: rinnovo on line e niente code
Ricevi gratis le news
2

Per rinnovare il permesso di sosta e di transito annuale nel centro storico, in scadenza il 31 dicembre, non è obbligatorio presentarsi agli sportelli di Infomobility al Duc. Esistono modalità alternative di pagamento – on line, tramite bonifico bancario o bollettino postale – che permettono di evitare lunghe code che, nei momenti di punta possono, arrivare fino a 45 minuti di attesa.

SPORTELLO ONLINE: come evitare le code

Pierluigi Dallapina

Per rinnovare il permesso di sosta e di transito annuale nel centro storico, in scadenza il 31 dicembre, non è obbligatorio presentarsi agli sportelli di Infomobility al Duc. Esistono modalità alternative di pagamento – on line, tramite bonifico bancario o bollettino postale – che permettono di evitare lunghe code che, nei momenti di punta possono, arrivare fino a 45 minuti di attesa.

«Abbiamo voluto dare la possibilità agli utenti di rinnovare il permesso anche da casa», spiega Gabriele Folli, assessore alla Mobilità e Ambiente, durante la presentazione di «Salta la fila», la campagna informativa che Comune ed Infomobility hanno avviato per evitare la formazione di lunghe code agli sportelli. Come ricorda l’amministratore unico di Infomobility, Giovanni Bacotelli, «gli sportelli, al Duc, sono stati aumentati da cinque ad otto», ma l’afflusso di persone che deve rinnovare il permesso è imponente, e rischia comunque di generare attese che possono essere evitate. Il 31 dicembre scadranno i circa 30 mila permessi annuali di sosta e di transito, che prevedono il pagamento di 10 euro relativo al contrassegno di validità per tutto il 2016. Visto l’alto numero di rinnovi attesi, il Comune e la sua società partecipata invitano a usare strumenti alternativi di pagamento, segnalati attraverso una lettera inviata a tutti gli interessati.

«Nel 2014 solo duemila persone hanno pagato on line», dice Bacotelli, prima di ricordare che ai 30 mila rinnovi potrà aggiungersi qualche utente che deve rifare il permesso «Auto amica ambiente». «A fine ottobre, fra rinnovi e rilasci, i permessi conteggiati erano 9500. Auto amica ambiente però ha validità di 365 giorni dal momento del rilascio, quindi non ha una scadenza fissa come i permessi di sosta e transito», puntualizza l’amministratore unico. Per evitare la fila, la forma di pagamento più comoda è sicuramente quella su internet usando la carta di credito dal sito www.infomobility.pr.it. E’ possibile pagare anche tramite bonifico bancario sul conto corrente di Infomobility: utilizzando il codice Iban, nella causale di versamento è necessario indicare il numero di permesso e la targa riportata sullo stesso (indicarne solo una se vi sono più targhe).

Infine, gli utenti potranno pagare in ogni ufficio postale utilizzando esclusivamente il bollettino di conto corrente precompilato allegato alla lettera ricevuta. Nei giorni successivi al pagamento – assicurano dal Comune - verranno inviati i bollini adesivi di colore argento da applicare sul permesso, nell’apposito spazio, sovrapponendoli per intero a quello dello scorso anno. Chi desiderasse avere più informazioni potrà inviare una email a permessi@infomobility.pr.it o telefonare al numero verde 800238630 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13 e dalle 14 alle 17. Folli e Bacotelli ricordano che i cittadini non titolari di permesso per l’accesso alle Ztl che hanno necessità occasionale di transitare e sostare in queste zone, possono acquistare i ticket giornalieri (Gz) e biorari (Bz) anche tramite carta di credito (Visa e Mastercard), direttamente dai tre parcometri situati in piazzale della Pilotta, viale Basetti (di fronte al civico 6) e sullo stradone Martiri della Libertà all’angolo con strada XXII Luglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo Bertozzi

    04 Dicembre @ 19.56

    10€ all'anno per un permesso plasticato si chiama tassa, ma visto che hanno paura di chiamare le cose con il loro nome, non lo fanno per non ammettere di essere come tutti i politici che tanto disprezzano. Oltretutto, quello da rinnovare annualmente per l'auto amica invece si dovrebbe chiamare furto, perché è ovvio che un mezzo a metano, elettrico o gpl non diventa magicamente diesel: non è la carrozza di Cenerentola che a mezzanotte diventa zucca. Ma chi crede nell'onesta' intellettuale di questa giunta, crede alle favole.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Elio e le Storie Tese, dopo 37 anni il valzer d'addio

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

1commento

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

19commenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

BASSA

Dalla Regione Lombardia arrivano 3 milioni per il ponte sul Po Video

Primo stanziamento per il ponte fra Colorno e Casalmaggiore

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»