21°

31°

salso

Investe cane e scappa: rischia denuncia

Investe cane e scappa:  rischia denuncia
28

Investe un cane sulla strada che da Salso conduce a Pellegrino parmense e scappa: rischia denuncia e multa. Omissione di soccorso, i vigili stanno cercando l'automobilista

Manico Lamur

Rischia una denuncia per omissione di soccorso il conducente dell’auto che ad elevata velocità nella mattinata di ieri ha investito e ferito un cane e poi si è dileguato senza fermarsi a prestare soccorso e senza avvertire le forze dell’ordine. L’episodio è accaduto verso le 9,30 a San Giovanni in Contignaco sulla strada che da Salsomaggiore conduce a Pellegrino Parmense. L'automobilista, dopo aver travolto il cane, si è dato alla fuga a tutta velocità.

La bestiola, pur ferita in modo serio e vistosamente dolorante, è riuscita ad allontanarsi a sua volta dal luogo dell'incidente. All’episodio hanno assistito alcuni automobilisti di passaggio che hanno avvertito la polizia municipale.

La pattuglia, arrivata a San Giovanni in Contignaco, ha perlustrato la zona alla ricerca dell’animale e ha interrogato gli abitanti della zona (lungo la strada sono presenti infatti numerose abitazioni), alla ricerca di eventuali indizi per risalire all’autore dell’investimento ed all’identificazione del cane. Grazie a queste testimonianze, gli agenti della polizia municipale sono riusciti ad arrivare al legittimo proprietario dell’animale suonando al campanello dell’abitazione: il cane, fortunatamente, era già stato riportato a casa da alcuni vicini che lo avevano riconosciuto, mentre al proprietario non è rimasto altro da fare che portare l’animale, che presentava una zampa fratturata, dal veterinario affinché gli venissero prestate le cure del caso. Gli agenti di polizia municipale, grazie ai dettagli forniti dalle telefonate degli automobilisti che hanno assistito all’incidente e dei residenti della zona, cercheranno di risalire al proprietario dell’autovettura per dare successivamente un nome ed un volto al conducente che ora rischia, con la nuova normativa introdotta nel codice della strada, una denuncia per omissione di soccorso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • LaoTzu

    19 Dicembre @ 07.08

    Basta fare un giro la mattina in Cittadella (la Polizia Municipale non c'è mai a dare qualche meritataissima contravvenzione) per vedere la miriade di gente maleducata e incivile, con uno, due, anche tre cani a testa, che, fregandosene delle regole chiaramente scritte a tutti gli ingressi che impongono di tenere i cani al guinzaglio (salvo che nell'apposito spazio recintato sul batione sud-ovest) li lascia liberi senza guinzaglio a fare i loro escrementi dappertutto. Prima del "rispetto" per i cani dovrebbe esserci quello per gli altri.

    Rispondi

  • nerosso

    13 Dicembre @ 16.14

    "Grandezza e progresso morale di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali"....diceva Gandhi ... i commenti e i comportamenti di molti ci dicono che siamo ancora lontani...d'altra parte basti pensare alle volte in cui capita agli esseri umani...figuriamoci se ci si preoccupa di un animale....

    Rispondi

  • Michele E

    12 Dicembre @ 22.24

    sabcarrera mi viene molto difficile pensare che l'auto abbia cercato volontariamente di centrare il cane sul ciglio della strada, rischiando per questo di finire nel fosso. Mi sembra quantomeno più probabile che il cane abbia attraversato quando la macchina sopraggiungeva, e anche qui l'automobilista più scriteriato avrà pur cercato di schivarlo, se non altro per non danneggiare la macchina. Mi dici che colpe può avere il conducente in questo caso? E lascia pur lì di dire 30/h in città e 50 fuori: non li fai nemmeno tu, non ti ho mai visto! e se ti ho visto eri quello al cellulare!

    Rispondi

    • sabcarrera

      13 Dicembre @ 09.58

      Scusate il testo predittivo sul telefonino. In bici vado forte ma i 30 km/h in città non li faccio. L'automobilista avrà tentato di evitarlo, forse no. Il fatto rimane che diamo più importanza alla carrozzeria che alle creature.

      Rispondi

      • Michele E

        13 Dicembre @ 11.12

        Io dall'articolo e dai commenti desumo che si discuta di chi sia la responsabilità dell'incidente e chi sia da multare piuttosto che di carrozzerie. Se tu vedi il dito...

        Rispondi

  • sabcarrera

    12 Dicembre @ 20.29

    Quando c'e un piccolo incidente con danni al autoveicolo ci si ferma con foot,vigili, bestemmie ....... Neanche fosse una creatura Vicente.

    Rispondi

  • sabcarrera

    12 Dicembre @ 18.58

    Premio Nobel per la pace agli automobilisti che non hanno mai colpe andranno diritti in paradiso.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      12 Dicembre @ 20.05

      Se sopportano i ciclisti di Parma non c' è dubbio ! Indulgenza Plenaria come al Giubileo !

      Rispondi

      • Paolo

        12 Dicembre @ 21.49

        paolo.regg@email.it

        Grande Vercingetorige!

        Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Parma al voto: domani si decide il prossimo sindaco

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

FURTI

Ladri in azione in un'azienda di via Borsari: rubati 400kg di barre d'acciaio

fidenza

Catena di soccorsi e affetto salva un capriolo investito

traffico intenso

Autocisa: dopo una mattinata difficile, coda esaurita

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

3commenti

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Salerno

Investe una donna e la uccide: è un attore di "Don Matteo" e "1993"

Stati Uniti

Boss mafioso scarcerato per vecchiaia: ha 100 anni

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

paura

Spaventoso incidente per Baldassari in Moto2: il pilota è cosciente Video

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse