22°

salso

Investe cane e scappa: rischia denuncia

Investe cane e scappa:  rischia denuncia
Ricevi gratis le news
28

Investe un cane sulla strada che da Salso conduce a Pellegrino parmense e scappa: rischia denuncia e multa. Omissione di soccorso, i vigili stanno cercando l'automobilista

Manico Lamur

Rischia una denuncia per omissione di soccorso il conducente dell’auto che ad elevata velocità nella mattinata di ieri ha investito e ferito un cane e poi si è dileguato senza fermarsi a prestare soccorso e senza avvertire le forze dell’ordine. L’episodio è accaduto verso le 9,30 a San Giovanni in Contignaco sulla strada che da Salsomaggiore conduce a Pellegrino Parmense. L'automobilista, dopo aver travolto il cane, si è dato alla fuga a tutta velocità.

La bestiola, pur ferita in modo serio e vistosamente dolorante, è riuscita ad allontanarsi a sua volta dal luogo dell'incidente. All’episodio hanno assistito alcuni automobilisti di passaggio che hanno avvertito la polizia municipale.

La pattuglia, arrivata a San Giovanni in Contignaco, ha perlustrato la zona alla ricerca dell’animale e ha interrogato gli abitanti della zona (lungo la strada sono presenti infatti numerose abitazioni), alla ricerca di eventuali indizi per risalire all’autore dell’investimento ed all’identificazione del cane. Grazie a queste testimonianze, gli agenti della polizia municipale sono riusciti ad arrivare al legittimo proprietario dell’animale suonando al campanello dell’abitazione: il cane, fortunatamente, era già stato riportato a casa da alcuni vicini che lo avevano riconosciuto, mentre al proprietario non è rimasto altro da fare che portare l’animale, che presentava una zampa fratturata, dal veterinario affinché gli venissero prestate le cure del caso. Gli agenti di polizia municipale, grazie ai dettagli forniti dalle telefonate degli automobilisti che hanno assistito all’incidente e dei residenti della zona, cercheranno di risalire al proprietario dell’autovettura per dare successivamente un nome ed un volto al conducente che ora rischia, con la nuova normativa introdotta nel codice della strada, una denuncia per omissione di soccorso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • LaoTzu

    19 Dicembre @ 07.08

    Basta fare un giro la mattina in Cittadella (la Polizia Municipale non c'è mai a dare qualche meritataissima contravvenzione) per vedere la miriade di gente maleducata e incivile, con uno, due, anche tre cani a testa, che, fregandosene delle regole chiaramente scritte a tutti gli ingressi che impongono di tenere i cani al guinzaglio (salvo che nell'apposito spazio recintato sul batione sud-ovest) li lascia liberi senza guinzaglio a fare i loro escrementi dappertutto. Prima del "rispetto" per i cani dovrebbe esserci quello per gli altri.

    Rispondi

  • nerosso

    13 Dicembre @ 16.14

    "Grandezza e progresso morale di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali"....diceva Gandhi ... i commenti e i comportamenti di molti ci dicono che siamo ancora lontani...d'altra parte basti pensare alle volte in cui capita agli esseri umani...figuriamoci se ci si preoccupa di un animale....

    Rispondi

  • Michele E

    12 Dicembre @ 22.24

    sabcarrera mi viene molto difficile pensare che l'auto abbia cercato volontariamente di centrare il cane sul ciglio della strada, rischiando per questo di finire nel fosso. Mi sembra quantomeno più probabile che il cane abbia attraversato quando la macchina sopraggiungeva, e anche qui l'automobilista più scriteriato avrà pur cercato di schivarlo, se non altro per non danneggiare la macchina. Mi dici che colpe può avere il conducente in questo caso? E lascia pur lì di dire 30/h in città e 50 fuori: non li fai nemmeno tu, non ti ho mai visto! e se ti ho visto eri quello al cellulare!

    Rispondi

    • sabcarrera

      13 Dicembre @ 09.58

      Scusate il testo predittivo sul telefonino. In bici vado forte ma i 30 km/h in città non li faccio. L'automobilista avrà tentato di evitarlo, forse no. Il fatto rimane che diamo più importanza alla carrozzeria che alle creature.

      Rispondi

      • Michele E

        13 Dicembre @ 11.12

        Io dall'articolo e dai commenti desumo che si discuta di chi sia la responsabilità dell'incidente e chi sia da multare piuttosto che di carrozzerie. Se tu vedi il dito...

        Rispondi

  • sabcarrera

    12 Dicembre @ 20.29

    Quando c'e un piccolo incidente con danni al autoveicolo ci si ferma con foot,vigili, bestemmie ....... Neanche fosse una creatura Vicente.

    Rispondi

  • sabcarrera

    12 Dicembre @ 18.58

    Premio Nobel per la pace agli automobilisti che non hanno mai colpe andranno diritti in paradiso.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      12 Dicembre @ 20.05

      Se sopportano i ciclisti di Parma non c' è dubbio ! Indulgenza Plenaria come al Giubileo !

      Rispondi

      • Paolo

        12 Dicembre @ 21.49

        paolo.regg@email.it

        Grande Vercingetorige!

        Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

1commento

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

43commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

1commento

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

Moto

Guido Meda svela un aneddoto su Simoncelli

SOCIETA'

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro