20°

34°

SALA

Furto in casa del vicesindaco, poi si cappottano

Furto in casa del vicesindaco, poi si cappottano
1

Furto fallito e fuga rocambolesca a Sala Baganza. Dopo avere rubato in casa del vice sindaco Leoni, i ladri nella fuga hanno centrato la vettura di un salese, si sono cappottati e sono riusciti a fuggire a piedi ma hanno dovuto abbandonare la refurtiva.

 

Cristina Pelagatti

Rubano nella casa del vicesindaco Leoni, scappano, si cappottano con l’auto e si dileguano abbandonando il malloppo: furto movimentato sabato sera nel centro di Sala.

Alcuni malviventi si sono infatti introdotti nella casa del vicesindaco Carlo Leoni in via Anna Frank, e dopo essersi appropriati di alcuni oggetti di valore sono scappati, disturbati dai proprietari, a folle velocità su un’auto che si è scontrata con l’auto di un salese che viaggiava lungo via Roma. Fortunatamente il salese sull'auto investita dai ladri non ha riportato conseguenze fisiche.

Dopo che la loro auto si è ribaltata più volte, i ladri sono scappati ed all’arrivo di ambulanze e forze dell’ordine non c’era traccia dei malviventi ma i carabinieri hanno potuto recuperare la refurtiva.

E’ lo stesso vicesindaco Carlo Leoni a spiegare la dinamica dei fatti: «Erano circa le 19.30 quando i ladri si sono introdotti in casa forzando una finestra e iniziando a cercare qualcosa da rubare. Dai segni di terra trovati sui balconi sembra che uno facesse da palo seguendo le nostre mosse, mentre l’altro cercava in camera qualcosa da portare via. Quando ci siamo alzati e diretti verso la camera sono scappati, mia moglie è entrata in camera ed ha visto tutti i cassetti aperti. Hanno rubato un orologio che avevo comprato da poco e mi ero appena tolto e una collezione di lire degli anni settanta che un mio zio aveva regalato a mio figlio. Sono scappati a tutta velocità su un’auto verso il centro, un tragitto strano, si sarebbero trovati nella piazza chiusa o sarebbero dovuti scappare per via Garibaldi, una via stretta, un percorso non ben studiato evidentemente. Hanno imboccato via Vittorio Emanuele e attraversato l’incrocio con via Roma scontrandosi con una vettura che procedeva regolarmente da via Matteotti in senso perpendicolare. L’auto dei malviventi si è capovolta più volte e per fortuna per l’occupante dell’altra auto coinvolta non ci sono state conseguenze. Alcuni cittadini hanno provveduto ad allertare immediatamente carabinieri e 118».

Sul posto si sono recati i militi dell’assistenza volontaria di Collecchio Sala Baganza e Felino ed i carabinieri della stazione di Sala Baganza.che hanno trovato l’auto dei malviventi abbandonata capovolta a fari accesi.

I ladri sono scappati a piedi approfittando del buio per correre attraverso i campi che lambiscono il torrente Baganza facendo perdere le proprie tracce. Sull’episodio indagano i carabinieri di Sala Baganza coordinati dal Comando di Salsomaggiore Terme. La refurtiva è stata ritrovata dai carabinieri, abbandonata dai malviventi sull’auto, ed è stata riconsegnata al vicesindaco Leoni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    15 Dicembre @ 11.08

    beh...ma almeno un bel colpo di frusta come Dio comanda,glielo vogliamo augurare?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Daniel Day-Lewis (60 anni): "Basta film vado in pensione"

Hollywood

Daniel Day-Lewis (60 anni): "Basta film vado in pensione" Foto

Maxi murale a Rio de Janeiro: è pronto per il Guinness

record

Maxi murale a Rio de Janeiro: è pronto per il Guinness Video

Figlio di Madonna preso dal Benfica

calcio

Il figlio di Madonna preso dal Benfica

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Si fa presto a dire Lambrusco

"ROSSO FRIZZANTE"

Si fa presto a dire Lambrusco. Lo speciale

di Chichibio

Lealtrenotizie

Le fiamme divorano il deposito di una disossatura: due vigili del fuoco feriti

SALA BAGANZA

Le fiamme divorano il deposito di una disossatura: due vigili del fuoco feriti Video

Salvata la fabbrica vicina. Dipendenti al lavoro nello stabilimento produttivo 

Gaione

Ladri in camera da letto, anziana finge di dormire

3commenti

via della salute

La banda degli scooter torna in azione. Ma stavolta è costretta a fuggire Foto

2commenti

tg parma

La città vissuta su una carrozzina: Scarpa e Pizzarotti in giro con Anmic Video

SPETTACOLI

Il «Sogno» inaugura l'Arena del Due

GIOVANI

Servizio civile, pochissime adesioni e il bando sta per scadere

2commenti

Paura

Fidenza: incendio in un appartamento, cinque intossicati

tragedia

Sorbolo: 40enne muore dopo una partita di calcetto Video

parma

Cercano di scipparla sul Ponte Italia: 20enne ferita

1commento

gazzareporter

I topi d'auto stavolta scelgono via Abruzzi

SONDAGGIO

Nel Parma in B preferireste rivedere Cassano o Gilardino? Votate

5commenti

I COMMENTI

Maturità, la prima prova? «Fattibile. Matematica e quizzone sono le bestie nere»

BEDONIA

Estate, risorgono i paesi disabitati

1commento

PARALIMPIADI

Ciclismo, la nuova sfida di Righetti

LIBRI

Leo Ortolani e l'arte di meravigliarsi ancora

calciomercato

Il 60% del Parma ai cinesi di Desports (a luglio): investiranno 15 milioni Video

Crespo sarà vicepresidente. L'annuncio di Marco Ferrari: "Lascio la vicepresidenza, spazio a nuove competenze"

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Da Romano», qualità a conduzione famigliare

di chichibio

ITALIA/MONDO

teramo

Dottoressa accoltellata a morte: il presunto killer si è ucciso

mafie

La Dna: 'Ndrangheta stabile in quasi tutte le Regioni.E in Emilia patto con altre organizzazioni criminali"

SOCIETA'

GUSTO

I tortelli diversi: ecco le ricette

1commento

la ricetta

La ricéta p'r i tordéj d'arbètta in djalètt Pramzàn

SPORT

Moto

Max Biaggi resta in ospedale, altra operazione

Formula 1

F1, Sainz al posto di Alonso?

MOTORI

novità

Volkswagen Arteon, salutate l'ammiraglia

TECNOLOGIA

L'auto? La proveremo sul divano. Parola di Ford