11°

Alluvione 2014

L'«angelo del fango» di Firenze

L'«angelo del fango» di Firenze
Ricevi gratis le news
1

Una targa per la giovane Martina Bartolini, l'angelo del fango di Firenze che ha aiutato a pulire le Piccole Figlie per l'alluvione del 2014.

Carla Giazzi

Come riconoscimento, scherzoso, le hanno dato un barattolo di fango del Baganza doc, annata 2014. Quello che anche lei ha spalato via dalle Piccole Figlie alluvionate. È un «angelo del fango» un po’ insolito, Martina Bartolini. Parla, e avverti subito la classica «c» aspirata toscana. Martina, classe 1992, è di Firenze. E per una settimana, subito dopo l’alluvione, non ha esitato ad armarsi di pala e stivaloni e venire a Parma a dare una mano. Nonostante l’iniziale incredulità del papà e con l’appoggio della mamma.

È partita da sola: «Doveva venire con me un’amica che all’ultimo momento ha rinunciato. Quando si ha voglia di fare qualcosa non si aspetta nessuno, altrimenti si rischia di non fare mai niente». E dire che fino a quel momento non era mai stata una volontaria. Frequenta l’Accademia di belle arti di Firenze, le lezioni le occupano tutto il tempo, ma la voglia di aiutare ce l’ha dentro: «Cerco comunque di stare vicino alle persone che hanno bisogno». E non è un caso che il suo primo desiderio, una volta laureata, sia quello di aprire un laboratorio per curare con l’arte i bambini disabili. Nel frattempo, dipinge e, fino a quando lo studio glielo ha permesso, cantava in un gruppo rock. Nella nostra città arriva proprio approfittando di una settimana senza lezioni: «Sono venuta a sapere di quello che era successo a Parma tramite la tv e Facebook e mi è scattato qualcosa». Sempre su Facebook stringe amicizia con una ragazza che, insieme ad altri due studenti, l’ospiterà a Parma, e, ancora una volta grazie al social network, il personale delle Piccole Figlie la ritrova dopo più di un anno. E la porta a Parma, ieri sera, alla cena annuale dell’Hospital, all’Astoria, per consegnarle quei riconoscimenti che sono stati dati a tutti i volontari dell’emergenza alluvione durante la festa per il decennale della nuova amministrazione il 25 ottobre. Una volta arrivata a Parma, racconta, è «un vecchiettino», come dice lei, che le indica la struttura. Dove viene accolta in un modo che non dimenticherà e da dove non esce più per una settimana. «Spalavamo via l’acqua dalle fogne, cercavamo di liberare dal fango il pianterreno e di portare in salvo con le carriole oggetti ed effetti personali dagli armadietti». «Arrivavo a sera stanchina - minimizza -, infangata fino ai capelli, ma era tanta la felicità di fare qualcosa di buono, che la fatica passava in secondo piano». E quella tuta marrone che le hanno dato in ospedale la conserva ancora. Non si sente speciale, Martina: «Sono molto contenta che mi abbiano cercato per darmi questi riconoscimenti (oltre al barattolo, una targa e un libro sull’alluvione ndr), ma per me è stata una cosa naturale». Quello che le rimarrà dentro per sempre è l’accoglienza speciale ricevuta e la gioia di collaborare con altri, fino a quel momento sconosciuti. Prima di ieri sera, appena rintracciata a metà novembre, ha fatto una scappata a Parma e ha visitato le Piccole Figlie rimesse a nuovo, «ed è stata una gioia immensa pensare che a “tirarle su” ho contribuito anch’io».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Remo

    19 Dicembre @ 23.39

    coraggio, c'è ancora un'Italia da ammirare, specialmente tra i giovani...ed è bello che, ogni tanto, ma sarebbe meglio più spesso, i media riportino belle notizie!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

 Mangiamusica, gran finale  con le Sorelle Marinetti

Fidenza

Mangiamusica, gran finale con le Sorelle Marinetti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

TERREMOTO

A Fornovo tra la gente: «Mi tremavano le gambe»

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

TUTTAPARMA

La storia dei carabinieri a Parma

QUARTIERI

Sport e solidarietà , i 50 anni del circolo «Frontiera '70»

Tornolo

Lisa, nonna coraggiosa. Ha detto addio a 101 anni

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

TERREMOTO

Sciame sismico in Appennino, 17 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non segnalati danni

5commenti

ULTIM'ORA

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

Le reazioni

La sindaca di Fornovo: "Tanta paura, ma niente danni"

Il sindaco Pizzarotti "La scossa è stata sentita a Parma, ma non è di particolare rilievo"

Gattatico

«Mi hanno derubato». Ma è una truffa

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

2commenti

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

15commenti

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

4commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Ris di Parma

Scomparse due mogli di un allevatore: trovate ossa nella stalla

3commenti

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

2commenti

SPORT

SERIE A

Crolla la Juve, l'Inter batte l'Atalanta ed è seconda

SERIE B

Pari fra Salernitana e Cremonese: Parma sempre in testa

SOCIETA'

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

1commento

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto