12°

Alluvione 2014

L'«angelo del fango» di Firenze

L'«angelo del fango» di Firenze
1

Una targa per la giovane Martina Bartolini, l'angelo del fango di Firenze che ha aiutato a pulire le Piccole Figlie per l'alluvione del 2014.

Carla Giazzi

Come riconoscimento, scherzoso, le hanno dato un barattolo di fango del Baganza doc, annata 2014. Quello che anche lei ha spalato via dalle Piccole Figlie alluvionate. È un «angelo del fango» un po’ insolito, Martina Bartolini. Parla, e avverti subito la classica «c» aspirata toscana. Martina, classe 1992, è di Firenze. E per una settimana, subito dopo l’alluvione, non ha esitato ad armarsi di pala e stivaloni e venire a Parma a dare una mano. Nonostante l’iniziale incredulità del papà e con l’appoggio della mamma.

È partita da sola: «Doveva venire con me un’amica che all’ultimo momento ha rinunciato. Quando si ha voglia di fare qualcosa non si aspetta nessuno, altrimenti si rischia di non fare mai niente». E dire che fino a quel momento non era mai stata una volontaria. Frequenta l’Accademia di belle arti di Firenze, le lezioni le occupano tutto il tempo, ma la voglia di aiutare ce l’ha dentro: «Cerco comunque di stare vicino alle persone che hanno bisogno». E non è un caso che il suo primo desiderio, una volta laureata, sia quello di aprire un laboratorio per curare con l’arte i bambini disabili. Nel frattempo, dipinge e, fino a quando lo studio glielo ha permesso, cantava in un gruppo rock. Nella nostra città arriva proprio approfittando di una settimana senza lezioni: «Sono venuta a sapere di quello che era successo a Parma tramite la tv e Facebook e mi è scattato qualcosa». Sempre su Facebook stringe amicizia con una ragazza che, insieme ad altri due studenti, l’ospiterà a Parma, e, ancora una volta grazie al social network, il personale delle Piccole Figlie la ritrova dopo più di un anno. E la porta a Parma, ieri sera, alla cena annuale dell’Hospital, all’Astoria, per consegnarle quei riconoscimenti che sono stati dati a tutti i volontari dell’emergenza alluvione durante la festa per il decennale della nuova amministrazione il 25 ottobre. Una volta arrivata a Parma, racconta, è «un vecchiettino», come dice lei, che le indica la struttura. Dove viene accolta in un modo che non dimenticherà e da dove non esce più per una settimana. «Spalavamo via l’acqua dalle fogne, cercavamo di liberare dal fango il pianterreno e di portare in salvo con le carriole oggetti ed effetti personali dagli armadietti». «Arrivavo a sera stanchina - minimizza -, infangata fino ai capelli, ma era tanta la felicità di fare qualcosa di buono, che la fatica passava in secondo piano». E quella tuta marrone che le hanno dato in ospedale la conserva ancora. Non si sente speciale, Martina: «Sono molto contenta che mi abbiano cercato per darmi questi riconoscimenti (oltre al barattolo, una targa e un libro sull’alluvione ndr), ma per me è stata una cosa naturale». Quello che le rimarrà dentro per sempre è l’accoglienza speciale ricevuta e la gioia di collaborare con altri, fino a quel momento sconosciuti. Prima di ieri sera, appena rintracciata a metà novembre, ha fatto una scappata a Parma e ha visitato le Piccole Figlie rimesse a nuovo, «ed è stata una gioia immensa pensare che a “tirarle su” ho contribuito anch’io».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Remo

    19 Dicembre @ 23.39

    coraggio, c'è ancora un'Italia da ammirare, specialmente tra i giovani...ed è bello che, ogni tanto, ma sarebbe meglio più spesso, i media riportino belle notizie!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Chiede i soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

5commenti

Bassa

Furti a Mezzano Superiore: nel mirino anche l'asilo e il circolo Anspi Video

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

La trasmissione di TvParma "Lettere al direttore" seguirà l'evento

1commento

parma calcio

Parma, lotta di nervi col Venezia. Lucarelli: "Attenzione alla Feralpi" Video

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

20commenti

tg parma

Pesticidi nel Po: dati preoccupanti, trovate anche sostanze proibite

Pubblicato un dossier Ispra

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

tv

Rai: anche per gli artisti arriva il tetto degli stipendi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Europa League

Harakiri Fiorentina: il Borussia vince 4-2 e passa il turno

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

Ginevra, 126 anteprime La guida